A2 maschile
0

A2 Maschile, si gioca la penultima di andata

Il turno inizia con due anticipi del sabato. Alle 18.00 Reggio-Materdomini e alle 20.30 Mondovì -Bergamo

A2 Maschile, si gioca la penultima di andata

ROMA- La Regular Season di Serie A2 Credem Banca sta per arrivare al giro di boa con il penultimo atto del girone di andata. In settimana Mondovì e Reggio Emilia hanno recuperato il match del sesto turno. Ancora da disputare Lagonegro – Materdomini, gara della 9a giornata rinviata per la tromba d’aria che ha colpito il PalaAlberti.

Forte del successo per 3-2 a Mondovì nel recupero del sesto turno, la Conad Reggio Emilia ha tamponato l’emorragia di sconfitte e sabato 21 dicembre alle 18.00 può ospitare la Materdominivolley.it Castellana Grotte con spirito rinnovato. In equilibrio i precedenti (7-7). Una posizione in classifica separa le due squadre, con i pugliesi decimi a meno 3 dai reggiani e con la trasferta a Lagonegro da recuperare. Tra i padroni di casa Bellini è a 8 punti dai 1400 in carriera, Zingel a 10 attacchi vincenti dai 1000 in Regular Season. Tra gli ospiti, Cazzaniga è a 28 punti dai 6800.
La Synergy Mondovì è ancora ultima, ma ha agganciato Cantù a 3 punti dopo la beffa casalinga al tie break rimediata mercoledì con Reggio. Sabato alle 20.30 i monregalesi accolgono tra le mura amiche l’Olimpia Bergamo, che si è aggiudicata 6 dei 9 precedenti ed è quinta dopo la vittoria a Cantù. Oltre ai centrali Arasomwan ed Esposito (1 punto agli 800), il team piemontese ha ufficializzato Piazza (1 match ai 100 in Regular Season e in carriera), alzatore ex San Donà e con trascorsi a Bergamo. Tra gli orobici c’è Fusco, lo scorso anno a Mondovì. Nelle fila dell’Olimpia, Erati è a 10 punti dai 900.
La BCC Castellana Grotte è settima, ma negli ultimi tre turni ha dimostrato di saper competere con tutti, annichilendo la capolista Ortona, cedendo al fotofinish sul campo di Siena e interrompendo la cavalcata di Calci. Al PalaGrotte è tempo di spareggio con la Kemas Lamipel Santa Croce, sesta ma 16 punti come i pugliesi e caduta nel proprio fortino sul filo di lana contro Ortona. S. Croce ha perso i 6 precedenti con la BCC. L’unico ex è De Pandis, nel 2008 ai “lupi”. Presta è a 13 punti dai 900, Cubito a 1 dai 500. Tra i toscani Bargi è a 3 attacchi punto dai 500, Colli alla partita n. 100.
Un derby lombardo in calendario anche nel decimo turno. La Sarca Italia Chef Centrale Brescia è in ritardo di una vittoria nei precedenti contro la Pool Libertas Cantù (6-7), ma il fattore campo e l’andamento della stagione lasciano presupporre un arrembaggio dei tucani, quarti e in ritardo di 2 lunghezze dalla vetta dopo il blitz da 3 punti al PalaBigi. Gli ospiti, penultimi e a meno 16 dai bresciani, hanno aumentato la forza di fuoco con il rientro di Poey, a 25 attacchi vincenti dai 1000 in Regular Season, mentre ritrovano da rivale Galliani, nel 2011 in banda per i canturini.
La Peimar Calci sarebbe voluta arrivare al big match guardando negli occhi la Sieco Service Ortona, ma dopo 6 vittorie di fila i toscani sono caduti in casa New Mater. La vittoria sofferta da 2 punti della capolista al PalaParenti lascia margini di sorpasso alla Peimar, ora terza in ritardo di 2 lunghezze. Si tratta di una sfida cruciale con Zanettin che accoglierà ritroverà il sestetto abruzzese con cui ha condiviso l’ultimo biennio. Fedrizzi è a 10 punti e Barone a 15 punti dai 1500 in Regular Season. Tra gli ospiti Sesto è a 4 punti dai 1400, Simoni a 3 punti dai 1500 e a 4 attacchi vincenti dai 1000.
Con il PalaAlberti di Lauria danneggiato da una tromba d’aria, incidente in cui ha perso la vita una giovane all’esterno dell’impianto, sarà il PalaCorigliano a ospitare la sfida tra Geovertical Geosat Lagonegro ed Emma Villas Aubay Siena. Il team lucano piange per la tragedia e ricorda la vittima. Gli ospiti, che si sono imposti negli unici due precendenti e sono reduci dal successo a Mondovì, sono a 1 punto dalla vetta e ritrovano da rivali gli ex Fantauzzo e Spadavecchia. Nella Geovertical Tiurin è a 9 punti dai 900. Tra i toscani Falaschi è al sigillo n. 500 in carriera, Gitto a 4 attacchi vincenti dai 1000 in Regular Season.

La gara Geovertical Geosat Lagonegro – Materdominivolley.it Castellana Grotte, rinviata per chiusura d’emergenza del palasport di Lauria il 14 dicembre, sarà recuperata domenica 29 dicembre, ore 18.00, e verrà disputata presso il PalaBrillia, Contrada Brillia, Corigliano-Rossano.

PROGRAMMA E ARBITRI DELLA 10a GIORNATA-

Sabato 21 dicembre 2019, ore 18.00

Conad Reggio Emilia – Materdominivolley.it Castellana Grotte Arbitri: Prati-Rossi

Sabato 21 dicembre 2019, ore 20.30

Synergy Mondovì – Olimpia Bergamo Arbitri: Guarneri-Santoro

Domenica 22 dicembre 2019, ore 18.00

BCC Castellana Grotte – Kemas Lamipel Santa Croce Arbitri: Colucci-Zingaro

Sarca Italia Chef Centrale Brescia – Pool Libertas Cantù Arbitri: Sessolo-Traversa

Peimar Calci – Sieco Service Arbitri: Papadopol-Brancati

Geovertical Geosat Lagonegro – Emma Villas Aubay Siena Arbitro: Palumbo-Cavalieri

LA CLASSIFICA-

Sieco Service Ortona 21, Emma Villas Aubay Siena 20, Peimar Calci 19, Sarca Italia Chef Centrale Brescia 19, Olimpia Bergamo 17, Kemas Lamipel Santa Croce 16, BCC Castellana Grotte 16, Geovertical Geosat Lagonegro 10, Conad Reggio Emilia 9, Materdominivolley.it Castellana Grotte 6, Pool Libertas Cantù 3, Synergy Mondovì 3

1 incontro in meno: Geovertical Geosat Lagonegro, Materdominivolley.it Castellana Grotte

 

Tutte le notizie di A2 maschile

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti