A2 maschile
0

Rovetto chiude il roster di Ortona

Con la promozione in prima squadra del ventenne schiacciatore, ortonese purosangue, Lanci ha completato l'organico a sua disposizione

Rovetto chiude il roster di Ortona

ORTONA (CHIETI)- L’ultima tessera del mosaico si incastra alla perfezione. Nei piani di Coach Nunzio Lanci, l’ultimo posto quattro, doveva essere un giovane di talento e prospettiva e così è stato. Il tassello mancante della Sieco Impavida Ortona edizione 2020/2021 è il giovanissimo Gianmarco Rovetto, un nome che non suona nuovo agli ambienti della pallavolo ortonese per due motivi. Gianmarco ha infatti disputato l’ultimo campionato, quello fermato dal CoVid, proprio con la maglia della Serie C Impavida. In più il suo papà, Remo nella stagione 1984/1985 faceva parte del roster di Serie A2 dell’Impavida Ortona con il ruolo, ormai caduto in disuso, dell’Universale.

LA CARRIERA-

Nato ad Ortona, Classe 2000, Gianmarco è uno schiacciatore alto 187 centimetri cresciuto nei settori giovanili della Teate e della Pescara 3. Proprio con la Teate, Rovetto sarà per cinque volte campione regionale conquistando gradino più alto del podio con le Under 13, 14, 15, 18 e 19.

Il suo potenziale salta agli occhi della Lube Macerata, che nel 2014 lo vuole nel roster che disputerà la Boy League. Più tardi, nel 2016, farà parte della rappresentativa abruzzese nel prestigioso Trofeo Delle Regioni.

Nella Stagione 2015/2016, Gianmarco Rovetto disputa il suo primo campionato di Serie C e lo fa con la maglia della Teate, con la quale rimarrà per tre stagioni. Nel 2018/2019 è la volta di Pescara 3, sempre in Serie C.

LE PAROLE DI GIANMARCO ROVETTO-

«Sono contentissimo per questa esperienza in Serie A. Mi aspetta un anno molto duro ma saprò sfruttarlo al meglio per crescere e migliorare sotto ogni punto di vista. Calcare campi di Serie A alla mia età è una grandissima occasione e non vedo l’ora di cominciare questa nuova avventura».

Tutte le notizie di A2 maschile

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti