Siena non si ferma: superata Ortona

Netto 3-0 (25-15, 25-19, 25-22) della squadra di Spanakis sulla formazione abruzzese nell'anticipo della 4a di ritorno
Siena non si ferma: superata Ortona© Legavolley

SIENA- Una Emma Villas Aubay Siena convincente conquista la sua terza vittoria consecutiva e sconfigge in tre set la Sieco Service Ortona. La squadra di coach Alessandro Spanakis inizia la sfida con un buonissimo approccio, con una pallavolo aggressiva e ad alta intensità. Quelli ottenuti questa sera sono altri tre punti pesanti per la classifica del team senese.

Siena parte con la formazione consueta: Fabroni e Romanò sulla diagonale palleggiatore-opposto, Yudin e Della Lunga in banda, Zamagni e Barone al centro, Fusco libero. Ortona risponde con Pedron-Cantagalli, Marinelli-Sette, Menicali-Simoni, Toscani.

Romanò immediatamente a segno (1-0). Break iniziale di 3-0 per Siena, a cui rispondono gli abruzzesi con Marinelli ed un muro su Yudin (3-2). Fabroni mette in ritmo anche Della Lunga (7-4). Ed è ancora il capitano di Siena che ben servito da Fabroni mette a segno il 9-4, su cui coach Nunzio Lanci chiama time out. I toscani toccano il +6 con la bella schiacciata di Yuri Romanò che vale un altro punto break. Dore Della Lunga tiene buone percentuali in attacco e si fa apprezzare anche per un bel salvataggio in difesa, con Ortona che chiude il punto con Menicali. Zamagni protagonista, il centrale di Siena segna con una veloce e poi realizza due muri vincenti di fila (16-7). Ancora un tarantolato Zamagni è autore del punto numero 17 per i locali. Fabroni giganteggia e serve a Barone un pallone da appoggiare delicatissimamente a terra (21-12). Fabroni chiude il set con un tocco delicatissimo (25-15).

Matteo Zamagni è stato il miglior realizzatore nel primo set con 5 punti all’attivo (1 attacco vincente, 3 muri punto e un ace).

Nel secondo set molto ispirato Yuri Romanò, come lui anche Igor Yudin. La pipe di Dore Della Lunga vale l’11-7. Da posto 4 Yudin è implacabile (12-7). Siena vola anche sul +7, con la Sieco Service che fa suo un punto break con la murata vincente di Menicali. Dore Della Lunga sbroglia una situazione non semplice. Cantagalli mura Yudin (20-18). Bel cambiopalla con Fabroni e Zamagni autori di una veloce da applausi (23-19). Un’invasione del muro ospite chiude il secondo set sul 25-19.

Sono 6 i punti dell’opposto di Siena Romanò nel secondo parziale (con il 67% in attacco).

Bene Yuri Romanò anche in avvio di terzo set. Ortona rimane a contatto con i punti di Marinelli e Cantagalli. Ancora Cantagalli schiaccia per il 9-9. E’ nuovamente Romanò a permettere a Siena di rimettere la testa avanti. Free-ball senese sfruttata da Zamagni (12-10). Ortona pareggia sul 17-17, ma la Emma Villas Aubay piazza due punti di fila con Yudin e Romanò, in questa seconda occasione sfruttando la buona battuta di Marco Fabroni (19-17). Zamagni è superlativo, Yudin ci mette l’accento con l’ace del 21-18. Eccellente Dore Della Lunga, in diagonale per il 23-20. E’ ancora il capitano l’autore del punto del 24-20. La chiude Dore Della Lunga (25-22).

I PROTAGONISTI-

Michele Simoni (Sieco Service Ortona)-  «Le sconfitte bruciano, anche se noi abbiamo l’attenuante di essere appena usciti dal Covid. Ultimamente siamo stati in grado di fare solo tre allenamenti tutti insieme. Qui a Siena era una gara impossibile per il nostro stato di forma attuale, ma era doveroso provarci. È difficile stare fermi ma ripartire lo è ancora di più. I ragazzi di Siena sono stati molto bravi e a peggiorare la situazione, noi non avevamo le armi giuste per contrastarli. Siena è in continua crescita, ha finalmente ingranato ed è la squadra tosta che merita di essere».

IL TABELLINO-

EMMA VILLAS AUBAY SIENA – SIECO SERVICE ORTONA 3-0 (25-15, 25-19, 25-22)

EMMA VILLAS AUBAY SIENA: Fabroni 1, Yudin 8, Zamagni 11, Romanò 17, Della Lunga 13, Barone 6, Crivellari (L), Fusco (L), Ciulli 0. N.E. Fantauzzo, Truocchio, Panciocco, Della Volpe. All. Spanakis.

SIECO SERVICE ORTONA: Pedron 2, Sette 7, Menicali 6, Cantagalli 14, Marinelli 6, Simoni 6, Pesare (L), Toscani (L), Del Fra 0, Carelli 0. N.E. Rovetto, Shavrak. All. Lanci.

ARBITRI: Turtu’, Feriozzi.

NOTE – durata set: 18′, 24′, 28′; tot: 70′.

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti