Luca Cantagalli nuovo tecnico di Reggio Emilia

Dopo la dolorosa rinuncia alla Superlega conquistato sul campo il presidente Santini volta pagina annunciando il ritorno alla Conad di 'Bazooka'
Luca Cantagalli nuovo tecnico di Reggio Emilia
3 min
TagsCantagalliConad

REGGIO EMILIA- Dopo la dolorosa rinuncia alla Superlega, per il problema legato all’impianto di gioco, la Conad Reggio Emilia volta pagina e prepara la nuova stagione di A2. Il primo tassello è quello dell’allenatore, la società del presidente Santini , nel corso di una conferenza stampa ha annunciato l’ingaggio di Luca “Bazooka” Cantagalli.

LE PAROLE DI LUCA CANTAGALLI-

« A Reggio Emilia ho concluso con una grande stagione, ma adesso dobbiamo passare al futuro. Il campionato che ci aspetta sarà competitivo ed avvincente, per questo stiamo costruendo una squadra che possa essere protagonista a tutti gli effetti, nonostante il ritardo a fare mercato per ovvi motivi. Ringrazio la società per avermi permesso di rientrare nel mondo della pallavolo, che per breve avevo abbandonato; mi piace mettermi in gioco e farlo nel campo della mia città insieme ai miei figli mi ha spinto a ricominciare ». 

Ebbene si il roster sarà composto da ben tre Cantagalli, oltre all’ingaggio di Luca ci sarà la riconferma di Diego Cantagalli e vedremo anche Marco Cantagalli indossare la casacca giallorossa:

« Non sarà semplice dividere la casa e la palestra, ma come dirò al team ognuno dei miei giocatori dovrà dimostrare di meritarsi il campo ».

LE PAROLE DEL PRESIDENTE AZZIO SANTINI-

« Avevamo bisogno di aumentare la dose di reggianità nella nostra squadra e Luca Cantagalli ne è l’espressione .

Santini si esprime anche in merito al palasport in cui si giocherà:

« Non abbiamo ancora nessuna ufficialità sul palazzetto nonostante le ampie assicurazioni da parte dell’amministrazione, non ci sono informazioni definitive sullo stato dei lavori, un’ipotesi è iniziare il campionato a Rubiera e poi spostarci al Bigi ».

LE PAROLE DEL DIRETTORE GENERALE LORIS MIGLIARI-

« Siamo a presentare un allenatore non troppo nuovo Il nuovo coach aveva già allenato nella stagione 2015/2016 e deteneva, inoltre, il record battuto dall’annata appena conclusa ».

La squadra allenata da Cantagalli aveva infatti ottenuto il piazzamento in classifica di Regular Season storicamente più in alto, quello del quinto posto, vincendo inoltre i quarti di finale play off, garantendosi l’accesso per la prima volta in semifinale promozione contro Vibo Valentia, squadra che ha poi vinto il campionato.

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti