Rome Beach Finals: definite le coppie semifinaliste

Nonostante non siano più protagonisti gli italiani il Foro Italico continua a regalare spettacolo. Stasera gli incontri che delineeranno le formazioni che domani giocheranno per l'oro sia nel femminile che nel maschile
Rome Beach Finals: definite le coppie semifinaliste© Federvolley

ROMA- Continua il grande spettacolo del beach volley al Foro Italico. Il tabellone maschile ha emesso altri verdetti nel primo pomeriggio di sabato 7 settembre: i tedeschi Thole-Wickler, gli statunitensi Crabb-Gibb, i russi Krasilnikov-Stoyanovskiy e i norvegesi Mol-Sorum hanno staccato il pass per le semifinali di questa sera, in programma rispettivamente alle 20.35 (Thole-Wickler contro Crabb-Gibb) e alle 21.50 (Krasilnikov-Stoyanovskiy contro Mol-Sorum).
Nei quarti di finale dell’atto conclusivo del circuito internazionale, gli statunitensi Crabb-Gibb si sono guadagnati un posto in semifinale superando Herrrera-Gavira 2-0 (21-14, 34-32) al termine di un match che ha regalato divertimento e bel gioco al pubblico presente. Le due coppie, infatti, dopo un primo set a tinte statunitensi, si sono date battaglia nella seconda frazione, conclusa con un incredibile 34-32 che ha consegnato a Crabb-Gibb un posto in semifinale, dove incontreranno i tedeschi Thole- Wickler. Questi ultimi, infatti, si sono sbarazzati agilmente dei cechi Perusic-Schweiner, che ieri sera avevano superato la coppia tricolore Rossi-Carambula agli ottavi di finale. C’è voluto il tie break per determinare la vincitrice della sentita sfida tra Olanda e Russia: dopo essere andati in svantaggio nel primo parziale (19-21), i campioni del mondo Krasilnikov-Stoyanovskiy hanno conquistato il secondo set con lo stesso punteggio ma invertito e nel terzo si sono imposti 11-15. Dominio Norvegia nell’ultimo quarto di finale: Mol e Sorum hanno liquidato con un netto 2-0 (21-17, 21-16) i brasiliani Evandro e Bruno Schmidt (campione olimpico a Rio 2016), imponendo un grande ritmo all’incontro dall’inizio alla fine.

Nel femminile sarà tutta verde-oro la prima semifinale in programma oggi alle ore 18.05 alla Grand Stand Arena: Agatha-Duda - ieri vincitrici contro le azzurre Menegatti-Orsi Toth agli ottavi – hanno superato le campionesse del mondo in carica Pavan Melissa 2-0 (21-18, 21-14) e sfideranno le connazionali Ana-Patricia/Rebecca, che si sono guadagnate un posto tra le prime quattro grazie al successo sulle ceche Hermannova-Slukova 2-0 (21-18, 21-19).
Il secondo posto per la finale in programma domani alle 20.20 se lo giocheranno, invece, Ludwig-Kozuch e Heidrich-Vergè-Deprè, al termine di due gare spettacolari che si sono concluse entrambe al tie break. Le tedesche Ludwig-Kozuch si sono imposte sulle cinesi Xia-Wang in rimonta (22-20, 13-21, 16-18), così come le svizzere Heidrich-Vergè-Deprè, che dopo aver perso il primo set si sono imposte con decisione nel secondo (21-13), chiudendo poi sul (15-10) al termine di un tie-break condotto dall’inizio alla fine, chiudendo al meglio ogni spiraglio di rimonta alle spagnole.

LE PROTAGONISTE-

« All’inizio siamo entrate un po’ contratte - il commento di Heidrich - una volta andate in svantaggio, però, abbiamo capito su cosa spingere di più e cosa correggere e credo nel proseguo del match lo abbiamo fatto abbastanza bene ».

« Loro sono entrate nel primo set facendo subito grandi cose in servizio – prosegue Vergè-Deprè - e sono riuscite a metterci in difficoltà, nel secondo però le abbiamo arginate migliorando molto la fase break. Storicamente è una formazione che ci mette sempre in difficoltà, quindi siamo contente di averle battute alle finali ».

« Oggi pomeriggio – chiude Heidrich – mi aspetto una gara difficile ma in un ambiente molto caloroso ».

I RISULTATI DEI QUARTI DI FINALE-

FEMMINILE-

Pavan-Melissa (CAN) – Agatha-Duda (BRA) 0-2 (18-21, 14-21)

Hermannova-Slukova (CZE) – Ana Patricia-Rebecca (BRA) 0-2 (18-21, 19-21)

Xia-Wang (CHN) – Ludwig-Kozuch (GER) 1-2 (22-20, 13-21, 16-18)

Liliana-Elsa (ESP) – Heidrich-Vergè-Deprè (SUI) 1-2 (21-17, 13-21, 10-15)

MASCHILE-

Perusic-Schweiner (CZE) - Thole-Wickler (GER) 0-2 (12-21, 12-21)

Herrera-Gavira (ESP) –Crabb-Gibb (USA) 0-2 (14-21, 32-34)

Varenhorst-Van De Velde (NED) – Krasilinkov-Stoyanvsky (RUS) 1-2 (21-19, 19-21, 11-15)

Mol-Sorum (NOR) – Evandro-Bruno Schmidt (BRA) 2-0 (21-17, 21-16)

LE SEMIFINALI DI QUESTA SERA-

FEMMINILE-

Ore 18.05: Agatha/Duda (BRA) - Ana Patricia/Rebecca (BRA)

Ore 19.20: Ludwig/Kozuch (GER) - Heidrich/Vergè-Deprè (SUI)

MASCHILE-

Ore 20.35: Thole-Wickler (GER) - Crabb/Gibb (USA)

Ore 21.50: Krasilinkov-Stoyanvsky (RUS) - Mol-Sorum (NOR)

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti