Corriere dello Sport

Coppe volley

Vedi Tutte
Coppe volley

Volley: Coppa Italia A2 femminile, domani l'andata dei quarti

Volley: Coppa Italia A2 femminile, domani l'andata dei quarti

La capolista del campionato Filottrano di scena a Palmi, Chieri ospita Pesaro, a Castellanza si ripete a distanza di tre giorni la sfida fra Legnano a Soverato, a Trento c'è Settimo Torinese

Sullo stesso argomento

 

martedì 17 gennaio 2017 22:20

ROMA-Comincia ufficialmente mercoledì 18 gennaio la rincorsa alla 20^ edizione della Coppa Italia di Serie A2 Femminile. Otto squadre in campo per le gare di andata dei quarti di finale (ritorno da martedì 24 e mercoledì 25 gennaio), con Lardini Filottrano e myCicero Pesaro, rispettivamente prima e seconda con ampio margine sulle inseguitrici nella classifica della Samsung Gear Volley Cup, favorite per l’accesso alla finalissima, in programma domenica 12 marzo.

Le ragazze di Massimo Bellano, ancora imbattute in gare ufficiali in stagione, saranno di scena al PalaSurace di Palmi, al cospetto della Golem Software di Pasqualino Giangrossi. Una trasferta impegnativa, come sottolinea proprio il coach della capolista:

« Affrontiamo un avversario forte – afferma -, che in Campionato ci ha saputo mettere in difficoltà e quindi dobbiamo porre grande attenzione. Inutile nascondere le difficoltà, acuite da una trasferta logisticamente impegnativa, tenuto anche conto delle condizioni meteorologiche. È una gara che va interpretata nell’ottica del doppio confronto, un set in meno a favore o a sfavore cambia decisamente la sostanza, più che in Campionato. Vogliamo provare a passare il turno ».

Appena rientrata dalla vittoriosa trasferta di Cisterna, la myCicero Pesaro si rimette in viaggio verso Chieri, per affrontare il Fenera nell’andata di un quarto di finale ostico. Benché le piemontesi di Ettore Guidetti abbiano perso l’imbattibilità casalinga proprio domenica contro Brescia, il PalaPininfarina di Santena resta un fortino pressoché inespugnabile. Per questo le colibrì di Matteo Bertini, il quale ha affermato di voler puntare forte sulla competizione, dovranno presentarsi nella propria migliore versione. Magari approfittando della freschezza atletica delle atlete che fin qui hanno giocato meno.

Ripetizione della sfida disputata appena due giorni fa a Castellanza, quella tra Volley Soverato e SAB Grima Legnano. Le cavallucce marine di Stefano Saja, sconfitte seccamente per 3-0, vorranno innanzitutto reagire al ko di domenica, in cui hanno pagato la minore freddezza nei momenti decisivi dei parziali, e poi cercare di indirizzare a proprio favore la qualificazione alla semifinale. Le lombarde di Andrea Pistola, meritatamente in terza posizione in Campionato, affronteranno una trasferta complicata dal punto di vista logistico ma hanno tutta l’intenzione di ribadire la propria superiorità sulle ioniche, evidenziata anche al PalaScoppa nel girone di andata. Conoscono bene il clima del PalaScoppa Sara Paris e Sara De Lellis, le due ex di giornata.

Sulla carta il quarto di finale più equilibrato è quello che oppone la Lilliput Settimo Torinese alla Delta Informatica Trentino, entrambe reduci da una vittoria in Campionato. Gara di andata al Sanbàpolis di Trento, anche se a complicare i piani delle padrone di casa c’è un’infermeria affollata di pezzi pregiati: Ramona Aricò, che contro Chieri ha rimediato una piccola lesione del menisco del ginocchio sinistro, dovrà rimanere ai box ancora per circa una settimana, mentre Miroslava Kijakova neppure in questi primi giorni della settimana ha potuto riprendere ad allenarsi con la squadra, non avendo ancora smaltito il virus influenzale che ha costretto la slovacca a saltare la sfida di campionato contro Mondovì.

« Sappiamo che ci attenderà un quarto di finale molto impegnativo – spiega Ivan Iosi, tecnico della Delta Informatica Trentino – perché Settimo Torinese è una squadra ricca di qualità e con un grande entusiasmo. Il successo di domenica ci ha permesso di compiere un piccolo ma significativo passo avanti in classifica e di ottenere risposte importanti da alcune giocatrici che fino ad ora avevano trovato meno spazio. La gara d’andata sarà molto importante nell’economia del passaggio del turno, spiace non arrivarvi al completo ma sono comunque convinto che daremo il massimo per ottenere un risultato positivo ».

« Per me – racconta Francesca Parlangeli, libero della Lilliput -, come per molte altre mie compagne, si tratta della prima Coppa Italia in A2: la vivo bene, non si gioca mai per perdere. Una bella soddisfazione collettiva e personale, con l’idea di fare più strada possibile. Trento è una bella squadra, hanno perso Nomikou, andata a Mondovì, ma sicuramente ha un organico che le permetterà di trovare le soluzioni. Sono un’ottima squadra, in casa loro sarà difficile ».

20^ COPPA ITALIA

IL TABELLONE-
(1) Lardini Filottrano – (8) Golem Software Palmi
(4) Lilliput Settimo Torinese – (5) Delta Informatica Trentino
(2) myCicero Pesaro – (7) Fenera Chieri
(3) SAB Grima Legnano – (6) Volley Soverato

IL PROGRAMMA E ARBITRI DEI QUARTI DI FINALE –

GARE DI ANDATA-

Mercoledì 18 gennaio, ore 19.30
Golem Software Palmi – Lardini Filottrano (Vecchione-Autuori)
Mercoledì 18 gennaio, ore 20.30
Delta Informatica Trentino – Lilliput Settimo Torinese (Marotta-Licchelli)
Fenera Chieri – myCicero Pesaro (Spinnicchia-Di Blasi)
Volley Soverato – SAB Grima Legnano (Moratti-Carcione)

GARE DI RITORNO-

Martedì 24 gennaio, ore 20.30
Lardini Filottrano – Golem Software Palmi (Traversa-Jacobacci)
Mercoledì 25 gennaio, ore 20.30
Lilliput Settimo Torinese – Delta Informatica Trentino (De Sensi-Bassan)
myCicero Pesaro – Fenera Chieri (Sessolo-Piubelli)
SAB Grima Legnano – Volley Soverato (Pozzi-Pristerà)

Articoli correlati

Commenti