Corriere dello Sport

Coppe volley

Vedi Tutte
Coppe volley

Volley: La Cev cambia le date delle finali Europee, accolte le istanze italiane

Volley: La Cev cambia le date delle finali Europee, accolte le istanze italiane

Spostata al 12 e 13 maggio la Final Four della Champions, prevista in precedenza a fine aprile. Soddisfazione della Lega che ora può programmare la Superlega dal 15 ottobre al 6 maggio

Sullo stesso argomento

 

giovedì 6 luglio 2017 16:44

ROMA-  Con una comunicazione ufficiale, la Confederazione Europea di Volley ha variato le date delle Finali delle Coppe continentali, consentendo alla Lega Pallavolo Serie A di preparare un planning della nuova stagione in cui le Final Four di Champions League, oltre che di CEV e Challenge, non frammentino in maniera invasiva la fase più calda del Campionato, cioè i play off.

Un successo della politica di Lega, a cui hanno lavorato la Presidente Paola De Micheli e il Presidente Onorario Diego Mosna, di concerto con la Federazione. Il Presidente della CEV Aleksandar Boricic ha riconosciuto l’importanza di concedere ai Campionati nazionali un planning di più ampio respiro e come richiesto anche dalla Lega ha acconsentito a spostare al 12 e 13 maggio la più importante delle sue finali, liberando diversi weekend grazie allo spostamento infrasettimanale delle Semifinali e Finali di CEV e Challenge Cup. Questa revisione, invocata dai Club, cancella quindi la bozza di planning europeo che posizionava le finali tra fine aprile e primi giorni di maggio, imponendo una anticipata fine della stagione.
 
Con il mese di settembre monopolizzato dagli eventi internazionali (Europei, Grand Champions Cup e Campionati Continentali Norceca), la prima giornata di Campionato di SuperLega UnipolSai è ora fissata al 15 ottobre, dopo la Del Monte® Supercoppa, mentre Gara 5 di Finale Play Off si potrà giocare il 6 maggio.
 
La CEV ha anche già programmato le Final Four di Champions League per le prossime due stagioni, collocandole a metà maggio. Anche in questo caso un plauso alla CEV che compie un notevole passo avanti nella programmazione e finalmente permette alla Lega Pallavolo Serie A e ai vari Campionati europei di pianificare per tempo le proprie stagioni.
 
Molto soddisfatta la Presidente di Lega, Paola De Micheli: « Ringraziamo la CEV, che sappiamo ha lavorato su un tavolo comune con la FIVB per una soluzione che ha visto premiata la attività di politica sportiva italiana. Il 20 luglio a Bologna potremo presentare un calendario che premia i nostri sforzi e quelli dei Club ».

Articoli correlati

Commenti