Corriere dello Sport

Coppe volley

Vedi Tutte
Coppe volley

Volley: Cev Cup, per Verona esordio vincente in Serbia

Volley: Cev Cup, per Verona esordio vincente in Serbia
© Legavolley

La squadra di Grbic parte con il piede giusto nella seconda competizione europea imponendosi con un netto 0-3 (17-25; 15-25; 19-25) sulla formazione serba del Ribnica Kraljevo nell'andata dei 16i di finale

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 6 dicembre 2017 20:08

KRALJEVO (SERBIA) – Tre set, solo tre. E l’Europa sorride. La Calzedonia Verona domina a Kraljevo e batte i padroni di casa della Ribnica 3-0. Una partita da ricordare anche per Grodzanov e Frigo: entrambi infatti hanno esordito in una competizione europea. Per il bulgaro, anche il muro del punto decisivo davanti ai propri genitori, arrivati da Sofia apposta.

La nebbia avvolge il palazzetto Hala Sportova, scaldato da 2mila persone accorse per vedere tre medaglie olimpiche: coach Grbic – allenatore anche della nazionale serba - Emanuele Birarelli, rimasto a riposo per precauzione e Thomas Jaeschke. La partita inizia e finisce monotono: BluVolley. Che ad ogni punto infilato esulta nel silenzio serbo. Boato, invece, ad ogni giocata positiva dei ragazzi di casa, giovani e vogliosi di mettersi in mostra.

Grbic sceglie appunto Grodzanov, dando fiducia ancora a Marretta. Linea diretta sull'asse Spirito-Maar, sostenuti da Mengozzi e Pesaresi. Calzedonia si mostra subito molto aggressiva e veloce negli scambi, l'intesa regge e la ricezione copra bene, nonostante l'esuberanza di Kraljevo che prova a creare pruriti.

La partita dura in totale 72 minuti, per una media punti che supera il punto al minuto per Verona (75 palloni messi giù). E non c’è esordio migliore per ritornare in Europa.
Il ritorno è in programma mercoledì 20 dicembre, all’Agsm Forum.

IL TABELLINO-

RIBNICA KRALJEVO - CALZEDONIA VERONA 0-3 (17-25, 15-25, 19-25)

RIBNICA KRALJEVO : Mocic (L), Stefanovic 5, Trivunic, Markovic, Vukmirovic 2, Meduric 1, Petrasinovic 1, Milovanovic 2, Paunovic 9, Skakic 10, Bicanin 2. Non entrati Nenadic, Zecevic, Savic. All. Macuzic.

CALZEDONIA VERONA: Mengozzi 9, Paolucci, Stern 18, Marretta 2, Maar 11, Frigo (L), Grozdanov 7, Spirito 1, Manavinezhad 3, Jaeschke 1, Pesaresi (L). Non entrati Pajenk, Birarelli. All. Grbic.

ARBITRI: Juracek - Marev .

NOTE - Spettatori 3000, durata set: 24', 23', 25'; tot: 0'. Ribnica KRALJEVO : Battute errate 9, Ace 1. Calzedonia VERONA: Battute errate 12, Ace 3.

 

Articoli correlati

Commenti