Corriere dello Sport

Coppe volley

Vedi Tutte
Coppe volley

Volley: Champions League, le tre italiane si giocano il passaggio ai Play Off 6

Volley: Champions League, le tre italiane si giocano il passaggio ai Play Off 6

In calendario, fra martedì e giovedì, le gare di ritorno dei Play Off 12. Domani Trento ospita i francesi dello Chaumont, mercoledì Perugia al PalaEvangelisti contro i turchi dell'Halkbank, chiude Civitanova il 22 marzo in casa contro i polacchi del PGE Skra

Sullo stesso argomento

 

lunedì 19 marzo 2018 19:55

ROMA- Tre sfide, spalmate in tre giorni, per le tre italiane impegnate nei Play Off 12 di Champions League, che possano valere la qualificazione ai Play Off 6.

Esordio ottimo per la Sir Colussi Sicoma Perugia che nel match di andata è riuscita ad espugnare il difficile campo di Ankara battendo nettamente i padroni di casa dell’Halkbank guidati da Kovac, con in rosa l’ex Petric e la diagonale ex Piacenza Hierrezuelo – Hernandez. Match fluido fino al terzo parziale, dove i padroni di casa hanno lottato fino all’ultimo, ma dove a prevalere è stata infine la lucidità di Perugia che ha chiuso la contesa sul 29-31. Ora i PlayOffs 6 sono distanti solo 2 set per la truppa di Bernardi che non vuole mancare l’appuntamento e chiama a raccolta tutto il proprio pubblico in vista del return match al PalaEvangelisti, in programma mercoledì 21 marzo alle 20.30 (diretta Fox Sports). Poi concentrazione massima sulla sfida di gara 3 Quarti Play Off Scudetto di domenica 25 marzo contro la Bunge Ravenna.

Vittoria sofferta ma fondamentale per la Cucine Lube Civitanova che conquista il difficile campo di Lodz al tie break ai danni del PGE Skra Belchatow e dei 10.000 spettatori presenti. Sotto di 2 set la caratura degli uomini di Medei ha prevalso grazie ad una grande reazione di squadra che ha dominato nei restanti tre parziali, annichilendo la squadra guidata dall’italiano Piazza. L’obiettivo PlayOffs 6 è ora distante una vittoria, con qualsiasi risultato, da ottenere a tutti i costi all’Eurosuole Forum di Civitanova nel match di ritorno di giovedì 22 marzo alle ore 20.30 (diretta Fox Sports), con i cucinieri già forti del pass di Semifinale Scudetto, grazie alla doppia vittoria sulla Wixo LPR Piacenza.

Vittoria che occorre senza se e senza ma nella sfida di ritorno, e al massimo in quattro set, anche alla Trentino Diatec, beffata in Francia dalla formazione esordiente nella competizione, Chaumont VB 52 Haute Marne, e pure costretta a gara 3 dei Quarti Scudetto dalla Calzedonia Verona (sabato 24 marzo a Trento), vittoriosa nella seconda sfida al tie break. I transalpini condotti con classe da Silvano Prandi hanno sfruttato al meglio il fattore campo scalfendo il sistema di cambiopalla trentino e strappando al tie break due punti d’oro. Gli uomini di Lorenzetti per proseguire il cammino nella competizione (ai PlayOffs 6 in caso di passaggio del turno troverebbero la vincente tra Civitanova e Belchatow) dovranno solo vincere nella sfida di ritorno in programma al PalaTrento, martedì 20 marzo alle 20.30 (diretta Fox Sports), anche se un successo al tie break spalancherebbe le porte al temibile Golden Set.

RITORNO PLAYOFFS 12-

Martedì 20 marzo 2018, ore 20.30

Trentino Diatec (ITA) - Chaumont VB 52 Haute Marne (FRA) (Isajlovic-Fernandez Fuentes) Andata 2-3

Mercoledì 21 marzo 2018, ore 20.30

Sir Colussi Sicoma Perugia (ITA) - Halkbank Ankara (TUR)  (Dobrev-Porvaznik)Andata 3-0

Giovedì 22 marzo 2018, ore 20.30

Cucine Lube Civitanova (ITA) - PGE Skra Belchatow (POL) (Ozbar-Schurmann) Andata 3-2

Articoli correlati

Commenti