Coppe volley
0

Presentate a Busto le Finali di Coppa Italia Femminile

Sarà il Palayamamay ad ospitare la Final Four di A1 e la sfida secca Omag-Delta che assegnerà il trofeo di Serie A2

Presentate a Busto le Finali di Coppa Italia Femminile
© Legavolley Femminile/Pubblifoto

BUSTO ARSIZIO (VARESE)- Sono state presentate ufficialmente oggi le Finali di Coppa Italia di Serie A Femminile, l’evento organizzato da Lega Pallavolo Serie A Femminile e Master Group Sport che metterà in palio la 42^ Coppa Italia di Serie A1 e la 23^ Coppa Italia di Serie A2: sabato 1 e domenica 2 febbraio, il PalaYamamay di Busto Arsizio ospiterà le fasi finali delle due competizioni, di altissimo profilo tecnico e spettacolare.

La conferenza stampa, tenutasi nella Sala del Consiglio di Comunale del Palazzo del Municipio di Busto Arsizio, è stata l’occasione per tastare il polso agli allenatori e alle capitane delle quattro semifinaliste di Serie A1. Il saluto introduttivo affidato al Sindaco Emanuele Antonelli e all’Assessore allo Sport Laura Rogora: 

« Vedere sui giornali il nome di Busto Arsizio abbinato a un evento così importante è un orgoglio – afferma il primo cittadino -. Due i fattori principali di soddisfazione: la UYBA, società seria e sana; il nostro impianto sportivo, una casa accogliente per tutti gli sportivi. Grazie a Lega e Master Group Sport per averci scelto, faremo il possibile per farvi sentire a casa. Il mio cuore è per Busto Arsizio, ma il mio ‘in bocca al lupo’ è per tutte le squadre ».

« È un traguardo importante per la città, la UYBA e soprattutto per le giovanili – aggiunge l’Assessore -. Tanti ragazzi già praticano questo sport e molti altri vi si avvicineranno. Siamo sicuri che non mancherà il loro tifo e il loro supporto al palazzetto ».

Tanti tagliandi sono già stati venduti, ma ne rimangono ancora alcuni disponibili. Per questo, come sottolinea Antonio Santa Maria, Direttore Generale di Master Group Sport, « i biglietti possono essere acquistati sul circuito Vivaticket e direttamente alle casse del palazzetto sabato e domenica per gran parte della giornata. Le Finali di Coppa Italia rappresentano uno degli eventi più importanti per noi nella stagione sportiva, ci approcciamo con una particolare sensibilità perché ci permette di sperimentare e spettacolarizzare sempre di più. Il PalaYamamay è una struttura all’avanguardia e ci consentirà di sorprendere chi assisterà alle gare. Tra le altre cose, attiveremo un baby park all’interno del palazzetto, in cui tutti i genitori potranno lasciare i propri bambini con personale specializzato e godersi appieno le partite in situazioni di maggiore comfort ».

« Busto Arsizio è un’istituzione della pallavolo italiana – sottolinea Consuelo Mangifesta, Responsabile Relazioni Esterne, Eventi e Comunicazione della Lega Pallavolo Serie A Femminile -. È da tanto tempo che ha un ruolo importante in questo movimento e il palazzetto è praticamente un salotto per assistere alle partite. In campo si affronteranno squadre fortissime, che daranno sicuramente spettacolo. Il pubblico di Busto è calorosissimo e profondo conoscitore della pallavolo e sono sicura che non farà mancare il supporto. Domenica ci sarà anche la finale di Serie A2 tra due squadre che stanno stupendo, Omag San Giovanni in Marignano e Delta Informatica Trentino. Porto a tutti voi naturalmente i complimenti e i saluti del presidente Fabris ».

Spazio poi ai protagonisti. La prima semifinale, sabato alle ore 18.00, vedrà opporsi Imoco Volley Conegliano e Savino Del Bene Scandicci. 

« Dopo tante sfide negli ultimi anni non c’è Novara? C’è chi l’ha battuta quindi vuol dire che c’è una squadra ancora più forte – precisa Alessio Simone, vice allenatore delle pantere -. Siamo favoriti perché siamo forti, ma dobbiamo dimostrarlo sul campo. In campionato possiamo permetterci di sbagliare, in una gara secca no. E inoltre con due gare in due giorni tutto può succedere ». 

« Siamo ovviamente felici di essere alle Final Four – racconta Ofelia Malinov, capitana delle toscane -. Siamo una squadra forte e siamo contente di poterci confrontare con l’Imoco anche per capire meglio a che punto siamo noi ».

« Conegliano è fortissima e noi dobbiamo mettere in difficoltà con il nostro coraggio un ingranaggio che sembra in questo momento quasi perfetto », sintetizza Luca Cristofani, coach della Savino Del Bene.

Alle 20.30 la Unet E-Work Busto Arsizio affronterà la Saugella Monza. 

« Provo un grande piacere a partecipare a questa manifestazione e in particolare qui a Busto perché è uno dei migliori posti in Italia in cui giocare a pallavolo – chiarisce Stefano Lavarini, coach della UYBA -. Sarà ovviamente tutto molto complicato perché ci sono grandi squadre ed ogni avversaria nasconde insidie. Ma vivo il campo e non avverto particolari pressioni per il fatto di essere in casa ».

« Quando abbiamo saputo le finali si sarebbero disputate al PalaYamamay abbiamo provato sentimenti forti – ammette Alessia Gennari, capitana delle biancorosse -. Abbiamo affrontato una partita alla volta e solo ora ci rendiamo conto che domani giochiamo in casa nostra questo evento. È un onore e una grande responsabilità ». 

« E’ molto emozionante per me essere qui a Busto Arsizio, anche in questa sala che conosco molto bene – afferma Carlo Parisi, coach delle brianzole ma per 10 anni allenatore delle farfalle -. La partita di mercoledì è la partita che aspettavamo e dobbiamo sfruttare il momento positivo, sappiamo che non tutti i problemi sono risolti ma speriamo possa significare un cambio di marcia ».

« Busto sta facendo un grande Campionato, in casa loro è sempre difficile giocare – spiega Serena Ortolani, capitana di Monza e anche lei ex della sfida -. Abbiamo passato un periodo di difficoltà, ma la vittoria contro Novara può essere la svolta e daremo il massimo ».

IL PROGRAMMA DELLA FINAL FOUR-

Sabato 1 febbraio, ore 18.00 (diretta Rai Sport HD)

Imoco Volley Conegliano – Savino Del Bene Scandicci

Sabato 1 febbraio, ore 20.30 (diretta Rai Sport HD)

Unet E-Work Busto Arsizio – Saugella Monza

Domenica 2 febbraio, ore 18.00 (diretta Rai Sport HD)

Finale

COPPA ITALIA A2-

LA FINALE

Domenica 2 febbraio, ore 14.30 (diretta PMG Sport)

Omag San Giovanni in Marignano – Delta Informatica Trentino

GLI ARBITRI DELLA COMPETIZIONE-

Maurizio Canessa, Gianluca Cappello, Beatrice Cruccolini, Veronica Mioara Papadopol, Armando Simbari, Piera Usai, Ilaria Vagni, Umberto Zanussi.

Tutte le notizie di Coppe volley

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti