Coppe volley
0

Si gioca Gara 3 degli ottavi di Coppa Italia

Mercoledì 23 settembre gare decisive per la qualificazione solo nel Girone B dove Ravenna ospita Piacenza e Padova affronta in casa Cisterna. Tutto deciso nel Girone A con Monza e Milano ai quarti

Si gioca Gara 3 degli ottavi di Coppa Italia

ROMA-Mercoledì 23 settembre si chiudono gli Ottavi di Del Monte® Coppa Italia con quattro match. Il terzo turno si apre alle 18.00, al Centro Pavesi, con il derby lombardo per il primato nel Girone A tra Allianz Milano e Vero Volley Monza, entrambe già qualificate. L’altra gara del gruppo tra NBV Verona e Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia si gioca alle 20.30. Orario in cui sono previste le sfide del Girone B: Consar Ravenna – Gas Sales Bluenergy Piacenza e Kioene Padova – Top Volley Cisterna. Tutte le gare in live streaming su Eleven Sports.

LA FORMULA-

Partecipano le 12 formazioni iscritte al Campionato di SuperLega 2020/21. Le migliori 4 classificate della stagione 2019/20 (Cucine Lube Civitanova, Leo Shoes Modena, Sir Safety Conad Perugia e Itas Trentino) vanno direttamente ai Quarti di Finale. Le rimanenti 8 squadre sono divise in due gironi di 4 squadre ciascuno, formati secondo il criterio della serpentina, sulla base della classifica della stagione 2019/20. Queste otto squadre disputano un girone all’italiana con partite di sola andata per un totale di tre incontri per squadra (13, 20 e 23 settembre). Le due migliori di ogni girone disputano due partite in casa e una in trasferta. Le prime due squadre classificate di ciascun girone raggiungono le quattro già qualificate ai Quarti di Finale.

GIRONE A-

Il derby delle 18.00 al Centro Pavesi tra Allianz Milano e Vero Volley Monza mette in palio il primo posto della Pool A. Qualificate ai Quarti con un turno di anticipo, le due formazioni lombarde possono scendere in campo senza pressioni. Reduci dall’en-plein di vittorie e al comando con 6 punti, i padroni di casa vantano una lunghezza di vantaggio sul sodalizio brianzolo, che nel secondo turno ha espugnato l’AGSM Forum all’ultimo respiro. Per centrare il sorpasso gli uomini di Soli devono vincere. In caso di exploit da 3 punti Monza balzerebbe in testa, mentre con un successo al tie break aggancerebbe Milano guadagnandosi il primato per il maggior numero di vittorie. Il team di Piazza, nonostante il passaggio a vuoto nel secondo parziale in Calabria, è apparso già in palla come testimonia il blitz in 4 set al PalaMaiata. Nel mirino di Ishikawa e Maar i 1000 punti in carriera.

La sfida in notturna tra NBV Verona e Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, in programma sullo stesso campo che il 25 settembre ospiterà la Finalissima di Del Monte® Supercoppa, va inteso come un test match in chiave Campionato. Gli scaligeri e i calabresi sono estromessi matematicamente dai Quarti di Finale, ma hanno l’opportunità di sfruttare questo faccia a faccia per aumentare l’intensità del gioco e affinare l’intesa dei rispettivi organici. I padroni di casa hanno messo in cassaforte un solo punto in 2 match, ma domenica scorsa, all’esordio in casa, hanno mostrato segnali importanti di crescita rimontando 2 set contro Monza prima di cedere al tie break. Sconfitta in entrambe le gare disputate, Vibo ha avuto il merito di reagire contro Milano riaprendo la partita con la vittoria del secondo set. Il centrale Cester torna da rivale per la prima volta nel palazzetto che lo scorso anno lo acclamava.

CLASSIFICA GIRONE A-

Allianz Milano 6, Vero Volley Monza 5, NBV Verona 1, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 0

GIRONE B-

Alle 20.30 nel Girone B va in scena il derby tra Consar Ravenna e Gas Sales Bluenergy Piacenza, che saranno rivali anche nel primo turno di Regular Season. Secondi nel Girone a quota 4 grazie all’exploit con il massimo scarto a Cisterna di Latina, nel giorno della partita n. 400 del centrale Mengozzi i romagnoli possono approfittare del confronto simultaneo tra Padova e Cisterna. Per la certezza della qualificazione ai Quarti di Del Monte® Coppa Italia, la Consar deve vincere con qualsiasi risultato, ma potrebbe permettersi il lusso di perdere la sua partita in caso di successo netto dei patavini contro i pontini. Il match della terza giornata sarà poco più di un allenamento per Piacenza, ancora a secco dopo gli scivoloni in casa con Cisterna e a Padova, costati un esonero lampo a Gardini. Nella Gas Sales, Clevenot mira ai 1500 punti in carriera. L’unico precedente risale al 2019 ed è andato a Piacenza.

La capolista Kioene Padova è a 1 punto dalla qualificazione ai Quarti e può contare sul fattore campo nel match delle 20.30 con la Top Volley Cisterna. Quasi in equilibrio i 28 precedenti: 15 i successi di Cisterna, 13 quelli di Padova. Forti dell’esultanza al tie break in Romagna e della prova di forza interna con Piacenza, i patavini devono fare un ultimo sforzo, ma potrebbero avanzare al turno successivo anche con una sconfitta in caso di flop interno della Consar nel derby regionale. Per avere la certezza di un posto nei Quarti, invece, i pontini devono firmare la seconda vittoria esterna da 3 punti dopo quella confezionata in quattro set nella prima giornata al PalaBanca. Il netto stop casalingo di domenica ha complicato i piani del team di Tubertini, che è scivolato al terzo posto con due lunghezze di ritardo da Padova e una da Ravenna. Nei roster figurano due ex incrociati: Stern e Randazzo.

CLASSIFICA GIRONE B-

Kioene Padova 5, Consar Ravenna 4, Top Volley Cisterna 3, Gas Sales Bluenergy Piacenza 0

TUTTE LE SFIDE-

ALLIANZ MILANO – VERO VOLLEY MONZA-

PRECEDENTI: 15 (9 Milano, 6 successi Monza)
PRECEDENTI IN COPPA ITALIA: nessuno
EX: Nicola Daldello a Monza nel biennio 2015-2016, Gianluca Galassi a Milano nel biennio 2016-2017
A CACCIA DI RECORD
In carriera: Yuki Ishikawa - 10 punti ai 1000, Jan Kozamernik - 10 punti ai 500, Stephen Timothy Maar – 7 punti ai 1000, Matteo Piano – 3 ace ai 100 (Allianz Milano)

Luka Basic (Allianz Milano)- « Sarà una partita importante per continuare a sviluppare il gioco di squadra e trovare le nostre affinità in campo. Vogliamo proseguire il nostro percorso seguendo la strada giusta che abbiamo intrapreso all'inizio della stagione. Monza è una squadra difficile da affrontare, anche loro stanno trovando un bel modo di giocare e di stare in campo. Hanno dei grandi battitori: sarà una sfida difficile contro un avversario forte ».

Fabio Soli (Allenatore Vero Volley Monza)- « Siamo molto contenti di aver centrato la qualificazione ai quarti di Coppa Italia visto che era il nostro primo obiettivo stagionale. L’abbiamo fatto dopo sole due partite ed avendo la meglio su una squadra ben attrezzata come Verona. Ora andiamo a Milano abbastanza tranquilli visto che sia noi che loro siamo qualificati. Proveremo qualcosa di diverso nel sistema, dando spazio a chi ha giocato meno nell’ultimo periodo per fargli prendere ritmo di gioco. Cosa mi è piaciuto di queste due sfide? Ho visto una Vero Volley Monza che ha saputo aggredire l’avversario fin da subito: qualità che dovremo mantenere per tutto l’arco del campionato. Della gara di Verona, in particolare, sono rimasto soddisfatto della reazione che abbiamo avuto dopo essere stati recuperati. Siamo stati bravi a fare nostro il tie-break in maniera netta e questo, oltre a dimostrare di che pasta siamo fatti, ha messo in luce il nostro carattere ».

NBV VERONA – TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA-

PRECEDENTI: 37 (20 Verona, 17 Vibo Valentia)
PRECEDENTI IN COPPA ITALIA: 3
1 nella Coppa Italia di A1: Semifinali 2004/05 (Vibo Valentia – Verona 3-0)
2 nella Coppa Italia di A2: Finale 2007/08 (Verona – Vibo Valentia 3-1), Finale 2003/2004 (Verona – Vibo Valentia 3-1)
Vittorie di Verona: 2
Vittorie di Vibo Valentia: 1
EX: Enrico Cester a Verona nel 2019/20
A CACCIA DI RECORD
In Coppa Italia: Matey Kaziyski – 9 punti ai 300 (NBV Verona)
In carriera: Stephen Boyer - 29 punti ai 1000, Matey Kaziyski - 29 punti ai 4100 (NBV Verona), Davide Saitta - 8 punti ai 700 (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia)

Dario Simoni (Secondo allenatore NBV Verona)- « Dobbiamo ripartire dagli ultimi tre set contro Monza. Il quinto, anche se perso, lo abbiamo giocato e questo deve essere il nostro stimolo. Contro Vibo dobbiamo assolutamente fare bene, ma attenzione, loro si sono rinforzati con arrivi come Rossard e Cester, e non sarà sicuramente una partita facile, ma dobbiamo ripartire da qui. I tifosi? Tutta un'altra cosa averli sugli spalti, da allenatore posso dire che è un altro modo di vivere una partita. Fa la differenza, anche se il numero è limitato. Fisicamente la squadra è a posto, Jaeschke sta continuando il suo processo di crescita, non ci sono problemi e tutti lavorano a pieno regime, da questo punto di vista siamo molto soddisfatti ».

Enrico Cester (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia)- « Si tratta di una partita che ha poca valenza a livello competitivo visto che siamo già fuori dalla qualificazione di Coppa Italia, ma che ci sarà utile per accumulare altri set di gioco. Verona è un avversario forte che può contare su giocatori di grande esperienza e che si conoscono bene essendo già collaudati sul campo da molti anni a differenza nostra che ancora siamo alla ricerca della giusta intesa. Anche loro vengono da due sconfitte quindi avranno voglia di far vedere quanto di buono sanno fare. Noi siamo concentrati sul lavoro quotidiano con l'obiettivo di migliorare e riuscire a far fruttare il nostro impegno in risultati positivi ».

CONSAR RAVENNA – GAS SALES BLUENERGY PIACENZA-

PRECEDENTI: 1 (1 successo Piacenza)
PRECEDENTI IN COPPA ITALIA: nessuno
EX: Alberto Polo a Ravenna nel 2015/16
A CACCIA DI RECORD:
In Coppa Italia: Alberto Polo - 15 punti ai 100 (Gas Sales Bluenergy Piacenza)
In carriera: Stefano Mengozzi – 1 partita giocata alle 400, Paolo Zonca - 21 punti ai 1400, (Consar Ravenna), Trevor Clevenot - 14 punti ai 1500, - 2 ace ai 100 (Gas Sales Bluenergy Piacenza)

Ludovico Giuliani (Consar Ravenna)- « Ho giocato un anno a Piacenza e ho un ricordo bellissimo di quell’esperienza perché è stato il mio primo anno in SuperLega e tra l’altro ho esordito proprio a Ravenna prendendo l'Mvp. Il mio percorso tra i ‘grandi’ è partito proprio da Piacenza. Incontreremo una squadra già eliminata ma questo non ci deve rilassare: penso che sarà un’altra battaglia perché la Gas Sales giocherà comunque per fare risultato e penso che dovremo tenere un ottimo livello per ottenere la qualificazione ai quarti di Coppa ».

Oleg Antonov (Gas Sales Bluenergy Piacenza)- «È senza dubbio un momento in cui abbiamo alcune difficoltà: credo che adesso sia importante non rimuginare troppo sulle due gare che abbiamo disputato precedentemente. Vedo che c'è tanta voglia di reagire e questo è quello che conta. Dobbiamo lavorare molto per capire cosa non è andato e proseguire nel nostro percorso. Come successo con Cisterna e Padova, Ravenna sarà una squadra che entrerà con il braccio sciolto: da parte nostra dovremo guardare a quello che facciamo in campo e concentrarci al meglio su noi stessi. Noi scenderemo in campo per vincere, questo è il nostro obiettivo più importante e quello che ci serve in questo momento ».

KIOENE PADOVA – TOP VOLLEY CISTERNA-

PRECEDENTI: 28 (13 successi Padova, 15 successi Cisterna)
PRECEDENTI IN COPPA ITALIA: nessuno
EX: Toncek Stern a Cisterna nel 2018/19, Luigi Randazzo a Padova dal 2017/18 al 2019/20
A CACCIA DI RECORD:
In Coppa Italia: Sebastiano Milan - 5 punti ai 100 (Kioene Padova), Luigi Randazzo - 11 punti ai 100 (Top Volley Cisterna)
In carriera: Luigi Randazzo - 2 muri vincenti ai 100 (Top Volley Cisterna)

Sebastiano Milan (Kioene Padova)- « Cisterna verrà qui per vincere perché è il solo modo che ha per qualificarsi ai quarti. Giocare in casa per noi è importante e il gruppo è giovane e affiatato. È vero che siamo reduci da due vittorie su due gare, ma siamo pienamente coscienti che bisogna lavorare e tenere un basso profilo, perché mercoledì affronteremo una squadra molto buona ».

Daniele Sottile (Top Volley Cisterna)- « A Padova ci giocheremo il passaggio del turno in una partita che ci aspettiamo sicuramente moto complicata perché i nostri avversari stanno esprimendo un buon gioco. Per quanto ci riguarda noi dovremmo guardare più dalla nostra parte e alzare il livello del nostro gioco per portare a casa la vittoria ».

PROGRAMMA E ARBITRI DELLA TERZA GIORNATA DEGLI OTTAVI-

Mercoledì 23 settembre 2020, ore 18.00

Girone A
Allianz Milano – Vero Volley Monza (impianto gara: Centro Pavesi) Diretta Eleven Sports ARBITRI: Santi-Boris

Mercoledì 23 settembre 2020, ore 20.30

Girone A

NBV Verona – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia Diretta Eleven Sports ARBITRI: Pozzato-Florian

Girone B

Consar Ravenna – Gas Sales Bluenergy Piacenza Diretta Eleven Sports ARBITRI: Saltalippi-Brancati

Kioene Padova – Top Volley Cisterna Diretta Eleven Sports ARBITRI: Piana-Papadopol

Tutte le notizie di Coppe volley

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti