All'Unipol Arena è tempo di semifinali di Coppa Italia

Domani il via alla Final Four che assegnerà il trofeo. Alle 15.15 Sir Safety Conad Perugia – Gas Sales Bluenergy Piacenza a seguire, alle 17.45 Itas Trentino – Allianz Milano. Domenica alle 15.00 la finale con diretta su Rai 2
All'Unipol Arena è tempo di semifinali di Coppa Italia
18 min
TagsSir SafetyGas SalesItas

BOLOGNA- Il trofeo con la coccarda tricolore sarà conteso e assegnato ancora una volta all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno, maxi-impianto alle porte di Bologna già protagonista di edizioni spettacolari, nel 2017 e, senza soste, dal 2019 ad oggi.

Solo la capienza limitata per legge al 60% impedirà il sold out. In lizza per l’edizione n. 44 sono Sir Safety Conad Perugia, Itas Trentino, Gas Sales Bluenergy Piacenza e Allianz Milano per aggiudicarsi la 44esima edizione.

Tra le novità assolute spicca la presenza del cronometro con 15 secondi di tempo per effettuare il servizio. Differente la collocazione delle panchine, ubicate in fronte TV. Innovativa la Video Check Room sperimentale lontana dal campo allestita dalla Lega Pallavolo Serie A.

Finalissima in onda su Rai 2. La vincitrice della Del Monte® Coppa Italia SuperLega entrerà in Europa con il diritto di giocare nelle Coppe Europee 2022/23 (CEV Cup) e staccherà un pass per la Del Monte® Supercoppa.

Alle 15.15 di sabato è in programma la prima Semifinale, che vede in gara la Sir Safety Conad Perugia campione d’inverno, capolista della SuperLega Credem Banca e approdata in Semifinale grazie al 3-0 contro Padova. Seppur con qualche acciacco, i Block Devils sono tutti convocati per la kermesse tricolore a caccia della settima vittoria in altrettanti scontri diretti con la Gas Sales Piacenza, formazione che ha centrato la qualificazione grazie alla vittoria per 3-1 set a Modena nel derby. Umbri e piacentini non si sono mai sfidati in Coppa, la Gas Sales vuole scrivere la storia. Questa è l’undicesima partecipazione per la Sir, che ha alzato il trofeo al cielo due volte contro la Lube, mentre i piacentini affrontano per la terza volta la Coppa di SuperLega e in bacheca vantano una vittoria in finale con Bergamo nella Coppa di A2.

Alle 17.45 di sabato il calendario propone la seconda Semifinale, quella tra l’Itas Trentino e l’Allianz Milano, quasi un appuntamento fisso visto che i due Club si incrociano in Coppa Italia per il terzo anno di fila, anche se per la prima volta in Semifinale. Nelle due precedenti sfide da dentro o fuori, valevoli per i Quarti, ha avuto la meglio Trento con il massimo scarto, sia due anni fa in Lombardia che lo scorso anno in Trentino. Con 15 vittorie a 2, i gialloblù hanno una tradizione favorevole complessiva contro i meneghini, mentre inseguono la loro quarta Coppa Italia alla partecipazione n. 21 con qualificazione alle Finali bolognesi grazie al successo casalingo in tre set contro Monza. Quinta partecipazione alla manifestazione tricolore per gli ambrosiani, che hanno raggiunto le Semifinali per la prima volta grazie a una grande impresa in trasferta per 3-1 nei Quarti a Civitanova. Un ex per parte nei roster: Sbertoli e Daldello. Albergati è a 1 gara dalle 100 in carriera, Piano inizia a intravedere i 2000 punti in carriera.

SIR SAFETY CONAD PERUGIA - GAS SALES BLUENERGY PIACENZA-

PRECEDENTI: 6 (6 successi Sir Safety Conad Perugia)

PRECEDENTI IN COPPA ITALIA: nessuno
 

Club

Totale Incontri

Giocati

Vinti

Persi

Set

Set

Punti

Punti

Vinti

Persi

Fatti

Subiti

Perugia

6

6

0

18

3

515

431

Piacenza

6

0

6

3

18

431

515


Sir Safety Conad Perugia - Gas Sales Bluenergy Piacenza    3-1    11ª R       2021-22
Gas Sales Bluenergy Piacenza - Sir Safety Conad Perugia    0-3    11ª A       2021-22
Sir Safety Conad Perugia - Gas Sales Bluenergy Piacenza    3-0    2ª   R      2020-21
Gas Sales Bluenergy Piacenza - Sir Safety Conad Perugia    1-3    2ª   A      2020-21
Sir Safety Conad Perugia - Gas Sales Piacenza                    3-1    7ª   R      2019-20
Gas Sales Piacenza - Sir Safety Conad Perugia                    0-3    7ª   A      2019-20

A CACCIA DI RECORD:
In Coppa Italia: Kamil Rychlicki - 7 punti ai 100 (Sir Safety Conad Perugia), Maxwell Philip Holt - 8 punti ai 100 (Gas Sales Bluenergy Piacenza).
In carriera: Wilfredo Leon Venero - 1 muro vincente ai 100, Sebastian Solé - 1 ace ai 100, Thijs Ter Horst - 7 punti ai 1500 (Sir Safety Conad Perugia); Maxwell Philip Holt - 2 ace ai 300, Aaron Russell - 2 attacchi vincenti ai 2000 (Gas Sales Bluenergy Piacenza).

Nikola Grbic (Allenatore Sir Safety Conad Perugia): « Sarà una Final Four molto bella con quattro squadre che hanno meritatamente strappato il biglietto nei Quarti, alcune battendo avversarie che sulla carta erano favorite. Mi aspetto tre gare di alto livello e sono sicuro che gli spettatori al palazzetto e davanti ai televisori vedranno una grande pallavolo. In Semifinale affronteremo Piacenza e sarà una battaglia. Piacenza ha battuto fuori casa Modena per qualificarsi, ha in organico grandi giocatori di talento, ha campioni olimpici, ha atleti che possono tirare fuori una prestazione da manuale in una gara secca. Mi aspetto un avversario che giocherà a mille e che, come è giusto che sia cercherà di vincere. Dovremo essere pronti a questo per staccare il pass per la Finale ».

Wilfredo Leon (Capitano Sir Safety Conad Perugia)- « Ci stiamo preparando alla Final Four già da tempo dopo aver conquistato la qualificazione. Sarà un evento dove finalmente ci saranno tanti tifosi e penso che tutti noi giocatori vogliamo ridare emozione a tutti quelli che la guarderanno. Sarà una Final Four dove l’aspetto emotivo sarà importante, ognuna delle quattro squadre darà il massimo in campo per portare a casa il trofeo ».

Lorenzo Bernardi (Allenatore Gas Sales Bluenergy Piacenza)-  « Per la nostra giovane Società questo è un risultato storico e importantissimo. Le squadre che si sono qualificate sono quelle che hanno sicuramente meritato questo pass. La Del Monte®? Coppa Italia è l’evento più bello prima dei Play Off. Lo affrontiamo con determinazione pur sapendo che stiamo affrontando un momento difficile. Ma è quando le cose vanno male che bisogna dare il meglio ».

Antoine Brizard (Capitano Gas Sales Bluenergy Piacenza)- « È il mio primo anno in Italia ed è bellissimo giocare in questo Campionato. La Final Four sarà davvero una grande emozione: desideriamo far divertire tutti, compresi noi. Sappiamo che giochiamo contro una squadra fortissima e proveremo a giocare la migliore nostra pallavolo ».

LA STORIA DI PERUGIA IN COPPA ITALIA-
 
10 partecipazioni (esclusa la 21-22):
9 in Coppa Italia A1 nelle stagioni 2020-2021 (sconfitta in Finale dalla Cucine Lube Civitanova), 2019-2020 (sconfitta in Finale dalla Cucine Lube Civitanova), 2018-2019 (vincente in Finale contro la Cucine Lube Civitanova), 2017-2018 (vincente in Finale contro la Cucine Lube Civitanova), 2016-2017 (eliminata nei Quarti da LPR Piacenza), 2015-2016 (eliminata in Semifinale dalla DHL Modena), 2014-2015 (eliminata in Semifinale dalla Diatec Trentino), 2013-2014 (sconfitta in Finale dalla Copra Elior Piacenza), 2012-2013 (eliminata ai Quarti dall’Itas Diatec Trentino).
1 in Coppa Italia A2 nella stagione 2011-2012 (eliminata in Semifinale dalla BCC-NEP Castellana Grotte).

2 trofei vinti: 2018/19 e 2017/18 contro la Cucine Lube Civitanova.

LA STORIA DI PIACENZA IN COPPA ITALIA-

2 partecipazioni
 (esclusa la 21-22):
1 in Coppa Italia A1: nella stagione 2020-2021 (4a posizione (su 4) nel Girone B degli Ottavi di Finale).
1 in Coppa Italia di A2: nella stagione 2018-2019 (vincente in Finale contro l’Olimpia Bergamo).

1 trofeo vinto: 2018/19 contro l’Olimpia Bergamo

ITAS TRENTINO - ALLIANZ MILANO-

PRECEDENTI: 17 (2 successi Allianz Milano, 15 successi Itas Trentino)

PRECEDENTI IN COPPA ITALIA: 2 – Quarti di Finale 2020/21 (Trento – Milano 3-0), Quarti di Finale 2019/20 (Milano – Trento 0-3).
 

Club

Totale Incontri

 

Giocati

Vinti

Persi

Set

Set

Punti

Punti

 

 

 

 

Vinti

Persi

Fatti

Subiti

Milano

17

2

15

12

47

1204

1420

Trento

17

15

2

47

12

1420

1204

I PRECEDENTI IN COPPA ITALIA-

Itas Trentino - Allianz Milano     3-0    Gara Unica Quarti di Finale                 2020-21
Allianz Milano - Itas Trentino     0-3    1ª Giornata  Quarti di Finale               2019-20

I PRECEDENTI IN REGULAR SEASON-

Allianz Milano - Itas Trentino                          0-3          12ª Andata          2021-22
Allianz Milano - Itas Trentino                          3-0          10ª Ritorno         2020-21
Itas Trentino - Allianz Milano                          3-0          10ª Andata          2020-21
Itas Trentino - Allianz Milano                          3-1          6ª Ritorno           2019-20
Allianz Milano - Itas Trentino                          1-3          6ª Andata            2019-20
Revivre Axopower Milano - Itas Trentino         1-3          10ª Ritorno         2018-19
Itas Trentino - Revivre Axopower Milano         3-0          10ª Andata          2018-19
Revivre Milano - Diatec Trentino                     2-3          1ª Ritorno           2017-18
Diatec Trentino - Revivre Milano                     2-3          1ª Andata            2017-18
Revivre Milano - Diatec Trentino                     0-3          8ª Ritorno           2016-17
Diatec Trentino - Revivre Milano                     3-0          8ª Andata            2016-17
Diatec Trentino - Revivre Milano                     3-1          9ª Ritorno           2015-16
Revivre Milano - Diatec Trentino                     0-3          9ª Andata            2015-16
Revivre Milano - Energy T.I. Diatec Trentino    0-3          5ª Ritorno           2014-15
Energy T.I. Diatec Trentino - Revivre Milano    3-0          5ªAndata            2014-15

EX: Riccardo Sbertoli a Milano dal 2015/16 al 2020/21, Nicola Daldello a Trento nel biennio 2018/19-2019/20.

A CACCIA DI RECORD:
In Coppa Italia: nessuno.
In carriera: Daniele Albergati - 1 gara alle 100 giocate, Alessandro Michieletto - 8 punti ai 800 (Itas Trentino); Matteo Piano - 16 punti ai 2000, - 3 muri vincenti ai 700 (Allianz Milano)

Angelo Lorenzetti (Allenatore Itas Trentino)- « Quella dell’imminente fine settimana a Bologna sarà una Final Four di Coppa Italia particolarmente importante: si riprenderà un discorso interrotto due anni fa, quando proprio in Emilia si giocò l’ultimo evento di tale portata con il pubblico presente. Tornare ad emozionarsi e ritrovare quattro tifoserie nello stesso palazzetto, come solo la pallavolo sa fare, sarà bellissimo. Trentino Volley è pronta a viverla al massimo e a dare il suo contributo alla buona riuscita dell’evento. La squadra è in buona forma e preparata a dovere, compatibilmente con quello che il calendario, molto fitto in questo periodo dell’anno, ci ha concesso ».

Matey Kaziyski (Capitano Itas Trentino)- « Sono contento che siamo riusciti a risolvere i problemi fisici accusati nelle ultime settimane proprio alla vigilia di questa competizione e mi auguro che potremo essere effettivamente al massimo per giocare una grande Final Four. Il timer di massimo 15 secondi fra un’azione e l’altra fortunatamente l’abbiamo già sperimentato al Mondiale per Club 2021; inizialmente mette un po’ di pressione a noi giocatori, ma poi ci si abitua velocemente. Non penso che ci saranno grossi problemi di adattamento da parte di tutte le squadre, anzi; è una cosa positiva per il nostro sport perché lo renderà più veloce e snello ».

Roberto Piazza (Allenatore Allianz Milano)- « Ci siamo ritrovati all’inizio di questo 2022 guardandoci in faccia consapevoli di quello che avevamo lasciato sul campo nel 2021, promettendoci che nel 2022 saremmo riusciti a fare qualcosa in più, semplicemente limando alcune situazioni negative che si erano create a livello di gioco. Con queste premesse siamo riusciti ad arrivare alla Final Four. Per tanti di noi sarà la prima volta in assoluto, sappiamo di avere di fronte una squadra che gode di buona salute, ma, guardando in casa nostra, anche noi stiamo bene, abbiamo nelle corde la possibilità di fare una grandissima partita, e getteremo subito alle nostre spalle il momento dell’esordio in una Final Four e ci tufferemo dentro la gara come se fosse l’ultima sfida prima di una grande Finale ».

Matteo Piano (Capitano Allianz Milano)- « Per arrivare a domenica bisogna affrontare una grande squadra e la nostra grande squadra è Trento: ha disputato un grandissimo girone di andata e finora un grandissimo girone di ritorno con veramente poche smagliature, ha una rosa di attaccanti esperti e bravi in tutte le posizioni, è una squadra che mette una grande pressione nei vari fondamentali. Sicuramente dobbiamo cercare di pensare al nostro gioco ed essere molto bravi a concentrarci su di noi cercando di premere sui nostri punti di forza e tirare la partita per le lunghe: Trento è una squadra molto forte con la quale non puoi prepararti pensando di vincere bene, le Semifinali sono delle partite che devono essere preparate come per una battaglia. In questa due giorni a Bologna si giocherà una pallavolo di altissimo livello, quindi saranno due Semifinali belle sia da giocare sia da vedere ».

LA STORIA DI TRENTO IN COPPA ITALIA-

20 partecipazioni (esclusa la 21-22):
20 alla Coppa Italia A1 nelle stagioni 2021-2021 (sconfitta in Semifinale dalla Sir Safety Conad Perugia), 2019-2020 (sconfitta in Semifinale dalla Cucine Lube Civitanova), 2018-2019 (sconfitta in Semifinale dalla Cucine Lube Civitanova), 2017- 2018 (sconfitta in Semifinale dalla Sir Safety Conad Perugia), 2016-2017 (sconfitta in Finale da Cucine Lube Civitanova), 2015-2016 (sconfitta in Finale da DHL Modena), 2014-2015 (sconfitta in Finale da Modena Volley), 2013-2014 (eliminata in Semifinale dalla Copra Elior Piacenza), 2012-2013 (vincente in Finale contro la Cucine Lube Banca Marche Macerata), 2011-2012 (vincente in Finale contro la Lube Banca Marche Macerata), 2010-2011 (sconfitta in Finale dalla Bre Banca Lannutti Cuneo), 2009- 2010 (vincente in Finale contro la Bre Banca Lannutti Cuneo), 2008-2009 (eliminata nei Quarti di Finale dalla Sisley Treviso), 2007-2008 (eliminata nei Quarti di Finale dalla Sisley Treviso), 2005-2006 (eliminata in Semifinale dalla Bre Banca Lannutti Cuneo), 2004-2005 (eliminata nei Quarti di Finale dalla Sisley Treviso), 2003-2004 (eliminata nei Quarti di Finale dalla Noicom Brebanca Cuneo), 2002-2003 (eliminata nei Quarti di Finale dalla Lube Banca Marche Macerata), 2001-2002 (eliminata in Semifinale dalla Noicom Brebanca Cuneo), 2000-2001 (eliminata nei Quarti di Finale della fase preliminare dalla Noicom Brebanca Cuneo).

3 trofei vinti: 2012/13 e 2011/12 contro la Lube Banca Marche Macerata, 2009/10 contro la Bre Banca Lannutti Cuneo.

LA STORIA DI MILANO IN COPPA ITALIA-

4 partecipazioni (esclusa la 21/22):
4 in Coppa Italia A1 nelle stagioni 2020-2021 (eliminata nei Quarti di Finale dall’Itas Trentino), 2019-2020 (eliminata nei Quarti di Finale dall’Itas Trentino), 2018-2019 (eliminata ai Quarti di Finale da Azimut Leo Shoes Modena), 2017-2018 (eliminata agli Ottavi di Finale dalla Calzedonia Verona).

PROGRAMMA E ARBITRI DELLA FINAL FOUR DI COPPA ITALIA-

1a SEMIFINALE-

Sabato 5 marzo 2022, ore 15.15

Sir Safety Conad Perugia – Gas Sales Bluenergy Piacenza

2a SEMIFINALE-

Sabato 5 marzo 2022, ore 17.45

Itas Trentino – Allianz Milano

FINALE-

Domenica 6 marzo 2022, ore 15.00

 

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti