Cambia il format della Champions League

Dopo la prima fase le cinque prime dei rispettivi gironi saranno promosse ai quarti di finale, mentre le cinque squadre arrivate seconde e la miglior terza classificata si sfideranno in doppio incontro da cui saranno promosse le tre squadre
Cambia il format della Champions League
1 min
TagsChampions LeagueCev

ROMA- Con la nuova stagione cambia il format della Champions League. Tutto invariato fino alla fase a gironi, cui arriveranno 20 squadre divise in cinque gironi. Al termine della fase a gironi, le cinque prime dei rispettivi gironi saranno promosse automaticamente ai quarti di finale, mentre le cinque squadre arrivate seconde e la miglior terza classificata si sfideranno in doppio incontro da cui saranno promosse le tre squadre che completeranno il quadro dei quarti di finale. Le altre terze classificate (le quattro peggiori delle cinque) saranno invece ripescate in Coppa Cev, entrando nei quarti di finale della competizione.

Invariato anche il format della fase finale, con quarti di finale e semifinali andata e ritorno e poi le Superfinals ad assegnare il trofeo, vinto quest’anno dal Vakifbank Istanbul.

Nelle prossime settimane verranno definiti i ranking per stabilire quali squadre andranno in prima, seconda, terza e quarta fascia oltre al tabellone dei turni di qualificazione. A seguire, poi, il sorteggio dei gironi in occasione del consueto Volleyball Gala, con sede e data ancora da definire.


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti