Cev Cup: Busto batte il Maribor e conquista i Play Off

Netta affermazione della squadra di Musso che nella gara di ritorno degli ottavi si impone 3-0 (25-11, 25-14, 25-17) bissando la vittoria dell'andata
Cev Cup: Busto batte il Maribor e conquista i Play Off© e-Work
3 min
Tagse-workMaribor

BUSTO ARSIZIO (VARESE)- Rispetta i pronostici della vigilia la e-work Busto Arsizio che dopo il 3-1 dell’andata supera anche in casa il Nova KBM Branik Maribor e conquista il pass per i play-off di CEV Cup. 3-0 il risultato del match di stasera, in cui Marco Musso ha optato per il turn-over dall’inizio, con Colombo e Stigrot in campo dal primo minuto per Olivotto e Omoruyi. Da metà del secondo game dentro anche Monza al palleggio, Battista in posto 2 e Lualdi, al rientro in campo dopo l’infortunio, per Zakchaiou. Nel terzo Musso cambia anche il libero: sul taraflex Bressan per Zannoni.

La squadra biancorossa ha largamente comandato nel punteggio nei set che contavano (i primi due), come ben dimostrano i parziali (11 e 15), mentre nel terzo è stata sotto fino all’11, ma ha poi ripreso in mano le redini del gioco chiudendo a 17.

A tabellino spiccano i 10 punti in un set e mezzo di Battista (43% offensivo con ben 4 ace), il 48% offensivo di Degradi e l’86% di una frizzantissima Lualdi.

Tra le ospiti, come all’andata, Mlakar e Lorber le migliori con 9 punti a testa.

Con la conquistata qualificazione la UYBA approda ai play-off, turno di andata e ritorno che precederà i regolari quarti di finale in cui rientreranno in gioco quattro squadre eliminate dalla Champions League.

Ai play-off la e-work affronterà il THY Istanbul di Marcello Abbondanza (andata a Busto Arsizio mercoledì 1 febbraio ore 20.30, ritorno martedì 7 febbraio in Turchia, ore 18 locali).

Intanto le farfalle torneranno in campo per il campionato tra pochi giorni: sabato 21 gennaio alle 20.30 alla e-work arena è infatti previsto l’incontro con la Bartoccini Fortinfissi Perugia per la 3a giornata di ritorno.

I PROTAGONISTI-

Marco Musso (Allenatore e-Work Busto Arsizio) « Cercavamo la brillantezza e l’abbiamo vista in campo: sapevamo di dover tenere alto il livello e così è stato, la squadra ha mantenuto lo stesso stile di Conegliano, giocando come fosse una finale, questa volta valida per il passaggio del turno. Bene anche chi è entrato nel secondo set, facendo il proprio meglio per chiudere il discorso qualificazione ».

Valeria Battista (e-Work Busto Arsizio)- « E’ stata una bella vittoria, non abbiamo sottovalutato l’avversario e abbiamo spinto dall’inizio. Dopo la gara di andata abbiamo studiato ancora meglio il Maribor e le ore di allenamento sono servite. Ero molto emozionata per questa partita in Europa: ci tengo particolarmente ad arrivare più avanti possibile e fare meglio dell’anno scorso. Ora arrivano gli impegni più tosti ma ci faremo trovare pronte ».

IL TABELLINO-

E-WORK BUSTO ARSIZIO – NOVA KBM BRANIK MARIBOR 3-0 (25-11, 25-14, 25-17)

E-WORK BUSTO ARSIZIO: Degradi 10, Lloyd 4, Montibeller 4, Stigrot 9, Colombo 5, Zakchaiou 3, Zannoni (L), Bressan (L), Battista 10, Monza 3, Lualdi 8. Non entrate: Olivotto, Omoruyi. All. Musso.

NOVA KBM BRANIK MARIBOR: Mlakar 9, Milosic 2, Pogacar, Stampar 3, Potokar 4, Lorber Fijok 9, Cikac (L), Lekse, Farkas, Ramic, Krajnc, Senekovic 1. Non entrate: Klajzar (L). All. Najdic.

ARBITRI: Willems, Souto Jimenez.

NOTE – Durata set: 19′, 20′, 21′; Tot: 60′.

Spettatori: 686


Acquista ora il tuo biglietto! Segui dal vivo la partita.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti