Cev Cup: Chieri ai quarti, travolto lo Zeleznicar

Grobelna e compagne superano 3-0 (25-19; 25-17; 25-19) la formazione serba davanti al pubblico del Pala Gianni Asti di Torino ed ora sfideranno le polacche del Grupa Azoty Chemik Police
Cev Cup: Chieri ai quarti, travolto lo Zeleznicar
3 min

TORINO- La Reale Mutua Fenera Chieri ’76 vola ai quarti di finale di Cev Cup. La squadra di Bregoli, dopo il successo dell'andata sul campo dello Zeleznicar Lajkovac, stasera ha competato l'opera vincendo anche la gara di ritorno 3-0 (25-19; 25-17; 25-19) davanti al pubblico amico del Pala Gianna Asti di Torino.

La partita scivola via in 68 minuti di gioco che vedono Chieri quasi sempre avanti nel punteggio.
Bregoli schiera titolare Morello in diagonale con Grobelna, al centro ci sono Zakchaiou e Weitzel, Kingdon e Omoruyi in banda, Spirito libero.
Il primo set è un serrato punto a punto fino al 18-18. Qui Chieri cambia passo e su servizio di Kingdon strappa a 24-18 guadagnando il primo set-point con Skinner. Terrell firma il 24-19. Weitzel sfrutta il secondo tentativo e conclude la frazione 25-19.
Nel secondo set le chieresi prendono subito un leggero margine che gestisce senza grossi problemi fino al 19-16. Negli scambi conclusivi il distacco aumenta e Chieri chiude 25-17 al primo set-point con Zakchaiou.
Nel terzo set Bregoli dà spazio nel sestetto iniziale a Malinov, Omoruyi e Gray. Il punteggio sorride a Chieri che parte forte (9-2). Nel prosieguo le serbe recuperano un po’ ma le chieresi si mantengono a distanza di sicurezza, per chiudere 25-19 al primo match-point con la neo entrata Papa.
Il premio di MVP va a Grobelna, di gran lunga miglior realizzatrice di serata con 19 punti.

Nei play-off della manifestazione la Reale Mutua Fenera Chieri ’76 dovrà vedersela a gennaio con la formazione polacca polacca del Grupa Azoty Chemik Police, vittoriosa anche nel ritorno degli ottavi con la connazionali del BKS Bostik ZGO Bielsko-Biala.
La gara d’andata si giocherà mercoledì 10 gennaio (ore 20) al Pala Gianni Asti di Torino. Il ritorno la settimana successiva in Polonia, in data e orario ancora da definire.

I PROTAGONISTI-

Rachele Morello (Reale Mutua Fenera Chieri ’76)- «Sono felice della mia prestazione. Siamo state brave a essere subito aggressive. Abbiamo gestito bene la loro battuta e la loro fase muro-difesa, le loro armi migliori. Ora il livello si alzerà. Ma ora testa al campionato, dobbiamo già pensare alla partita con Firenze».

IL TABELLINO-

REALE MUTUA FENERA CHIERI ’76-ZELEZNICAR LAJKOVAC 3-0 (25-19; 25-17; 25-19)

REALE MUTUA FENERA CHIERI ’76: Morello, Grobelna 19, Zakchaiou 9, Weitzel 6, Kingdon 6, Omoruyi 2; Spirito (L); Malinov, Anthouli, Omoruyi 2, Gray 3, Papa 1. N. e. Kone, Rolando (2L). All. Bregoli; 2° Daglio.

ZELEZNICAR LAJKOVAC: Zakic, Zelezovic 11, Filipovic 5, Milojevic 5, Terrell 10, Tomic; Ana Stojanovic (L); Mina Stojanovic, Stanojevic 5, Kostadinovic. N. e. Markovic, Bozic, Pakic (2L). All. Kovacevic.

ARBITRI: Souto Jimenez (Spagna) e Jurarek (Slovacchia).

Durata set: 23′, 21′, 24’ Tot: 68’

Spettatori: 2313


Acquista ora il tuo biglietto! Segui dal vivo la partita.© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti