Corriere dello Sport

Nazionali volley

Vedi Tutte
Nazionali volley

Volley: European Games, l'Italia cade al tie break

Volley: European Games, l'Italia cade al tie break

Gli azzurri di Totire si arrendono dopo una lunga battaglia 2-3 (24-26, 25-16, 19-25, 25-12, 13-15). La sconfitta odierna rende davvero difficile il passaggio ai quarti visto che i prossimi avversari si chiamano Germania e Russia

 

giovedì 18 giugno 2015 20:17

BAKU (AZERBAJIAN)- Agli European Games gli azzurri guidati da Michele Totire hanno ceduto 2-3 (24-26, 25-16, 19-25, 25-12, 13-15) contro il Belgio, al termine di una gara combattuta. La terza sconfitta del torneo rende adesso davvero difficile la qualificazione ai quarti di finale considerando che nelle ultime due sfide l’Italia si troverà di fronte Germania e Russia. Il prossimo impegno vedrà gli azzurri affrontare la nazionale tedesca sabato 20 giugno (ore 19).
L’Italia si è schierata in campo con Spirito in palleggio, Nelli opposto, schiacciatori Galliani e Raffaelli, al centro Bossi e Beretta, libero Pesaresi.
All’insegna dell’assoluto equilibrio il primo set, nel quale nessuna delle due formazioni è riuscita a prendere il sopravvento. Dopo un lunghissimo botta e risposta a spezzare la parità è stata l’Italia, che guidata da Nelli si è portata sul 21-19. Nel momento di chiudere, però, i ragazzi di Totire sono stati poco precisi e hanno dovuto subire la rimonta dei belgi (24-26).
Completamente diverso il secondo parziale, segnato da un avvio sprint degli azzurri al quale il Belgio non ha saputo trovare risposta. Sotto la lucida guida di Spirito la nazionale italiana ha mostrato un bel gioco, imponendosi con autorità (25-16).
Andamento opposto nella terza frazione, nel quale è stato il Belgio a partire meglio mettendo in difficoltà l’Italia. Con Kruyner al posto di Depovere i belgi hanno preso il comando delle operazioni, senza che Nelli e compagni siano stati in grado di recuperare (19-25).
La reazione azzurra si è fatta subito sentire nel quarto set, comandato fin dagli scambi iniziali. Gli inserimenti di Ricci e Mazzone hanno avuto un impatto positivo e l’Italia con personalità ha incrementato il vantaggio fino a chiudere (25-12).
Nel tie-break l’allungo decisivo è stato firmato dal Belgio e l’Italia nonostante il tentativo di rimonta ha dovuto cedere (13-15).

Per Approfondire

Commenti