Corriere dello Sport

Nazionali volley

Vedi Tutte
Nazionali volley

Volley: Europei Under 20, L'Italia si ferma in semifinale

Volley: Europei Under 20, L'Italia si ferma in semifinale
© Cev

Gli azzurrini cedono, dopo dura lotta, al tie break contro l'Ucraina 2-3 (12-25, 26-24, 25-15, 24-26, 13-15). Domani gli azzurrini giocheranno con il bronzo contro la Russia

Sullo stesso argomento

 

venerdì 9 settembre 2016 22:34

PLOVDIV (BULGARIA)- Si ferma in semifinale la corsa della Nazionale Maschile Under 20 battuta al tie-break 2-3 (12-25, 26-24, 25-15, 24-26, 13-15) dall’Ucraina. Partita difficile e sofferta quella disputata oggi dai ragazzi di Michele Totire che sicuramente si rammaricheranno per come sono andate le cose in campo. 
Dopo aver perso il primo set, infatti, erano riusciti a ribaltare la situazione, ma gli ucraini da parte loro non hanno mai mollato definitivamente e questo atteggiamento ha finito per premiarli. Sulla situazione di 2-2, infatti, le squadre sono arrivate a giocarsi il tie-break che ha visto gli azzurrini sprecare nel finale un buon margine di vantaggio costatogli la finale per la medaglia d’oro. 
Nel primo set gli ucraini erano partiti forte (8-3, 14-8) e avevano sorpreso gli azzurrini incapaci di reagire e che avevano finito per cedere 25-12 sotto i colpi degli avversari. 
Il secondo set è stato più equilibrato con i ragazzi di Totire che, dopo un avvio complicato, sono riusciti ad accumulare e gestire un minimo vantaggio protrattosi fino alle battute conclusive quando, al secondo set ball e ai vantaggi, erano riusciti a chiudere il parziale in proprio favore portando la gara in parità. 
Terzo set ancora di marca azzurra con Sbertoli e compagni in pieno controllo della situazione e in grado di gestire senza particolari affanni il gioco fino al 25-15 conclusivo valso il 2-1 che sembrava indirizzare la partita nella giusta direzione.  
Nella quarta frazione grande equilibrio tra le due squadre con i ragazzi di Totire che dopo essersi fatti sorprendere dagli avversari in avvio erano stati bravi a impattare la situazione nelle fasi finali. La situazione però si era fatta ancora più incerta dal 19-19 in poi quando gli ucraini erano riusciti a spuntarla 26-24 al secondo set ball grazie anche a qualche errore di troppo dei ragazzi italiani. 
Tie-break ancora all’insegna dell’equilibrio con la formazione dell’est europeo intenzionata a non cedere nulla, ma con Galassi e compagni bravi ad accumulare un progressivo vantaggio dal 6-6 in poi.
Sul 13-8 per l’Italia, però, quando la situazione sembrava ormai sotto controllo, un blackout generale della squadra ha provocato un pesante break di 7-0 che ha condannato 15-13 la nazionale tricolore a giocare la finale per il 3°-4° posto (la sesta della sua storia) contro la Russia battuta dalla Polonia nella prima semifinale. 

IL TABELLINO-

ITALIA-UCRAINA 2-3 (12-25, 26-24, 25-15, 24-26, 13-15)  
ITALIA: Di Martino 10, Sbertoli 2, Margutti 6, Galassi 9, Pinali 13, Zonca 14, Piccinelli (L). Russo 1, Cominetti, Zoppellari. Ne: Romanò, Baldazzi. All. Totire
UCRAINA: Klepko 8, Holoven 4, Plotnytskyi 25, Rohozhyn 11, Viietskyi 8, Poluian 15, Kanaiev (L). Kucher (L), Lykhodid 1, Stolbunov, Ostapenko. Ne: Andriiuk All. Pasazhin
Arbitri: Burkiewicz (POL), Schimpl (SVK)
Durata Set: 20’, 28’, 22’, 29’, 19’ 
Spettatori: 100
Italia: bs 17, a 3, mv 10, et 36
Ucraina bs 24, a 18, mv 5, et 45

SEMIFINALI-

Polonia-Russia 3-1 (25-23, 25-20, 19-25, 25-22)
Italia-Ucraina 2-3 (12-25, 26-24, 25-15, 24-26, 13-15)

FINALI-

Domani: 3-4 POSTO ore 14.30 Russia-Italia
Domani: 1-2 POSTO ore 17 Polonia-Ucraina

Articoli correlati

Commenti