Europei U17: l'Italia chiude al quinto posto

I ragazzi di Barbon hanno vinto 3-0 contro la Turchia l'ultimo match del campionato continentale.
Europei U17: l'Italia chiude al quinto posto© Fipav
TagsItalianazionaleEuropei

SOFIA (BULGARIA)-  Si chiudono con un quinto posto i Campionati Europei per la Nazionale Maschile Under 17. Oggi i ragazzi di Renato Barbon hanno vinto l’ultimo match della loro rassegna continentale contro la Turchia con il punteggio di 3-0 (29-27, 25-20, 25-15). Dopo un primo set davvero molto combattuto, dunque, gli azzurrini hanno preso in mano la situazione riuscendo a imporre il proprio ritmo e a far loro un match più che meritato. 
Tra le fila azzurre c’è un po’ di rammarico per come sono andate le cose. Nel bilancio della manifestazione, infatti, pesa la sconfitta subìta al tie-break nella seconda giornata della prima fase contro il Portogallo; ko che assieme a quello contro la Russia avevano escluso la Nazionale Italiana dalle prime quattro in classifica in virtù del terzo posto conclusivo nel raggruppamento (3 vittorie e 2 sconfitte per un totale di 9 punti al termine della fase a pool).
Tornando al match odierno i ragazzi di Barbon hanno dimostrato una certa superiorità soprattutto a muro e al servizio. Top scorer della gara l’azzurrino Rossi con 12 punti totali.

IL TABELLINO-

ITALIA-TURCHIA 3-0 (29-27, 25-20, 25-15)
Italia: Bonacchi 5, Porro 8, Rossi 12, Parolari 7, Truocchio 9, Balestra 9, Laurenzano (L). Polacco 1, Dell’Osso 1, Gianotti, Staforini. Ne: Chiloiro. All: Barbon
Turchia: Uzturk 1, Sahin 3, Ayar 4, Karkoc 10, Dilmelner 10, Gedik 11, Aray (L). Koc 3, Gumussoy, Ceribas, Yldiz. Ne: Yaman. All: Ylmaz
Durata set: 29, 24, 21
Italia: a 8 bs 9 mv 9 et 20
Turchia: a 1 bs 16 mv 5 et 27  





Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti