Domani, la nazionale affronta la Slovenia nel primo test match
© Fipav
Nazionali volley
0

Domani, la nazionale affronta la Slovenia nel primo test match

Alle 20 (diretta Rai Sport HD), la squadra di Blengini scende in campo nella prima delle due amichevoli con la nazionale slovacca. 

CIVITANOVA MARCHE- Dopo circa venti giorni di lavoro la Nazionale Maschile di Gianlorenzo Blengini tornerà in campo nel primo test match in programma in quella che è la marcia di avvicinamento al Torneo di Qualificazione Olimpica in programma a Bari dal 9 all’11 luglio. Nei due collegiali tenutisi nelle Marche il CT tricolore ha avuto un gruppo, che come da programmi di lavoro, era parzialmente differente rispetto a quello che ha disputato la Volleyball Nations League. Sono tornati dunque in pianta stabile alcuni degli atleti che l’ultima volta avevano vestito l’azzurro durante i Campionati del Mondo dello scorso anno come il capitano Ivan Zaytsev, Filippo Lanza, Osmany Juantorena e Massimo Colaci. Assieme a loro gli esperti Simone Giannelli, Simone Anzani, Daniele Mazzone, Oleg Antonov e Matteo Piano che, come noto, hanno già collezionato presenze nella stagione in corso dato il loro impiego nella manifestazione itinerante FIVB. Completano il gruppo i più giovani che si sono messi in luce nella prima parte di stagione. Avversaria nelle due gare in programma domani (ore 20) e venerdì 26 a Chieti (ore 18) la Slovenia allenata da Alberto Giuliani che il prossimo anno giocherà la Volleyball Nations League.

LE DICHIARAZIONI DELLA VIGILIA-
Osmany Juantorena: «Sono molto felice di essere tornato in gruppo. Non ho mai nascosto il fatto che disputare i Giochi Olimpici fosse il mio sogno di atleta. A Rio l’ho realizzato, ma ora potrei farlo per la seconda volta, sarebbe fantastico. Tutti noi sappiamo che non sarà facile e che la strada è ancora lunga, ma siamo qui con un obiettivo chiaro. Il gruppo sta bene, stiamo lavorando con concentrazione e consapevoli che il lavoro da fare è tanto. Non so che indicazioni darà il match di domani, ma credo che in questa fase è importante mettere minuti di gioco nelle gambe e cominciare a trovare il ritmo giusto, così come l’intesa in campo. Noi siamo carichi e felici di ricominciare; i miei compagni hanno fatto vedere buone cose in Volleyball Nations League e tutti vogliono dare il proprio contributo».


Il CT azzurro Blengini: «Siamo in una fase in cui conta solo lavorare con concentrazione e far in modo che ogni allenamento venga affrontato con la giusta determinazione. Per arrivare al top all’appuntamento clou della stagione dobbiamo curare ogni minimo dettaglio e certe situazioni saranno il risultato di come affronteremo ogni singolo giorno di questa preparazione. Sono arrivati i ragazzi che hanno riposato nella prima parte di stagione e dunque ora possiamo contare sul contributo di tutti; dai più esperti agli atleti che si sono cimentati con la pallavolo di alto livello per la prima volta durante la VNL. Tutti noi conosciamo l’importanza di questo momento, il gruppo ha la giusta maturità per affrontare come deve questa parte di stagione. Domani avremo i primi segnali per capire lo stato della nostra preparazione».

BIGLIETTERIA – Tagliandi ancora disponibili su Lubevolley.vivaticket.it e punti vendita Vivaticket. Aperto anche il punto vendita presso l’Eurosuole Forum oggi pomeriggio fino alle 19.30 e domani dalle 10 alle 13 e successivamente dalle 17 in poi.

LE DUE SQUADRE-

ITALIA
Palleggiatori: 6. Simone Giannelli, 2. Riccardo Sbertoli
Centrali: 17. Simone Anzani, 15. Roberto Russo, 8. Daniele Mazzone, 14. Matteo Piano  Schiacciatori: 10. Filippo Lanza, 5. Osmany Juantorena, 22. Oreste Cavuto, 16. Oleg Antonov, 12. Dick Kooy
Opposti: 9. Ivan Zaytsev (C), 20. Gabriele Nelli
Libero: 13. Massimo Colaci, 18. Nicola Pesaresi, 11. Fabio Balaso

SLOVENIA
Palleggiatori: 9. Dejan Vincic, 16. Gregor Ropret
Centrali: 2. Alen Pajenk, 4. Jan Kozamernik, 10. Saso Stalekar, 15. Matic Videcnik
Schiacciatori: 17. Tine Urnaut (C), Klemen Cebulj 11. Ziga Stern, 12. Jan Klobucar, 7. Rok Mozic
Opposti: 6. Mitja Gasparini, 1. Toncek Stern
Libero: 13.Jani Kovacic, 14. Urban Toman

PRECEDENTI - Quattro i precedenti tra le due formazioni con due vittorie a testa.


DIRETTA TV - Il match di domani, così come quello di Chieti sarà trasmesso in diretta su Rai Sport HD.

Tutte le notizie di Nazionali volley

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...