Corriere dello Sport

Europei Femminili: Italia a Bratislava, pronta alla sfida con la Slovacchia
© Federvolley
Nazionali volley
0

Europei Femminili: Italia a Bratislava, pronta alla sfida con la Slovacchia

Dopo aver vinto la Pool B di qualificazione la nazionale di Mazzanti si è trasferita nella sede dove domenica sera (ore 18.00) giocherà l'ottavo di finale contro le padrone di casa

BRATISLAVA (SLOVACCHIA)- Concluso il girone di Lodz, la nazionale italiana femminile ha raggiunto oggi Bratislava, una delle sedi dove verranno disputati gli ottavi di finale del Campionato Europeo 2019.    
Domenica 1 settembre le vice campionesse mondiali scenderanno in campo all’Ondrej Nepela Arena, impianto da 10.000 posti, per affrontare le padrone di casa della Slovacchia: match tramesso in diretta da RaiSport + HD.    
Chirichella e compagne, nonostante il primo posto nella pool B, hanno dovuto trasferirsi da Lodz a causa della regola seconda la quale le nazioni organizzatrici hanno diritto a disputare gli ottavi in casa: secondo lo schema stabilito, infatti, la Polonia avrebbe dovuto affrontare la Slovacchia.

Sempre in Slovacchia si disputerà l’ottavo di finale tra Russia e Belgio (ore 15), le formazioni vincitrici delle due sfide di Bratislava si affronteranno nel quarto di finale in programma a Lodz (mercoledì 4 settembre).
Al termine della prima fase le ragazze di Mazzanti hanno ottenuto 4 successi e 13 punti, incassando l’unica sconfitta ieri sera contro la Polonia. La Slovacchia allenata dal tecnico italiano Marco Fenoglio, invece, si è classificata al terzo posto della pool D (3 vittorie e 2 sconfitte), dietro a Germania e Russia.      
Nella loro storia Italia e Slovacchia si sono incontrate solo due volte e in entrambi i casi a vincere sono state le azzurre.  

La nazionale tricolore dopo il suo arrivo a Bratislava ha svolto nel pomeriggio una seduta pesi, mentre domani prenderà confidenza con l’impianto di gioco. Alle ore 15 è in programma il media meeting con allenatori e capitani, al quale prenderanno parte Davide Mazzanti e Cristina Chirichella.

Negli altri ottavi, tutti in programma domenica 1 settembre, la Serbia se la vedrà ad Ankara con la Romania, mentre al Turchia con la Croazia. A Budapest scenderanno in campo l’Olanda contro la Grecia e l’Azerbaijan con la Bulgaria, mentre a Lodz andranno in scena Germania-Slovenia e Polonia-Spagna.                     
Dagli 8 incontri usciranno i nomi delle formazioni che prenderanno parte ai Quarti (4 settembre), equamente divisi tra Lodz e Ankara. Semifinali e finali saranno ospitati dalla capitale turca nel week-end del 7-8 settembre.

IL CALENDARIO DELLA FASE AD ELIMINAZIONE DIRETTA-

OTTAVI DI FINALE (1 settembre)

WEF 01 (Ankara) - Serbia-Romania (ore 16)

WEF 02 (Ankara) - Turchia-Croazia (ore 18.30)

WEF 03 (Budapest) - Olanda-Grecia (ore 16)

WEF 04 (Budapest) - Azerbaijan-Bulgaria (ore 18.30)

WEF 05 (Bratislava) - Italia-Slovacchia (ore 18) diretta RaiSport+HD

WEF 08 (Bratislava) - Russia-Belgio (ore 15.30) diretta RaiSport+HD

WEF 06 (Lodz) - Polonia-Spagna (ore 20.30)

WEF 07 (Lodz) - Germania-Slovenia (ore 18).

QUARTI DI FINALE (4 settembre)-

WQF 01 (Ankara) - Vincitrice WEF 01 - Vincitrice WEF 04

WQF 02 (Ankara) - Vincitrice WEF 02 - Vincitrice WEF 03

WQF 03 (Lodz) - Vincitrice WEF 05 - Vincitrice WEF 08

WQF 04 (Lodz) - Vincitrice WEF 06 - Vincitrice WEF 07

SEMIFINALI (7 settembre, Ankara)

Semifinale 1 - Vincitrice WQF 1 - Vincitrice WQF 3

Semifinale 2 - Vincitrice WQF 2 - Vincitrice WQF 4

FINALI (8 settembre, Ankara)

Finale 3°-4° posto

Finale 1°-2° posto

Tutte le notizie di Nazionali volley

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...