Europei: l'Italia soffre un set col Belgio ma va ai quarti

Vittoria per 3-1 (25-14; 23-25; 25-17; 25-12) delle azzurre che, pur con qualche sbavatura di troppo, si assicura il passaggio del turno. Ora troveremo la vincente della sfida fra Russia e Bielorussia
Europei: l'Italia soffre un set col Belgio ma va ai quarti© Fivb
6 min

BELGRADO (SERBIA)- Un Italia che si addormenta nel secondo set ma per il resto concreta e tecnicamente superiore al Belgio, vince 3-1 (25-14; 23-25; 25-17; 25-12) l’ottavo di finale degli Europei contro la formazione di Van De Broek che ha lottato ma che ha finito per pagare l’assenza pesante dell’opposta Herbots. Le azzurre sono partite forte, riuscendo a capitalizzare le giocate dalle bande e le giocate delle centrali, hanno vinto agevolmente il primo set poi, nel secondo, hanno cominciato a commettere numerosi errori in attacco e ricezione consentendo alle avversarie di tornare in partita e di pareggiare i conti. Con Malinov in campo al posto di Orro l’Italia dal terzo set ha ripreso a giocare ed ha ritrovato dal terzo parziale ritmo e trame di gioco riuscendo a spegnere le resistenze delle belghe le quali hanno lottato al massimo delle loro potenzialità ma alla fine hanno dovuto arrendersi davanti al maggiore tasso tecnico della nostra formazione che ora sfideranno nei quarti la vincente della sfida tra Russia e Bielorussia in programma stasera.

Per questo ottavo di finale il ct Davide Mazzanti si affida al consolidato starting six di questo Europeo e schiera la diagonale Orro-Egonu, le schiacciatrici Pietrini e Sylla, le centrali Danesi e Chirichella e il libero De Gennaro.

Dall’altra parte della rete il ct del Belgio, Gert Van De Broek, che deve fare a meno dell’infortunata Britt Herbots, fa scendere in campo il sestetto composto da Ilka Van De Vyver, Guilliams, Sobolska, Van Avermaet, Van Gestel, Janssens e il libero Rampelberg

E’ l’Italia a imporre il proprio ritmo e a portarsi in vantaggio in avvio di gara: un mani out di Egonu vale il +4 (8-4). Le azzurre continuano a macinare buon gioco e punti: Chirichella a segno ed è +7 (15-8). L’inerzia del set non cambia, il Belgio non riesce ad arginare la manovra di Sylla e compagne che possono agevolmente chiudere la prima frazione 25-14.

Secondo set meno semplice per le azzurre che questa volta si trovano difronte un Belgio più determinato e che mantiene il passo (8-8). Al primo allungo di Van De Vyver e compagne (8-10) il ct Mazzanti chiama time out. Al rientro le azzurre ristabiliscono la parità (10-10), ma sono le avversarie a ripartire (12-15). Cambio in regia tra le fila italiane: fuori Orro, dentro Malinov. In svantaggio di 4 punti (13-17). Il cambio palla e un buon turno di servizio di Danesi permetto alle azzurre di piazzare il break che vale il pareggio (17-17) e il sorpasso (18-17). Il Belgio reagisce, si riporta avanti (20-22), Pietrini ristabilisce la parità (23-23), ma sono le avversarie a conquistare il set (23-25) e a pareggiare i conti.

In avvio di terza frazione rimane Malinov al palleggio. Le azzurre approcciano il set con la giusta determinazione e si portano senza fatica sul +4 (6-2). Il time out chiamato dalla panchina del Belgio non cambia l’inerzia e l’Italia allunga ancora (12-6). Come avvenuto nel primo set sono le azzurre a dettare il ritmo della gara e a chiudere (25-17) riportandosi in vantaggio nel conto set.

La terza frazione è targata Italia. Rotto l’equilibrio iniziale (3-3) è l’Italia ad allungare il passo (8-4). Le azzurre non si scompongono e con costanza conquistano punti e aumentano il distacco: due attacchi vincenti di Sylla valgono il +5 (10-5). Le azzurre sono incontenibili, piegano l’ultima resistenza belga e chiudono set e partita (25-12) conquistando l’accesso ai quarti.

I PROTAGONISTI-

Davide Mazzanti (Allenatore Italia)- « Abbiamo avuto un passaggio a vuoto nel secondo set dove abbiamo smesso di giocare e di divertirci, per il resto abbiamo fatto un’ottima partita. Una menzione di merito per Moki De Gennaro che nei momenti di difficoltà ha preso per mano la squadra lottando e difendendo ogni pallone. Dobbiamo lavorare sul contrattacco dove abbiamo margini di miglioramento sono invece soddisfatto della fase cambio palla. Non faccio pronostici per questa sera, la Russia è un po' cambiata rispetto alle Olimpiadi ma credo che sia favorita sulla Bielorussia ».

IL TABELLINO-

ITALIA-BELGIO 3-1 (25-14, 23-25, 25-17, 25-12)

ITALIA: Gennari ne, Bonifacio ne, Malinov 1, De Gennaro (L), Orro 3, Chirichella 9, Danesi 7, Pietrini 19, Nwakalor ne, Sylla 14, Egonu 27, Parrocchiale, Mazzaro (L) ne, D’Odorico. All. Mazzanti.

BELGIO: Van Sas 1, Lemmens 2, Guilliams 7, Gilson ne, Van Gestel 11, Demeyer (L), Sobolska 1, Janssens 8, Van de Vyver J. 1, Van de Vyver I. 1, Rampelberg (L), Van Avermaet 7, Stragier 1. All. Vande Broek.

ARBITRI: Ozbar (Tur) e Pashkevich (Rus).

I RISULTATI DEGLI OTTAVI DI FINALE-

Ottavi di finale a Belgrado (Serbia)

WEF-04 – C2-A3 - Domenica 29 agosto ore 17 – Croazia- Francia 2-3 (25-16, 21-25, 25-22, 22-25, 12-15)

WEF-01 - A1-C4 - Domenica 29 agosto ore 20 – Serbia-Ungheria 3-0 (25-20, 25-19, 25-17)

WEF-02 – C1-A4 - Lunedì 30 agosto ore 17 – Italia-Belgio 3-1 (25-14, 23-25, 25-17, 25-12)

WEF-03 – A2-C3 - Lunedì 30 agosto ore 20 – Russia-Bielorussia

Ottavi di finale a Plovdiv (Bulgaria – ora locale)

WEF-08 – D2-B3 - Sabato 28 agosto ore 17.30 – Olanda-Germania 3-1 (25 -22, 23-25, 25-19, 25-23)

WEF-05 - B1-D4 - Sabato 28 agosto ore 20.30 – Bulgaria-Svezia 2-3 (25-12, 21-25, 22-25, 25-14, 17-19)

WEF-06 – D1-B4 - Domenica 29 agosto ore 17.30 - Turchia-Repubblica Ceca 3-1 (25-13, 22-25, 25-14, 25-13)

WEF-07 – B2-D3 - Domenica 29 agosto ore 20.30 - Polonia-Ucraina 3-1 (21-25, 25-21, 25-22, 25-17)

IL CALENDARIO DEI QUARTI DI FINALE-

Quarti di finale a Belgrado

WQF-02 - Mercoledì 1 settembre ore 17 – Italia (WEF-02) vs Russia o Bielorussia WEF-03

WQF-01 - Mercoledì 1 settembre ore 20 - Serbia (WEF-01) vs Francia (WEF-04)

Quarti di finale a Plovdiv

WQF-03 - Martedì 31 agosto ore 17.30 (ora locale) - Svezia (WEF-05) vs Olanda (WEF-08)

WQF-04 - Martedì 31 agosto ore 20.30 (ora locale) - Turchia (WEF-06) vs Polonia (WEF-07)


Acquista ora il tuo biglietto! Segui dal vivo la partita.© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti