Volley: A1 Maschile, Bruno ritorna a Modena

Colpo grosso della società di Catia Pedrini che riporta in Emilia il talentuoso palleggiatore della nazionale brasiliana che lascia il suo club, il Rjx alle prese con una grave crisi economica. La presentazione lunedì 6 gennaio al PalaPanini
Volley: A1 Maschile, Bruno ritorna a Modena© Legavolley
2 min

MODENA- Colpo grosso della Modena Volley Punto Zero che ha  ingaggiato sino al termine della stagione sportiva 2013/2014 con Bruno Mossa de Rezende “Bruninho”, che ritorna nella squadra e nella città dove aveva già giocato sei mesi nel 2011. La decisione del figlio del tecnico della nazionale carioca Bernardinho e di Vera Mossa è arrivata a seguito delle gravi difficoltà economiche che sta attraversando il suo club brasiliano, il Rjx di Rio de Janeiro.
L’alzatore della Nazionale Brasiliana arriverà a Modena nella giornata di domenica 5 gennaio.
La presentazione ufficiale avverrà lunedì 6 gennaio alle ore 14.30 presso il Palasport G.Panini Casa Modena alla presenza di Catia Pedrini, Dino Piacentini, Peter Zehentleitner ed Andrea Sartoretti.
Ad annunciarlo lo stesso presidente presidente  Catia Pedrini: «E’ per noi è un immenso piacere riabbracciare un campione come Bruninho che per le sue doti sportive ed umane ha saputo fare innamorare di sé un’intera città. Questo contratto è il coronamento di un grande lavoro di gruppo, che ha richiesto un enorme impegno da parte di tutti i Soci e delle persone che lavorano con noi. Fin da quando abbiamo rilevato la società abbiamo avuto un unico obiettivo: riportare Modena al posto che le compete cioè ai vertici della pallavolo italiana e mondiale. Bruninho è un regalo per tutti noi, per la città, per i tifosi e per gli sponsor e ci auguriamo il primo tassello di un progetto vincente».

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti