SuperLega

Vedi Tutte
SuperLega

Volley A1 maschile: biennale per Giluiani a Macerata

© Legavolley

Il tecnico campione d’Italia sarà sulla panchina biancorossa per altre due stagioni.

 

mercoledì 21 maggio 2014 13:00

MACERATA - L’annuncio lo aveva già dato il patron Fabio Giulianelli dopo la vittoria di Gara 3 della semifinale scudetto con Modena, valsa la qualificazione all’ultimo atto della corsa tricolore che come noto ha consegnato alla Cucine Lube Banca Marche il terzo titolo di campione d’Italia della sua storia. E adesso è stato messo tutto nero su bianco, arrivando quindi all’ufficialità: Alberto Giuliani resta al timone della formazione biancorossa. Per il tecnico di San Severino Marche, che ha siglato con la A.S. Volley Lube un rinnovo biennale, il prossimo sarà dunque il quarto campionato di fila alla guida della squadra cuciniera, con cui nei tre anni precedenti ha conquistato due Scudetti ed una Supercoppa Italiana. «Sono molto contento - dice Giuliani - visto che guidando la Cucine Lube Banca Marche ho l’opportunità di allenare una squadra di altissimo livello restando a due passi da casa mia. Oltre a questo, mi piace pure sottolineare che sono onorato ed orgoglioso di poter continuare a lavorare con una società, e quindi una proprietà, così solida, fatta di persone che stimo anche al di fuori del campo. I tre anni appena trascorsi hanno regalato a noi ed ai nostri tifosi qualche delusione ma soprattutto delle bellissime soddisfazioni. La gioia per la vittoria del terzo scudetto societario è ancora freschissima. E l’obiettivo di partenza per il futuro non può che essere quello di riuscire quanto meno a confermarci a certi livelli. La nuova Cucine Lube Banca Marche? Abbiamo la fortuna di poter contare anche per la prossima stagione sull’ossatura della rosa che si è appena laureata campione d’Italia, dunque restiamo vigili sul mercato per cercare di apportare al meglio i ritocchi necessari, specie quelli che riguardano il ruolo dell’opposto. Ma possiamo fortunatamente permetterci di muoverci con tutta la tranquillità di questo mondo».

Per Approfondire