Corriere dello Sport

SuperLega

Vedi Tutte
SuperLega

Volley: Superlega, l'anticipo del venerdì è Monza-Padova

Volley: Superlega, l'anticipo del venerdì è Monza-Padova

Domani sera si apre la settima di ritorno con la sfida fra gli uomini di Falasca e quelli di Baldovin. All'andata successo dei patavini, nell'occasione entrambe cercano riscatto dopo le recenti battute di arresto

Sullo stesso argomento

 

giovedì 19 gennaio 2017 17:26

ROMA- Nella settimana in cui le big tornano a giocare in Europa e la Sir Safety Sicoma Colussi Perugia viene designata quale Società organizzatrice della Final Four di Champions League al PalaLottomatica di Roma, i riflettori della SuperLega Unipolsai si riaccendono per un match dall’esito incerto. Domani, venerdì 20 gennaio alle 20.30, andrà in scena il consueto anticipo televisivo su RAI Sport 1. In programma un primo assaggio della settima giornata di ritorno della massima divisione tra due formazioni in cerca di riscatto: Gi Group Monza e Kioene Padova.

Gi Group Monza a caccia di un successo casalingo dopo lo scivolone in tre set dell’ultimo turno al PalaBianchini di Latina. Una sconfitta pesante per i brianzoli, scavalcati in classifica dalla LPR Piacenza e ora settimi con due punti di ritardo sul sestetto emiliano. Nei precedenti 12 scontri diretti il collettivo lombardo è stato doppiato dagli avversari di giornata, che si sono imposti per 8 volte, ma gli uomini di Miguel Angel Falasca vogliono sfruttare al massimo il fattore campo senza concedere nulla agli ospiti di fronte ai propri supporter. Per Pieter Verhees si profila la chance di timbrare i 2 block decisivi per il record personale dei 200 muri vincenti in Campionato. Il suo compagno di squadra Thomas Beretta è a 3 muri dai 500 tra Campionato e Coppa Italia. Kioene Padova desiderosa di bissare l’impresa dell’andata, quando, tra le mura della Kioene Arena, superò il team brianzolo con il massimo scarto. Un risultato messo in cassaforte grazie a una prova da applausi al culmine di tre set spettacolari, combattuti fino in fondo da entrambi i sestetti senza dosare le energie. Il rendimento dei patavini è andato progressivamente in calo e ora il tecnico Valerio Baldovin deve risollevare il sodalizio veneto, dodicesimo con appena 14 punti all’attivo e ben quattro lunghezze di ritardo dall’undicesima piazza dopo lo stop in 4 set contro la Cucine Lube Civitanova. Traguardo ambito in vista per Stefano Giannotti, a sole 4 prodezze personali dai 1500 attacchi vincenti personali tra Campionato e Coppa Italia.

 Group Monza - Kioene Padova-

PRECEDENTI: 12 (4 successi Monza, 8 successi Padova)

EX: non ci sono ex tra queste due formazioni.

A CACCIA DI RECORD:

In Regular Season: Michele Fedrizzi – 21 punti ai 1000 e – 3 muri vincenti ai 100, Stefano Giannotti – 3 battute vincenti alle 100 (Kioene Padova).

In Campionato: Pieter Verhees – 2 muri vincenti ai 200 (Gi Group Monza).

In Campionato e Coppa Italia: Thomas Beretta – 3 muri vincenti ai 500, Simon Hirsch – 23 attacchi vincenti ai 1000, Pieter Verhees – 18 punti ai 1000 (Gi Group Monza); Stefano Giannotti – 4 attacchi vincenti ai 1500 (Kioene Padova).

Christian Fromm (Gi Group Monza)- « Arriviamo alla partita contro Padova motivati e determinati. In questa settimana ci siamo allenati bene, analizzando con attenzione le cose che non hanno funzionato contro Trento e Latina. Servirà grinta e generosità per fermare una squadra ben organizzata come la Kioene ma noi abbiamo voglia di ripartire e ce la metteremo tutta. Siamo davanti al nostro pubblico e ci teniamo a far vedere che non siamo quelli della trasferta di Latina. Su cosa dovremo puntare? Direi servizio, visto che siamo tutti degli ottimi battitori, e muro-difesa: fondamentali che non ci hanno supportato nelle ultime partite ma che sappiamo di poter esprimere con convinzione ».

Stephen Maar (Kioene Padova)- « Contro Civitanova abbiamo dato prova del nostro vero valore. Recentemente abbiamo patito qualche acciacco fisico che di sicuro non ci ha aiutato nelle ultime partite, ma credo che adesso dovremo soltanto pensare ad allenarci al meglio. L’imperativo è quello di lavorare e affrontare una sfida alla volta, a partire dalla gara di domani contro Monza. Non sarà una gara facile ma sarà necessario mettere in campo la stessa determinazione dimostrata domenica scorsa ».

PROGRAMMA E ARBITRI DELLA 7a GIORNATA- 

Venerdì 20 gennaio 2017, ore 20.30
Gi Group Monza - Kioene Padova  (Piana-Pasquali)
Sabato 21 gennaio 2017, ore 20.30
Diatec Trentino - Bunge Ravenna  (Braico-Venturi)
Domenica 22 gennaio 2017, ore 18.00
Azimut Modena - Sir Safety Conad Perugia  (Boris-Tanasi)
Exprivia Molfetta - Top Volley Latina  (Puecher-Zucca)
Calzedonia Verona - Revivre Milano  (Cipolla-Gnani)
LPR Piacenza - Biosì Indexa Sora  (Bartolini-Satanassi)
Cucine Lube Civitanova - Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia (Saltalippi F.-Rapisarda)

LA CLASSIFICA-

Cucine Lube Civitanova 50, Sir Safety Conad Perugia 46, Diatec Trentino 44, Azimut Modena 43, Calzedonia Verona 37, LPR Piacenza 30, Gi Group Monza 28, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 24, Exprivia Molfetta 20, Bunge Ravenna 20, Top Volley Latina 18, Kioene Padova 14, Revivre Milano 13, Biosì Indexa Sora 12

 

Articoli correlati

Commenti