Corriere dello Sport

SuperLega

Vedi Tutte
SuperLega

Volley: Superlega, le semifinali Play Off ripartono sull'1-1

Volley: Superlega, le semifinali Play Off ripartono sull'1-1

Domenica 9 aprile alle 18.00 Gara 3 fra Modena e Civitanova e Trento e Perugia. Le sfide al momento sono in entrambe in perfetto equilibrio con una vittoria per parte

Sullo stesso argomento

 

venerdì 7 aprile 2017 18:23

ROMA- Perfetta parità nelle due Semifinali Scudetto UnipolSai, inchiodate sull’1-1 dopo la sosta. Archiviato il turno di andata dei PlayOffs 6 di Champions League, le big di SuperLega tornano in campo per la fase clou degli spareggi tricolore. Chi si aggiudicherà Gara 3 metterà in tasca una buona fetta di qualificazione, anche se per accedere alla Finalissima bisogna prima raggiungere le tre vittorie: domenica 9 aprile alle 18.00, in diretta su RAI Sport + HD, il confronto tra Diatec Trentino e Sir Safety Conad Perugia, alla stessa ora il remake di Champions tra Cucine Lube Civitanova (con il coach Blengini confermato proprio oggi CT azzurro) e i campioni uscenti della Azimut Modena. Saranno sfide all’ultima schiacciata. Nessuna squadra vuole lasciarsi sfuggire lo Scudetto in un Campionato che ha attirato mezzo milione di fan in tribuna nella sola stagione regolare.

Diatec Trentino sempre sul pezzo con 2 milioni di visualizzazioni su Youtube e il quarto sold out stagionale. Sabato il team gialloblù ha staccato il pass per le Finali di CEV Cup, in programma la prossima settimana, nonostante la sconfitta al tie break in Turchia. In Campionato gli uomini di Angelo Lorenzetti vogliono far valere il fattore PalaTrento contro gli ex Andrea Bari, Emanuele Birarelli, Dore Della Lunga e cercano la tredicesima vittoria con il sodalizio umbro nel diciottesimo confronto diretto e nella gara n. 200 di Daniele Mazzone. La Sir Safety Conad Perugia, già certa di partecipare alla Final Four di Champions League da società organizzatrice dell’evento, può concentrarsi sulla Semifinale Scudetto contro il collettivo trentino, ma deve fare a meno di Aaron Russell, operato martedì alla caviglia. Forti della vittoria in Gara 2, i Block Devils devono vincere un match lontano dal PalaEvangelisti per sperare nel passaggio del turno. Saranno 400 i tifosi Sirmaniaci che seguiranno a Trento i giganti di Lorenzo Bernardi.

La Cucine Lube Civitanova scende in campo di fronte al proprio pubblico per centrare un 2-1 che potrebbe pesare come un macigno sugli equilibri della serie, fin qui molto combattuta. I marchigiani hanno sconfitto i modenesi in 3 set mercoledì in Champions e ora vogliono ripetersi nei Play Off contro l’ex Dragan Travica. Enrico Cester punta ai 1000 attacchi vincenti in Campionato, Tsvetan Sokolov vicino ai 500 nella stagione in corso. La Azimut Modena cerca l’impresa nella roccaforte biancorossa. Il roster di Lorenzo Tubertini è chiamato a uno dei compiti più difficili della stagione, resettare a tempo record quanto successo nel derby italiano dei PlayOffs 6 e tornare alla versione vista in Gara 2 a Modena, per aprire uno squarcio nelle certezze biancorosse. Strappare una vittoria nell’invulnerabile Eurosuole Forum significherebbe poi giocarsi in casa il passaggio del turno. Earvin Ngapeth inizia a intravedere l’asticella dei 2500 punti tra Campionato e Coppa Italia.

LE DUE SFIDE-

Diatec Trentino - Sir Safety Conad Perugia (1-1 nella Serie)-

Precedenti: 17 (12 successi Trento, 5 successi Perugia)

Precedenti in questa stagione: 2 - 2 volte in Regular Season con 1 successo per parte (3-1 all’andata per Trento e 3-0 al ritorno per Perugia).

Precedenti nei Play Off: 5 precedenti nei Play Off Scudetto, in Semifinale (3 successi Trento, 2 successi Perugia).

EX: Andrea Bari a Trento dal 2005 al 2013, Emanuele Birarelli a Trento dal 2007 al 2015, Dore Della Lunga a Trento dal 2005 al 2009 e dal 2010 al 2012.

A CACCIA DI RECORD

In Campionato: Filippo Lanza – 3 muri vincenti ai 100, Daniele Mazzone – 3 battute vincenti alle 100, Jan Stokr – 23 punti ai 4000 (Diatec Trentino); Emanuele Birarelli – 6 attacchi vincenti ai 1500, Simone Buti – 2 battute vincenti alle 100, Ivan Zaytsev – 4 battute vincenti alle 300 (Sir Safety Conad Perugia).

In Campionato e Coppa Italia: Daniele Mazzone – 1 partita giocata alle 200 (Diatec Trentino); Dore Della Lunga – 4 muri vincenti ai 100 (Sir Safety Conad Perugia).

Massimo Colaci (Diatec Trentino)- « Il fattore campo può essere molto importante, ma non è l’unica cosa che conta in una serie così difficile come quella con Perugia. Per provare ad arrivare sino in fondo bisogna pensare a giocare sempre bene, indipendentemente dal fatto che si giochi al PalaTrento o al PalaEvangelisti. Certo, domenica avremo un sicuro vantaggio nel poter affrontare questo impegno di fronte al nostro pubblico che è sempre eccezionale e lo ha dimostrato anche in Gara 1, ma non possiamo pensare che solo per questo motivo il match sia più semplice. Vincerà chi avrà più determinazione in corpo, al di là poi di tutti gli aspetti legati a tecnica e tattica che in queste partite contano, ma non bastano per ottenere il risultato ».

Simone Buti (Sir Safety Conad Perugia): « Finalmente si torna in campo! Siamo pronti per giocarci una Gara 3 molto importante nell’ottica della serie di Semifinale con Trento. Abbiamo avuto modo in questi quindici giorni di recuperare mentalmente e fisicamente e di lavorare con qualità in palestra. Andiamo al PalaTrento con l’intenzione di spostare l’ago della bilancia della serie dalla nostra parte. Conosciamo ormai bene i nostri avversari, loro lo stesso, e sappiamo che sarà dura perché ci troveremo di fronte una squadra compatta, che concede pochissimo e molto forte soprattutto nel sideout. Siamo però convinti dei nostri mezzi e di poter fare il colpo domenica potendo contare anche sulla spinta dei nostri tifosi che anche stavolta saranno presenti in massa al nostro fianco ».

Cucine Lube Civitanova - Azimut Modena (1-1 nella Serie)-

Precedenti: 77 (39 successi Civitanova, 38 successi Modena)

Precedenti in questa stagione: 3 - 2 volte in Regular Season con 1 successo per parte (3-2 all’andata per Modena e 3-1 al ritorno per Civitanova), 1 volta in Champions League (0-3 all’andata PlayOffs 6 per Civitanova).

Precedenti nei Play Off: 19 precedenti nei Play Off Scudetto, 13 in Semifinale, 6 nei Quarti di Finale (9 successi Civitanova, 10 successi Modena).

EX: Alberto Casadei a Modena nel 2010-2011, nel 2012-2013 e dal 2014 al 2016, Dragan Travica a Civitanova dal 2011 al 2013.

A CACCIA DI RECORD

In Campionato: Enrico Cester – 12 attacchi vincenti ai 1000 – 4 battute vincenti alle 100 (Cucine Lube Civitanova); Nemanja Petric – 4 muri vincenti ai 200 (Azimut Modena).

In Campionato e Coppa Italia: Jiri Kovar – 4 battute vincenti alle 100, solo nella stagione 2016/2017 Tsvetan Sokolov – 28 attacchi vincenti ai 500 (Cucine Lube Civitanova); Earvin Ngapeth – 24 punti ai 2500 (Azimut Modena).

Dragan Stankovic (Cucine Lube Civitanova)- « Per affrontare Gara 3 dobbiamo innanzitutto mettere da parte mentalmente la vittoria di mercoledì a Modena in Champions League, stavolta si torna a giocare in SuperLega e abbiamo di fronte un match decisivo per spostare la serie da una parte o dall’altra. Prendiamo però quanto di buono fatto vedere in campo nell’ultima partita della lunga serie contro i modenesi: di fronte al nostro pubblico vogliamo spingere e dare il massimo contro una squadra che ci darà sicuramente altro filo da torcere ».

Francesco Petrella (2° Allenatore Azimut Modena)- « Veniamo da una sconfitta contro la Lube ma partiamo da una serie che è in parità. Inoltre, per i Play Off Scudetto, veniamo da una vittoria. Ripartiamo dalla consapevolezza che a questo livello non ci sono piccole cose. C’è la partita (di mercoledì) che abbiamo perso, con due set in cui sono stati quattro i punti che hanno spostato l’equilibrio tra i due parziali. Dobbiamo studiare bene i dettagli, perché sono quelli che hanno fatto la differenza nel vincere o nel perdere in questi due set. Ripartiamo da qui e dagli obiettivi che c’eravamo dati per questa partita, alcuni dei quali non sono stati a compimento ma che dobbiamo tenere a mente per la prossima partita ».

PROGRAMMA E ARBITRI DI GARA 3 DELLE SEMIFINALI PLAY OFF SCUDETTO-

Domenica 9 aprile 2017, ore 18.00

Diatec Trentino – Sir Safety Conad Perugia (Cesare-Simbari)

Cucine Lube Civitanova – Azimut Modena (Santi-Saltalippi F.)

Articoli correlati

Commenti