Corriere dello Sport

SuperLega

Vedi Tutte
SuperLega

Volley: Play Off 5° posto, Monza si qualifica per la Final Four

Volley: Play Off 5° posto, Monza si qualifica per la Final Four
© Legavolley

La formazione di Falasca, in Gara 4, espugna il Pala Poli di Molfetta e chiude i conti contro la squadra pugliese. I brianzoli si impongono 1-3 (21-25, 27-29, 25-20, 17-25)

Sullo stesso argomento

 

venerdì 14 aprile 2017 00:21

MOLFETTA (BARI)- La Gi Group Monza si qualifica alla Final Four dei Play Off Challange battendo 1-3 l’Exprivia Molfetta. Grande prova di carattere della squadra lombarda che ha messo subito all’angolo l’Exprivia Molfetta vincendo i primi due set; i biancorossi hanno provato a riaprire il match portando a casa il terzo parziale ma sono crollati nel quarto set, cedendo il passo definitivamente. Sugli scudi l’opposto tedesco, Hirsch, MVP di serata con 25 punti e il 63% in attacco; a fare la differenza la percentuale in attacco, 61%, con ben 10 muri, di cui 5 di Beretta. All’Exprivia non bastano i 12 ace (4 ciascuno per Vitelli e Olteanu) e l’ottima performance dello stesso Olteanu, autore di 20 punti con il 58% in attacco.

Gulinelli sceglie la diagonale composta da Thiaguinho e Hendriks, Olteanu e Joao Rafael agiscono di banda, Polo e Vitelli centrali, De Pandis libero.

Coach Falasca risponde con Jovovic-Hirsch, Botto e Fromm ai lati, Verhees e Beretta coppia centrale. Libero l’ex Rizzo.

Avvio choc per l’Exprivia che si trova subito sotto 1-4, poi Vitelli sfonda dal centro per tre volte e i biancorossi riagguantano il pareggio (6-6). Il muro di Sabbi sull’attacco di Botto e l’ace di Polo valgono il 13-10 ma è una free ball di Botto a permettere ai suoi di raggiungere i molfettesi (13-13). L’ace di Beretta fa prendere il largo alla Gi Group che frutta il turno in battuta del suo opposto per far male all’Exprivia (16-20) e si aggiudica il primo set grazie all’ace di Botto (21-25). In apertura del secondo set le due squadre giocano punto su punto ma l’ace di Verhees vale il primo allungo lombardo e costringe Gulinelli a richiamare i suoi (4-6). Il sorpasso Exprivia è ad opera di Sabbi e il muro di Olteanu vale il +3 (15-12). L’esito di un video check controverso richiesto da Monza riporta le due squadre in parità (17-17). Il finale è ricco di emozioni: il muro di Beretta sull’attacco centrale di Maicon, subentrato a Vitelli, è il 22-24; Sabbi manda il set ai vantaggi ma la spunta Monza con la parallela di Fromm (27-29).

Nel terzo parziale l’Exprivia si porta subito davanti con Joao Rafael (6-4) e allunga grazie all’errore in attacco di Fromm (11-8). L’Exprivia fa valere il talento del suo opposto e l’ace di Vitelli induce Falasca a richiamare i suoi (17-11). La Gi Group ci prova sfruttando l’ingresso di Vissotto al posto di Hirsch e di Galliani al posto di Botto e mette paura all’Exprivia (22-20) ma il doppio ace di Olteanu nel finale chiude il set (25-20). Falasca rimette in campo Botto e Hirsch e la partenza nel quarto set è sprint per la per la Gi Group (1-5). L’Exprivia appare in difficoltà e i lombardi affondano il colpo (8-15) conducendo il set con grande caparbietà e portando a casa l’intera posta che vale la Final Four dei Play Off Challange (17-25).

I PROTAGONISTI- 

Alberto Polo (Exprivia Molfetta)- « Abbiamo perso e c’è un po’ di rammarico per come abbiamo chiuso la stagione. È stata una gara con tanti alti e bassi, alcuni di noi non erano al 100% e questo lo abbiamo pagato ma è sicuramente da apprezzare che i nostri tifosi ci hanno sostenuto fino all’ultimo. Il pubblico è davvero speciale e spero si possa continuare a giocare in questo meraviglioso palazzetto ».

Simon Hirsch (Gi Group Monza)- « Non è mai facile giocare a Molfetta, siamo stati bravi a chiudere il match nell’ultimo set e a conquistare questa meritata Final Four. Non è stato facile, loro ci hanno messo in difficoltà soprattutto con Sabbi e con Olteanu ma alla fine siamo riusciti a spuntarla e siamo molto felici per questo ».

IL TABELLINO-

EXPRIVIA MOLFETTA - GI GROUP MONZA 1-3 (21-25, 27-29, 25-20, 17-25)

EXPRIVIA MOLFETTA: Pontes Veloso 2, De Barros Ferreira 7, Polo 13, Sabbi 19, Olteanu 20, Vitelli 12, Porcelli (L), Del Vecchio 1, De Pandis (L), Partenio 0, Leite Costa 0. N.E. Hendriks, Jimenez. All. Gulinelli.

GI GROUP MONZA: Jovovic 1, Botto 12, Beretta 9, Hirsch 25, Fromm 16, Verhees 5, Brunetti (L), Rizzo (L), Galliani 1, Daldello 0, Vissotto Neves 3. N.E. Terpin. All. Falasca.

ARBITRI: Florian, Zanussi.

NOTE - durata set: 26', 37', 28', 26'; tot: 117'.

Articoli correlati

Commenti