Corriere dello Sport

SuperLega

Vedi Tutte
SuperLega

Volley: Superlega, troppo forte Verona per Castellana Grotte

Volley: Superlega, troppo forte Verona per Castellana Grotte
© Legavolley

La Calzedonia, nel recupero della 3a giornata, acuisce i problemi della BCC andando a vincere per 0-3 (23-25, 20-25, 17-25) al PalaFlorio

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 13 dicembre 2017 21:31

BARI-La Calzedonia Verona vince e convince al PalaFlorio, nel recupero della 3a giornata di Superlega, imponendosi 0-3 (23-25, 20-25, 17-25) contro una BCC Castellana Grotte che ha lottato con impegno e determinazione ma nulla ha potuto per colmare l'evidente gap tecnico che la separa attualmente dalla formazione di Grbic che ha avuto  in Stern e Pajenk due killer formidabili dai nove metri in una serata in cui si rivede un positivo Tzioumakas fra i pugliesi fra i quali trova campo anche Garnica per un Paris non al meglio.

La Calzedonia in vantaggio per tutti i set si conferma squadra solida e con ampi margini di miglioramento visto l’imminente rientro di Djuric; la BCC ci ha messo la solita voglia di lottare ma non poteva bastare contro una formazione davvero di grande livello, ben gestita da Spirito al palleggio e con l’iraniano Manavi (MVP) autore di una grande prova in attacco (22 punti e 59%).
I padroni di casa recriminano nel finale convulso del primo set per una decisione tecnologica apparsa dubbia su un tocco/non tocco poco chiaro anche sullo schermo; sarebbe stato il punto di una clamorosa rimonta (23-23) e che invece ha spinto Verona al set ball concretizzato due azioni dopo da Jaeschke. Secondo e terzo parziali più in controllo da parte veneta con sempre la battuta a chiudere i tentativi di rimonta pugliese (specie nel secondo). Vittoria meritata per Verona che continua a strizzare l’occhio all’alta classifica mentre la BCC si appresta alla trasferta di Milano con ritrovato spirito di sacrificio e di gruppo.
I PROTAGONISTI-
 
Georgios Tzioumakas (BCC Castellana Grotte)- « Partita dura per noi oggi ma ci abbiamo provato; Verona ha giocato molto bene ed ha battuto benissimo. Dobbiamo continuare a lavorare ogni giorno; siamo una squadra giovane ma sono convinto che col lavoro possiamo fare molto meglio ».
Nikola Grbic (Allenatore Calzedonia Verona)- « Giocare ogni tre giorni non è facile per nessuno, sono contento per la vittoria abbiamo bissato quella di Milano; dovevamo risolvere meglio qualche situazione ma sono contento del risultato oltre che aver potuto fare un po’ di turn over per far riposare qualcuno  ».

IL TABELLINO-

BCC CASTELLANA GROTTE - CALZEDONIA VERONA 0-3 (23-25, 20-25, 17-25)

BCC CASTELLANA GROTTE: Paris 1, Moreira 12, De Togni 0, Cazzaniga 2, Canuto 6, Ferreira Costa 8, Pace (L), Tzioumakas 12, Cavaccini (L), Garnica 0, Ferraro 1. N.E. Zauli, Hebda, Rossatti. All. Lorizio.

CALZEDONIA VERONA: Spirito 3, Jaeschke 7, Pajenk 7, Stern 15, Manavinezhad 22, Mengozzi 6, Frigo (L), Paolucci 0, Djuric 1, Pesaresi (L), Birarelli 0. N.E. Maar, Grozdanov, Marretta. All. Grbic.

ARBITRI: Vagni, Piperata.

NOTE - durata set: 31', 28', 23'; tot: 82'.

MVP Manavineshad (Calzedonia Verona)

 

Articoli correlati

Commenti