Volley: Superlega, Perugia vince in rimonta su Modena e si porta 2-1
© Legavolley
SuperLega
0

Volley: Superlega, Perugia vince in rimonta su Modena e si porta 2-1

In Gara 3 di Semifinale spettacolo al Pala Barton con la formazione di Velasco che parte forte ma poi deve arrendersi al ritorno dei Block Devils che si impongono 3-1 (21-25; 25-17; 27-25; 25-22) 

PERUGIA- In un PalaBarton sold out ribollente di tifo la Sir Safety Conad Perugia batte di nuovo l’Azimut Leo Shoes Modena portandosi in vantaggio 2-1 nella Serie di Semifinale. La vittoria di stasera dei Campioni d’Italia non è stata però certo facile. Modena, dopo aver pareggiato i conti in Gara 2 anche in questa occasione è partita forte, mettendo alle corde De Cecco in compagni e a vincere il primo set, grazie soprattutto alle bordate dell’ex Zaytsev. Poi la forza della rosa umbra fa pendere, palla dopo palla, pendere l’ago della bilancia dalla parte dei Block Devils che però devono impegnarsi al meglio per portare a casa il successo.

LA CRONACA DEL MATCH-

Perugia parte con De Cecco al palleggio, opposto Atanijevic, al centro ci sono Ricci e Podrascanin, le bande sono Leon e Lanza, il libero è Colaci- I gialli iniziano la gara con Christenson in regia, Zaytsev è opposto, le bande sono Bednorz e Urnaut, al centro giocano Holt e Mazzone, il libero è Salvatore Rossini.

Il set viaggia sul punto a punto serrato sino all’8-8. Zaytsev e Bednorz rispondono alle bordate di Leon e Atanasijevic, Modena piazza il break, 15-12. Resta avanti l’Azimut Leo Shoes Modena con il set che si chiude sul 25-21. E’ una furia la Perugia che scende in campo nel secondo parziale, 3-7 avanti i grifoni. Resta avanti la Sir che arriva al 7-12, poi è 15-17. Non si fermano Leon e Atanijevic che trascinano Perugia alla conquista del set, 17-25, è 1-1. Modena scappa via nel terzo set forzando tantissimo in battuta, 8-3. Resta avanti l’Azimut Leo Shoes che va sul 14-5, Perugia fatica molto in ricezione e difesa. Non si fermano Christenson e compagni, 19-12 con Bernardi che nel set inserisce Berger per Leon in posto 4. Cambia passo la Sir, trascinata da Podrascanin al servizio, 22-18. Perugia vince il terzo set al termine di una strepitosa rimonta 25-27. Il quarto set inizia e Perugia scappa subito via, 6-8. Non ci sta Modena, 11-12 e set tiratissimo con il punteggio che arriva al 14-16. Perugia chiude il set 22-25 e il match 1-3.

I PROTAGONISTI-

Salvatore Rossini (Azimut Modena)- « La partita ha avuto una svolta nel terzo set, nonostante fossimo partiti molto bene. Dobbiamo partire sicuramente da quello perché in Gara-4 non dovremo mai staccare la spina. Il rammarico resta comunque qui, abbiamo un match da giocare giovedì e abbiamo tutta l'intenzione di tornare qui per giocarci la bella ».

 

 

Tutte le notizie di SuperLega

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti