SuperLega
0

Il derby emiliano lo vince Piacenza in rimonta

Spettacolo al Pala Banca con Ravenna che va avanti due volte ma non riesce a chiudere la partita a proprio favore arrendendosi alla rimonta degli uomini di Gardini che si impongono al tie break 2-3 (22-25; 25-21; 19-25; 25-22; 18-16)

Il derby emiliano lo vince Piacenza in rimonta
© Legavolley

PIACENZA-L'anticipo della 12a giornata vede la Gas Sales Piacenza vincere l'ennesimo tie break stagionale davanti al proprio pubblico al PalaBanca.

Salgono così a cinque le vittorie dei biancorossi in stagione, tutte conquistate all'ultimo respiro, mostrando ancora una volta carattere e voglia di vincere. Per la Gas Sales sono due punti importanti: grazie a questo successo, i padroni di casa salgono a quota 11 punti mentre Ravenna, dal canto suo, conferma per il momento il sesto posto salendo a quota 16.

Fei e compagni riescono a compiere una rimonta importante: sotto 2-1, i biancorossi tirano fuori la grinta che li ha contraddistinti in questa prima parte di stagione e portano gli ospiti a giocarsi la vittoria al quinto set. Sugli scudi tra i piacentini Dick Kooy, autore di 24 punti e Fei, subentrato in partita al posto di Gabriele Nelli: il capitano dà un grande contributo ai compagni, trasmettendo la giusta carica e mettendo a terra 14 punti e risultando Mvp della partita.

I PROTAGONISTI-

Dragan Stankovic (Gas Sales Piacenza)- « In questa prima parte di stagione ormai è un diventato un classico vincere in casa al tie break. Siamo contenti di aver portato a casa la vittoria anche se in alcuni momenti potevamo fare meglio. Abbiamo commesso qualche errore e qualche imprecisione nella costruzione del nostro gioco, non è però facile essere sotto e riuscire a rimontare. Siamo stati bravi a non mollare e a portare a casa una vittoria importante per il nostro campionato. Ora dobbiamo pensare subito alla prossima sfida che ci porterà a giocare in trasferta ».

IL TABELLINO-

GAS SALES PIACENZA – CONSAR RAVENNA 3-2 (22-25, 25-21, 19-25, 25-22, 18-16)

GAS SALES PIACENZA: Cavanna 2, Kooy 24, Krsmanovic 7, Nelli 1, Berger 2, Stankovic 9, Fanuli (L), Yudin 4, Scanferla (L), Fei 14, Pistolesi 0, Botto 3. N.E. Copelli, Tondo. All. Gardini.

CONSAR RAVENNA: Saitta 5, Lavia 16, Cortesia 7, Vernon-Evans 21, Ter Horst 20, Grozdanov 7, Marchini (L), Batak 0, Kovacic (L), Stefani 0, Recine 0. N.E. Alonso, Cavuto, Bortolozzo. All. Bonitta.

ARBITRI: Frapiccini, Saltalippi.

NOTE – durata set: 28′, 26′, 24′, 31′, 27′; tot: 136′.

Tutte le notizie di SuperLega

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti