SuperLega
0

Superlega, mercoledì e giovedì la 2a di ritorno

Si riparte alle 20.30 di domani con la sfida Ravenna - Sora. Il giorno dopo le altre gare

Superlega, mercoledì e giovedì la 2a di ritorno
© Legavolley

ROMA- Dopo la sosta legata al Torneo Preolimpico, la SuperLega Credem Banca riprende la scena con due turni ravvicinati. La 2a di ritorno della Regular Season si apre mercoledì 15 gennaio alle 20.30 con Ravenna - Sora. Il giorno dopo le altre gare. Tre i match alle 20.30, la sfida in diretta su RAI Sport Verona – Perugia è prevista invece alle 20.45. Al comando c’è Civitanova, che ha messo in cassaforte 38 dei 39 punti disponibili nei 13 incontri fin qui disputati. Nel weekend la 3a di ritorno.

Consar Ravenna - Globo Banca Popolare del Frusinate Sora. Confronto n. 13 tra romagnoli e volsci nell’anticipo in notturna di mercoledì. Il Club ravennate si è imposto in 11 occasioni, i sorani hanno prevalso solo nella 9a di ritorno della passata stagione proprio al Pala De Andrè, strappando la vittoria corsara in 4 set. La Consar, qualificata per i Quarti di Del Monte® Coppa Italia, competizione che riserverà il derby regionale a Modena, è slittata all’ottavo posto dopo la sconfitta a Trento, mentre la Globo, ultima a 4 punti, è caduta in casa con Verona e cerca il colpaccio. Nelle file dei laziali milita Grozdanov, ex della gara. Tra i padroni di casa Bortolozzo è a 2 soli block dai 500.
Vero Volley Monza - Itas Trentino. Il bilancio dei precedenti pende verso i gialloblù, che hanno battuto il sodalizio brianzolo 14 volte su 15 incontri. I padroni di casa, reduci dalla vittoria in allenamento con Verona, dopo la qualificazione alla Del Monte® Coppa Italia, hanno chiuso il 2019 con la sconfitta a Milano nella 1a di ritorno finendo al nono posto. I trentini, scivolati nella quinta piazza a fine girone di andata, dopo il giro di boa hanno battuto Ravenna avvicinandosi in classifica a Modena, senza però annullare il punto di ritardo nei confronti di Milano, rivale nei Quarti della Del Monte® Coppa Italia all’Allianz Cloud. Due ex incrociati al PalaYamamay: Galassi e Daldello. Beretta da una parte e Russell dall’altra sono vicini ai 1000 attacchi punto in Regular Season.
Cucine Lube Civitanova - Allianz Milano. Le 10 vittorie dei cucinieri negli 11 precedenti sintetizzano il divario abissale tra i due team da quando il Club lombardo si è affacciato alla pallavolo di Serie A. Nella stagione in corso, il team Campione del Mondo ha vinto tutte le gare di Regular Season e resta la squadra da battere. Da non sottovalutare l’entusiasmo del sestetto ambrosiano, che alla distanza ha preso confidenza con l’Allianz Cloud e, agganciando Modena in classifica, ha soffiato il quarto posto a Trento, con cui si giocherà in casa l’accesso alle Semifinali di Del Monte® Coppa Italia. Nel roster milanese, figura un ex Lube, Pesaresi. Tra i marchigiani Juantorena è a 10 punti dai 4100, Kovar a 7 dai 1700.
Leo Shoes Modena - Gas Sales Piacenza. L’unico precedente del derby emiliano, nel girone di andata del torneo in corso, ha portato 3 punti esterni ai canarini, terzi in classifica, pronti a ospitare il 22 gennaio il derby dei Quarti di Coppa Italia con Ravenna, e capaci di riscattare moralmente lo stop a Padova del 26 dicembre battendo i patavini per 3-1 nell’allenamento congiunto andato in scena a Sassuolo. Al PalaPanini si presenta la matricola Piacenza, decima forza del torneo, stoppata in casa dalla Lube nel primo turno di ritorno e decisa a vendere cara la pelle. Al PalaPanini, torna l’ex Kooy da rivale. Record in vista per Christenson, a 1 punto dai 500. Nella Gas Sales Botto è a 3 punti dai 2900 in carriera.
Calzedonia Verona - Sir Safety Conad Perugia. Diretta TV delle 20.45. I Block Devils hanno vinto 21 dei 27 precedenti. Gli scaligeri, beffati da Ravenna e Monza per l’accesso alla Coppa Italia, nella 1a di ritorno della SuperLega si sono rifatti violando il PalaCoccia e irrompendo al settimo posto. La squadra umbra, che ha conquistato il 1° Trofeo Monini contro lo Skra Belchatow, per poi vincere il test con Ravenna, ha accolto nello staff il belga Van Kerckhove come vice di Heynen e resta la più accreditata “anti-Lube” grazie al secondo posto consolidato dopo il 3-1 alla Top Volley. Nel team ospite, Plotnytskyi insegue l’attacco vincente n. 500 in carriera, Leon è a soli 10 punti dai 1000, Atanasijevic a 2 ace dai 400. Due gli ex incrociati, Birarelli e Colaci. Riflettori puntati sul muro scaligero, il migliore del Campionato.
Turno di riposo per la Top Volley Cisterna, penultima in classifica a +5 su Sora e battuta 3-1 dalla Sir al PalaBarton nel primo turno di ritorno. Positivo il recente derby in allenamento congiunto con la Gestioni&Soluzioni Sabaudia, team di A3.

                                                                              TUTTE LE SFIDE-

CALZEDONIA VERONA - SIR SAFETY CONAD PERUGIA-

PRECEDENTI: 27 (21 successi Perugia, 6 successi Verona)
EX: Emanuele Birarelli a Perugia dal 2015 al 2017; Massimo Colaci a Verona dal 2008 al 2010
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Marko Podrascanin - 1 battuta vincente alle 200 (Sir Safety Conad Perugia).
In carriera: Oleh Plotnytskyi - 1 attacco vincente ai 500 (Sir Safety Conad Perugia); Wilfredo Leon - 10 punti ai 1000 (Sir Safety Conad Perugia); Filippo Lanza - 18 punti ai 2800 (Sir Safety Conad Perugia); Emanuele Birarelli - 2 battute vincenti alle 200 (Calzedonia Verona); Aleksandar Atanasijevic - 2 battute vincenti alle 400 (Sir Safety Conad Perugia); Marko Podrascanin - 20 punti ai 3300 (Sir Safety Conad Perugia).

Stephen Boyer (Calzedonia Verona)- « La sosta ci è servita per recuperare le forze, ma senz'altro stare lontani dalla pallavolo giocata non aiuta a mantenere alto il ritmo. L'amichevole con Monza è stata utile, anche se il risultato non è stato dei migliori. Giovedì finalmente torniamo all'AGSM Forum, davanti al nostro pubblico, per la sfida con Perugia e siamo carichi. Sappiamo bene che l'avversario è superiore, ma il nostro compito è dare il sempre il massimo ed entrare in campo con una mentalità vincente. Rispetto all'andata, avremo il pubblico dalla nostra e questo ci darà una carica in più ».

Fabio Ricci (Sir Safety Conad Perugia)- « Finalmente, dopo tanto lavoro in palestra, torniamo in campo per i tre punti. Per noi c’è l’ostica trasferta di Verona, contro un avversario forte e temibile, all’interno di un palazzetto difficile per tutti. Abbiamo chiuso lo scorso anno con un filotto importante di vittorie e il nostro obiettivo è proseguire nella striscia positiva e cominciare il 2020 con il piede giusto. Sarà dura, ma vogliamo tornare a Perugia con l’intera posta in palio ».

VERO VOLLEY MONZA - ITAS TRENTINO-

PRECEDENTI: 15 (1 successo Monza, 14 successi Trento)
EX: Gianluca Galassi a Trento nel 2014-2015; Nicola Daldello a Milano dal 2015 al 2017
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Simone Giannelli - 1 muro vincente ai 200 (Itas Trentino); Aaron Russell - 11 attacchi vincenti ai 1000 (Itas Trentino); Thomas Beretta - 7 attacchi vincenti ai 1000 e - 3 battute vincenti alle 100 (Vero Volley Monza); Davide Candellaro - 7 punti ai 1500 (Itas Trentino).
In carriera: Donovan Dzavoronok - 23 punti ai 1200 (Vero Volley Monza); Aaron Russell - 33 punti ai 1700 (Itas Trentino).

Thomas Beretta (Vero Volley Monza)- « Sappiamo che Trento è un avversario ostico. Dovremo giocare la nostra migliore pallavolo, cercando di incidere con il nostro muro-difesa ed il servizio, per metterli in difficoltà. In questa lunga pausa abbiamo lavorato molto anche sull'attacco, fondamentale che meno aveva inciso nelle ultime uscite. Sfrutteremo finalmente anche il calore del nostro pubblico, alla prima stagionale alla Candy Arena di Monza, per provare a portare a casa punti preziosi in chiave classifica ».

Jenia Grebennikov (Itas Trentino)- « Ci attende una partita difficile per tanti motivi, ma siamo molto carichi e motivati perché vogliamo inaugurare il nuovo anno con un risultato positivo. Personalmente mi fa molto piacere ritrovare dall'altra parte della rete un compagno di nazionale come Louati, con cui ho appena conquistato la qualificazione all'Olimpiade di Tokyo 2020 ».

CUCINE LUBE CIVITANOVA - ALLIANZ MILANO-

PRECEDENTI:11 (10 successi Civitanova, 1 successo Milano)
EX: Nicola Pesaresi a Civitanova nel 2016-2017
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Aimone Alletti - 10 attacchi vincenti ai 1000 e - 4 muri vincenti ai 400 (Allianz Milano); Robertlandy Simon - 3 attacchi vincenti ai 500 e - 4 battute vincenti alle 100 (Cucine Lube Civitanova); Trevor Clevenot - 3 muri vincenti ai 100 (Allianz Milano); Kamil Rychlicki - 9 attacchi vincenti ai 500 (Cucine Lube Civitanova).
In carriera: Osmany Juantorena - 10 punti ai 4100 e - 4 battute vincenti alle 500 (Cucine Lube Civitanova); Simone Anzani - 4 battute vincenti alle 100 (Cucine Lube Civitanova); Jiri Kovar - 7 punti ai 1700 (Cucine Lube Civitanova); Kamil Rychlicki - 9 attacchi vincenti ai 500 (Cucine Lube Civitanova).

Fabio Balaso (Cucine Lube Civitanova)- « Siamo pronti a tornare in campo dopo tre settimane di stop, una pausa di cui abbiamo approfittato per riposarci un po' dopo il tour de force di dicembre e per allenarci con accuratezza dal punto di vista tecnico e fisico. Il calendario ci propone subito una sfida tosta come quella contro Milano, una squadra che ha mostrato una crescita continua nel corso della stagione: dalla nostra parte ci sarà il pubblico dell'Eurosuole Forum, che ritroviamo dopo un mese e mezzo di assenza. Potrà darci la spinta giusta per superare l'ostacolo Milano e continuare il percorso da imbattuti in campionato ».

Trevor Clevenot (Allianz Milano)- « In questo momento Civitanova è la squadra più forte al mondo: noi dobbiamo fare la nostra partita, provare a trovare il loro momento di debolezza e cercare di sfruttarlo. Naturalmente, dovremo giocare al 100 % e vedere quello che succede, nient’altro. Abbiamo iniziato al meglio il girone di ritorno con la vittoria su Monza, abbiamo fatto un buon girone di andata, ma dobbiamo guardare avanti. Inizia ora un ciclo di partite importanti che si chiuderà il 26 gennaio: sarà un mese interessante e ricco di emozioni ».

CONSAR RAVENNA - GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA-

PRECEDENTI: 12 (11 successi Ravenna, 1 successo Sora)
EX: Branimir Grozdanov a Ravenna nel 2016-2017.
A CACCIA DI RECORD:
In carriera: Thijs Ter Horst - 21 punti ai 1100 (Consar Ravenna); Matteo Bortolozzo - 2 muri vincenti ai 500 (Consar Ravenna).

Lorenzo Cortesia (Consar Ravenna)- « Questi giorni di riposo ci hanno permesso di ricaricare le batterie, soprattutto mentali. Abbiamo lavorato moltissimo in palestra e adesso siamo pronti per ripartire: ci attende un match molto importante per la salvezza. Quello che è stato fatto nel girone d’andata è già alle spalle perché, dopo la sconfitta nella prima di ritorno, siamo scesi all’ottavo posto, e questo ci fa capire che il nostro obiettivo prima di tutto è salvarci. In questo senso la partita con Sora sarà fondamentale e dovremo stare attenti perché è una squadra che sa giocare a pallavolo e verrà a Ravenna col coltello tra i denti per portare via dei punti ».

Maurizio Colucci (Allenatore Globo Banca Popolare del Frusinate Sora)- « Sebbene in molti all'inizio della stagione considerassero Ravenna come una delle possibili contendenti alla salvezza, il campo ha detto ben altro. La squadra di Bonitta occupa l'ottava posizione e vanta una qualità di gioco davvero invidiabile. Sarà molto difficile andare a Ravenna a conquistare punti, ma molti dei loro atleti non hanno giovato della pausa perché impegnati con le rispettive nazionali e questo per noi potrebbe essere un vantaggio ».

LEO SHOES MODENA - GAS SALES PIACENZA-

PRECEDENTI: 1 (1 successo Modena)
EX: Dick Kooy a Modena dal 2009 al 2013
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Alexander Berger - 10 attacchi vincenti ai 500 (Gas Sales Piacenza); Maxwell Philip Holt - 2 battute vincenti alle 200 (Leo Shoes Modena); Matthew Anderson - 24 punti ai 1000 (Leo Shoes Modena).
In carriera: Micah Christenson - 1 punto ai 500 (Leo Shoes Modena); Iacopo Botto - 3 punti ai 2900 (Gas Sales Piacenza); Dick Kooy - 35 punti ai 1000 (Gas Sales Piacenza).

Andrea Giani (Allenatore Leo Shoes Modena)- « Torniamo in campo dopo una lunga sosta durante la quale i ragazzi hanno potuto riprendere fiato dopo mesi di non stop sui campi. Affrontiamo una squadra ben organizzata, con giocatori esperti e un allenatore importante. Sarà determinante seguire il nostro piano di gioco, non abbassare la guardia e vincere, perché è così che vogliamo iniziare questo 2020 ».

Dragan Stankovic (Gas Sales Piacenza)- « Dopo un periodo molto lungo in cui ci siamo allenati ma senza disputare partite, finalmente è arrivato il momento di tornare di nuovo in campo. Affrontiamo una trasferta impegnativa, contro una squadra che è una delle favorite per la vittoria dello scudetto. Siamo consapevoli che sarà una gara difficile, ma vogliamo ripartire e fare del nostro meglio in questo girone di ritorno ».

PROGRAMMA E ARBITRI DELLA 2a DI RITORNO-

Mercoledì 15 gennaio 2020, ore 20.30

Consar Ravenna - Globo Banca Popolare del Frusinate Sora Arbitri: Vagni-Zanussi

Giovedì 16 gennaio 2020, ore 20.30

Vero Volley Monza - Itas Trentino Arbitri: Tanasi-Piana

Cucine Lube Civitanova - Allianz Milano Arbitri: Gnani-Puecher

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia - Kioene Padova RINVIATA

Leo Shoes Modena - Gas Sales Piacenza Arbitri: Cerra-Pozzato

Giovedì 16 gennaio 2020, ore 20.45

Calzedonia Verona - Sir Safety Conad Perugia Arbitri: Simbari-Cappello

Riposa : Top Volley Cisterna

LA CLASSIFICA-

Cucine Lube Civitanova 38, Sir Safety Conad Perugia 31, Leo Shoes Modena 28, Allianz Milano 28, Itas Trentino 27, Kioene Padova 18, Calzedonia Verona 17, Consar Ravenna 16, Vero Volley Monza 15, Gas Sales Piacenza 12, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 9, Top Volley Cisterna 9, Globo Banca Popolare del Frusinate Sora 4

1 incontro in meno: Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia

 

Tutte le notizie di SuperLega

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti