SuperLega
0

Superlega, la quarta giornata parte con due anticipi

Vibo-Piacenza alle 15.00 e Monza-Cisterna alle 20.30 si giocano sabato. Il resto del programma domenica pomeriggio. Verona-Trento rinviata al 26 febbraio

Superlega, la quarta giornata parte con due anticipi

ROMA-La quarta giornata di ritorno si presenta con un calendario particolare. Turno al via sabato 25 gennaio alle 15.00 con l’anticipo tv su RAI Sport Vibo-Piacenza e con Monza-Cisterna alle 20.30. Domenica alle 15.00 Milano ospita Perugia con diretta su RAI Sport. Alle 18.00 in programma Padova – Sora e il derby Modena-Ravenna. Civitanova sacrifica il turno di riposo per affrontare alle 18.00 Trento nel recupero della Pool A di Champions League.
Tonno Callipo Vibo Valentia – Gas Sales Piacenza. Il PalaCalafiore di Reggio Calabria che sabato alle 15.00 accoglierà vibonesi e piacentini nell’anticipo davanti alle telecamere di RAI Sport. L’unico precedente è andato agli emiliani dopo una battaglia sportiva finita al tie break. Da allora entrambe le formazioni sono cresciute nel tempo. I calabresi occupano l’undicesima piazza a 9 punti, ma dall’inizio del girone di Ritorno sono scesi in campo solo a Trento cedendo in 4 set. Gli ospiti, noni con 15 punti in cascina, sono reduci dal successo convincente per 3-1 in casa contro Verona.
Vero Volley Monza – Top Volley Cisterna. Febbre del sabato sera alla Candy Arena per l’anticipo in prima serata tra i padroni di casa e i pontini, spostamento legato agli impegni internazionali della squadra femminile di Monza. Una sfida arrivata al capitolo n. 16: nove vittorie sono state appanaggio della squadra brianzola contro le cinque affermazioni dei laziali. Gli uomini di Soli mercoledì sono usciti a testa alta dai Quarti di Coppa Italia, vincendo un set sul campo dela Lube e lottando a lungo nel quarto, ma la notizia migliore resta il recupero di Kurek e Buchegger. Gli ospiti, penultimi e sconfitti in casa dalla Lube nella terza giornata, hanno bisogno di punti per risollevarsi. Con il libero Cavaccini che sta recuperando la forma, Cisterna ha delle certezze in più.
Allianz Milano – Sir Safety Conad Perugia. Diretta RAI Sport alle 15.00 di domenica per il big match tra meneghini e Block Devils. Il team lombardo ha battuto solo due volte in undici sfide la corazzata umbra, ma gli uomini di Piazza, quinti con 3 punti di ritardo dalla Sir, stanno collezionando ottime prestazioni in Regular Season grazie anche al top scorer del torneo nonchè MVP del mese Abdel-Aziz. I meneghini sognano l’aggancio e sono intenzionati a rialzarsi dopo l’eliminazione nei Quarti di Del Monte® Coppa Italia per mano di Trento. Perugia occupa in solitaria la seconda posizione a -6 dalla Lube e, forte degli 8 punti conquistati nelle prime tre giornate della fase di Ritorno, seguiti dallo show in Coppa Italia, non può permettersi passi falsi.
Kioene Padova – Globo Banca Popolare del Frusinate Sora. Le due squadre si trovano a rete per la ventisettesima volta. I patavini finora si sono imposti in 16 match, compreso l’incontro di andata, i volsci in 10. Caduti in 3 set al PalaBarton nei Quarti di Del Monte® Coppa Italia dopo il turno di riposo, i veneti ripartono dall’ottimo sesto posto in Campionato, ma alla Kioene Arena serve la prova perfetta perché Verona e Ravenna sono francobollate, Piacenza e Monza cercano l’aggancio. Per Sora niente calcoli. Ultimi a 5 punti, gli uomini di Colucci devono giocare le gare di Regular Season come fossero delle Finali. Dopo il buon punto strappato a Ravenna, la Globo è caduta nettamente in casa con Modena.
Leo Shoes Modena – Consar Ravenna. Remake del Quarto di Coppa Italia vinto mercoledì dai padroni di casa a mani basse, sempre al PalaPanini, di fronte a oltre 4000 spettatori. Sono salite a 67 le vittorie emiliane contro le 16 dei romagnoli nel derby regionale. La Leo Shoes, che nella Final Four dell’Unipol Arena se la vedrà con Perugia, deve tornare subito in clima campionato, mentre la Consar non vede l’ora di scendere di nuovo in campo per provare quello che non è riuscito in Coppa, sempre che gli uomini di Giani abbassino i ritmi. In classifica, Modena è terza a -8 dalla Lube e a -2 dalla Sir, Ravenna è ottava ma ha gli stessi punti di Padova e Verona che la precedono.

Riposo forzato per la Calzedonia Verona. Nei primi due match del 2020 ha rimediato una sconfitta interna al tie break con Perugia e uno stop in 4 set a Piacenza. Gli scaligeri sono settimi a 18 punti in coabitazione con Padova e Ravenna.

TUTTE LE SFIDE-

ALLIANZ MILANO – SIR SAFETY CONAD PERUGIA-

PRECEDENTI: 11 (2 successi Milano, 9 successi Perugia)
EX: Aimone Alletti a Perugia nel 2012-2013; Nemanja Petric a Perugia dal 2011 al 2014; Alessandro Piccinelli a Milano nel 2017-2018.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Marko Podrascanin – 1 battuta vincente alle 200 (Sir Safety Conad Perugia); Aimone Alletti – 3 attacchi vincenti ai 1000 e – 3 muri vincenti ai 400 (Allianz Milano); Roberto Russo – 3 muri vincenti ai 200 (Sir Safety Conad Perugia).
In carriera: Nimir Abdel-Aziz – 15 punti ai 1400 (Allianz Milano); Luka Basic – 18 punti ai 100 (Allianz Milano); Fabio Ricci – 23 attacchi vincenti ai 500 (Sir Safety Conad Perugia); Aleksandar Atanasijevic – 38 punti ai 4300 (Sir Safety Conad Perugia).

Nimir Abdel Aziz (Allianz Milano)- « Dobbiamo subito pensare alla prossima partita e lasciarci alle spalle la sconfitta di Coppa Italia: vogliamo tornare a giocare al nostro livello. Se questo basterà non lo sappiamo, perché affrontiamo una squadra in forma come Perugia che è molto forte. La nostra certezza è voler tornare ad esprimere il nostro livello di gioco che contro Trento non siamo riusciti a fare ».

Aleksandar Atanasijevic (Sir Safety Conad Perugia)- « Siamo felici per l’accesso alla Final Four di Coppa Italia, ma pensiamo subito alla prossima partita a Milano che sarà molto difficile. Loro sono una squadra molto forte, sono quarti in classifica e credo siano la più bella sorpresa di questo campionato. Ricordiamo bene la loro vittoria 0-3 a Perugia nel match d’andata. Siamo ancora arrabbiati per quella partita e proveremo a prenderci la rivincita domenica a Milano ».

KIOENE PADOVA – GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA-

PRECEDENTI: 26 (16 successi Padova, 10 successi Sora)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni
A CACCIA DI RECORD:
In carriera: Nicolò Bassanello – 1 partita giocata alle 100 (Kioene Padova); Gabriele Di Martino – 1 punto ai 500 (Globo Banca Popolare del Frusinate Sora); Luigi Randazzo – 4 muri vincenti ai 100 (Kioene Padova); Andrea Canella – 40 punti ai 100 (Kioene Padova).

Andrea Zappaterra (2° allenatore Kioene Padova)- « Dovremo archiviare la gara di Coppa Italia a Perugia per concentrarci sulla sfida con Sora, determinante per il nostro cammino. Il campionato ha dimostrato che per vincere bisogna esprimersi sempre ad altissimo livello. Per queste ragioni sarà una sfida da non sottovalutare, giocando con equilibrio alla ricerca di punti che potrebbero essere per noi preziosissimi ».

Edoardo Caneschi (Globo Banca Popolare del Frusinate Sora)- « Mi aspetto una gara molto combattuta. Quella patavina è una squadra compatta che ha la propria forza più nel collettivo che nel singolo elemento, anche se gli atleti hanno tutti dalle ottime potenzialità. È il gruppo la loro arma in più, compatto e con un eccellente feeling. A noi servono punti salvezza, a loro lunghezze, per consolidare la posizione in classifica e centrare gli obiettivi stagionali. Non sarà semplice. Ci stiamo preparando con tanto impegno e faremo il nostro, cercando di mettere in difficoltà il più possibile il collettivo avversario. Sarà davvero un match giocato sul filo del rasoio ».

LEO SHOES MODENA – CONSAR RAVENNA-

PRECEDENTI: 83 (67 successi Modena, 16 successi Ravenna)
EX: Elia Bossi a Ravenna nel 2016-2017
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Ivan Zaytsev – 12 punti ai 3500 (Leo Shoes Modena); Elia Bossi – 17 punti ai 500 e – 5 muri vincenti ai 100 (Leo Shoes Modena); Maxwell Philip Holt – 2 battute vincenti alle 200 (Leo Shoes Modena).
In carriera: Matthew Anderson – 1 battuta vincente alle 100 (Leo Shoes Modena); Elia Bossi – 2 attacchi vincenti ai 500 (Leo Shoes Modena); Matteo Bortolozzo – 2 muri vincenti ai 500 (Consar Ravenna); Ivan Zaytsev – 9 punti ai 4600 (Leo Shoes Modena).

Maxwell Holt (Leo Shoes Modena)- « Siamo soddisfatti della prestazione che abbiamo fatto mercoledì con Ravenna e siamo pronti alla sfida di domenica, una gara difficile che dobbiamo vincere. Io sto bene, mi sono allenato con continuità e sono felice di poter dare il mio contributo alla squadra ».

Aleks Grozdanov (Consar Ravenna)- « Giochiamo ancora contro Modena dopo la gara di Coppa Italia. Abbiamo visto, anche in quella occasione, la forza e il valore di Modena. Per noi, per provare a fare meglio e portare a casa almeno un punto, sarà importante esprimerci come nel primo set e per buona parte del terzo del match di mercoledì. In SuperLega dobbiamo giocare ancora nove partite e diventa fondamentale, per il nostro obiettivo, provare a fare punti un po’ in tutte le partite. In questi giorni in palestra stiamo lavorando per ritrovare i meccanismi e gli standard della nostra pallavolo ».

VERO VOLLEY MONZA – TOP VOLLEY CISTERNA-

PRECEDENTI: 14 (5 successi Cisterna, 9 successi Monza)
EX: Viktor Yosifov a Latina nel 2015-2016; Alberto Elia a Milano dal 2013 al 2015; Milan Peslac a Milano nel 2016-2017.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Thomas Beretta – 1 attacco vincente ai 1000 e – 3 battute vincenti alle 100 (Vero Volley Monza).
In carriera: Thomas Beretta – 2 muri vincenti ai 700 (Vero Volley Monza); Andrea Rossi – 3 muri vincenti ai 400 (Top Volley Cisterna); Paul Buchegger – 5 attacchi vincenti ai 1000 (Vero Volley Monza); Alberto Elia – 5 muri vincenti ai 500 (Top Volley Cisterna).

Thomas Beretta (Vero Volley Monza)- « Stiamo lavorando per ritrovare noi stessi, come squadra e sabato affronteremo Cisterna come se fosse una finale. Ora inizia un periodo importante, dove giocheremo contro le squadre alla nostra portata. Ci siamo fatti le ossa contro le prime in classifica, partire dalla sfida contro Civitanova dove, pur avendo perso, è venuta fuori una bella prestazione, il carattere e la bella pallavolo che sappiamo giocare e che vogliamo mettere in campo anche domani. L’andata è stata una gara altalenante. Loro sono forti e hanno giocato bene anche contro le big. Non sarà facile. Abbiamo lavorato tanto su noi stessi e il nostro gioco: domani in campo vedremo se siamo migliorati e a che punto è il nostro grado di crescita ».

Lorenzo Tubertini (Allenatore Top Volley Cisterna)- « Monza arriverà all’appuntamento dopo aver giocato la Coppa Italia contro Civitanova e questo ci darà la possibilità di vederli giocare una partita in più, mentre da parte loro ci sarà l’occasione per mettere dentro ritmo di gioco e arrivare alla partita contro di noi con un buon livello. Nel girone di ritorno i livelli delle squadre tendono a crescere e consolidarsi e per questo sarà importante capire che, per arrivare a vincere partite come queste, è necessario non solo il grip agonistico ma anche il consolidamento tecnico. Positivo il recupero di Cavaccini, che è rientrato con la Lube, il suo recupero è andato avanti velocemente ».

TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA – GAS SALES PIACENZA-

PRECEDENTI: 1 (1 successo Piacenza)
EX: Fabio Fanuli a Vibo Valentia dal 2010 al 2012
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Gabriele Nelli – 3 battute vincenti alle 100 (Gas Sales Piacenza).
In carriera tutte le competizioni: Dick Kooy – 2 punti ai 1000 (Gas Sales Piacenza); Iacopo Botto – 2 punti ai 2900 (Gas Sales Piacenza); Gabriele Nelli – 21 punti ai 1100 (Gas Sales Piacenza); Marco Vitelli – 4 muri vincenti ai 100 (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia).

Giancarlo D’Amico (2° allenatore Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia)-« Abbiamo le idee chiare su quello che ci aspetta. Piacenza è una squadra che, per le sue potenzialità, è da considerarsi tra le migliori di questo campionato. Sarà una partita dura e che dovremo affrontare contando su tutti i nostri giocatori in forza. Abbiamo svolto un’intensa settimana di lavoro in modo da dare continuità al buon gioco che siamo stati in grado di esprimere a Trento. L’obiettivo sarà quello di mettere in cassaforte punti importanti e sarà fondamentale non abbassare la guardia perché Piacenza, così come ha fatto all’andata, sarà capace di cadere e al contempo di rialzarsi. Tra le loro fila, ci sono giocatori esperti che militano in SuperLega da tanti anni, come Stankovic che in campo ci mette anima e cuore ».

Petar Krsmanovic (Gas Sales Piacenza)- « La gara che andiamo a disputare sabato sarà per noi molto importante, soprattutto dopo la vittoria da tre punti arrivata domenica scorsa in casa contro Verona. Vibo Valentia è una squadra che vorrà fare bene ma noi siamo consapevoli dei nostri mezzi. Abbiamo buone sensazioni e faremo del nostro meglio per proseguire su questa strada. Sarà una sfida molto combattuta ».

PROGRAMMA E ARBITRI DELLA 4a DI RITORNO-

Sabato 25 gennaio 2020, ore 15.00

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Gas Sales Piacenza Arbitri: Florian-Curto

Sabato 25 gennaio 2020, ore 20.30

Vero Volley Monza – Top Volley Cisterna Arbitri: Zanussi-Simbari

Domenica 26 gennaio 2020, ore 15.00

Allianz Milano – Sir Safety Conad Perugia Arbitri: Rapisarda-Pozzato

Domenica 26 gennaio 2020, ore 18.00

Kioene Padova – Globo Banca Popolare del Frusinate Sora Arbitri: Papadopol-Giardini

Leo Shoes Modena – Consar Ravenna Arbitri: Puecher-Gnani

Mercoledì 26 febbraio 2020, ore 20.30

Calzedonia Verona – Itas Trentino 

 

 

Tutte le notizie di SuperLega

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti