SuperLega
0

#Accendiamoilrispetto continua online

Torna, in modalità web, l'iniziativa targata Top Volley e AbbVie. Fra i testimonial più convinti Daniele Sottile: "Combattere il bullismo con il dialogo"

#Accendiamoilrispetto continua online
CISTERNA DI LATINA - Il progetto #Accendiamoilrispetto nelle scuole contro il bullismo, cyberbullismo e uso consapevole dell’energia, giunto al quinto anno consecutivo, è stato bruscamente interrotto dalla pandemia di coronavirus Covid-19 ma la voglia di diffondere messaggi positivi non si ferma. Per questo motivo Top Volley Cisterna e AbbVie, l’azienda biofarmaceutica globale con sede a Campoverde di Aprilia, hanno deciso di proseguire la campagna in maniera virtuale, con una serie di video messaggi che possano tenere alta l’attenzione sulle problematiche.
«Purtroppo con la sospensione della didattica in presenza anche noi abbiamo dovuto sospendere il nostro viaggio nelle scuole di tutta Italia, questo mi ha rammaricato molto perché per me e per i miei compagni di squadra il progetto ha un valore molto importante - racconta Daniele Sottile, medaglia d’argento alle Olimpiadi di Rio 2016 e uno degli storici testimonial dell’iniziativa con gli studenti - In ogni scuola che visitiamo c’è sempre un’emozione nuova, una problematica nuova e un filo diretto con gli studenti. Il coronavirus Covid-19 ci ha solo un po’ rallentati ma non ci ha fermati perché nei mesi scorsi abbiamo provato a immaginare come avremmo potuto dialogare con gli studenti, certo non più in presenza, in mezzo a loro, ma a distanza, e lo abbiamo fatto tramite alcuni video che diffonderemo con un obiettivo molto semplice: tenere alta l’attenzione sulle insidie che i ragazzi vivono quotidianamente».
 
Oltre che uno dei giocatori più esperti di tutto il campionato di Superlega, Daniele Sottile è anche un papà di due bambini, questo è un valore aggiunto per l’atleta della Top Volley Cisterna.
«Chiaramente quando parlo di #Accendiamoilrispetto parlo anche da papà, lo vedo quotidianamente con i miei ragazzi quanto è complicato stare al passo con tutte le innovazioni, con i social e con le dinamiche sempre in cambiamento - aggiunge Sottile - il consiglio che posso dare? Ai giovani è sicuramente quello di dialogare con i propri genitori e con gli insegnanti, ci sono molti mezzi per farlo, anche quelli virtuali. Ai genitori invece dico che spesso comprendo che ci sono tantissime cose da fare, progetti da portare avanti, ma bisogna cercare di riuscire a trovare il tempo da dedicare ai figli perché loro non hanno la nostra esperienza e quindi vanno aiutati in un momento delicato come questo dove la loro permanenza online è maggiore e di conseguenza sono maggiori anche i rischi».
 
Ma la rete offre anche una serie notevole di opportunità come più volte ricordato nel corso degli incontri nelle scuole da parte di Andrea Montecalvo, public affair manager di AbbVie, negli interventi di #Accendiamoilrispetto che miravano a far comprendere la portata incredibile dell’innovazione, della velocità e dello scambio di informazioni che oggi sono possibili grazie alla rete internet. Altro grande argomento della campagna #Accendiamoilrispetto è quello dell’uso consapevole dell’energia con gli interventi, apprezzatissimi dagli studenti, di Anna Rita Pelliccia e Carlo D’Esposito, che hanno diffuso informazioni importanti sul risparmio energetico e sul rispetto dell’ambiente
Tutte le notizie di SuperLega

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti