Corriere dello Sport

Volley femminile

Vedi Tutte
Volley femminile

Volley: La Beng Rovigo riparte dal settore giovanile

Volley: La Beng Rovigo riparte dal settore giovanile

Dopo la retrocessione dalla serie A2 la società rodigina comunica che nella prossima stagione, in assenza di partner che la possano sostenere econimicamente, dovrà abbandonare i campionati nazionali

Sullo stesso argomento

 

lunedì 23 maggio 2016 16:40

ROVIGO- Rovigo pallavolistica riparte dal basso. Dopo la retrocessione dall'A2 della Beng la società rodigina ha diramato un comunicato stampa dal quale si evince la necessità di un ridimensionamento. La mancanza di sponsor e di partner in grado di sostenere il club costringono la società a ripartire dal settore giovanile rinunicando ai campionati nazionali.

Questa la nota della Beng Rovigo:

« Col presente comunicato siamo a fare, brevemente, il punto della situazione sportiva relativamente alla nostra società ed a dare indicazioni sui progetti del prossimo futuro.

Come risaputo, Beng ha condotto una sfortunata stagione sportiva di A2/F, terminata con la retrocessione. Sfortunata perché sarebbero bastati pochi episodi positivi per non parlare di retrocessione ma di salvezza.

Sapevamo che la stagione non sarebbe stata facile, sapevamo che puntare su una squadra giovane aveva dei rischi ma sapevamo anche che avremmo potuto contare su un gruppo di atlete energetico e desiderose di dimostrare tutto il loro valore.
Sappiamo anche che, tornando indietro, rifaremmo lo stesso tipo di scelta, magari con qualche miglioramento ma sempre con la filosofia di valorizzare ragazze giovani.

Superato, comunque, il dispiacere legato alla retrocessione dobbiamo fare i conti con la cruda realtà in cui Beng si colloca.
Ad oggi, purtroppo, non ci sono le condizioni per proseguire l’avventura di serie A come auspicato e previsto nei passati campionati.

Lo sponsor principale di Beng, Bellelli Engineering SpA, che finora ha sorretto in maniera importante il progetto, è andato ben oltre le proprie possibilità. Speravamo di poter avere il supporto del tessuto economico del nostro territorio ma non abbiamo ottenuto le risposte necessarie.

Vogliamo ringraziare in maniera veramente importante il co-main sponsor CTS (Consulting & Technical Solutions) Srl di Rovigo che ha sempre supportato incondizionatamente Beng, credendo nel progetto sportivo e di comunicazione ad essa legato. Vogliamo ringraziare anche i tanti altri sponsor che hanno accordato il loro supporto. Purtroppo, allo stato delle cose, non bastano a supportare i costi di un campionato nazionale.

Riteniamo che sia davvero un peccato non poter proseguire coi campionati nazionali in quanto si tratta di una vetrina pressoché unica, sia per il territorio che per le imprese.
Come Beng, comunque, confermiamo la volontà di proseguire e sviluppare i campionati giovanili partendo da quanto di buono fatto negli scorsi anni. Abbiamo la speranza che, ripartendo dalle giovanili ed in attesa di un contesto economico più positivo, potremo ricostruire una nuova storia di successo per poter ritornare ai più alti campionati nazionali ed il più presto possibile.

La dirigenza sta già lavorando alla definizione del progetto di stagione 2016-17 col massimo impegno e con la massima determinazione.
Speriamo di mantenere il supporto del pubblico rodigino, sempre numeroso e caloroso anche nei momenti sportivi meno belli e speriamo di riuscire a ripagare questa fiducia nel migliore dei modi ».

Articoli correlati

Commenti