Corriere dello Sport

Volley femminile

Vedi Tutte
Volley femminile

Volley: Volleyrò si conferma Campione d'Italia Under 18

Volley: Volleyrò si conferma Campione d'Italia Under 18
© Voller

Ancora un'impresa della formazione romana che in finale ha sconfitto nettamente 3-0 (25-18, 25-17, 25-20) la Bruel Bassano conquistando il quarto titolo consecutivo

Sullo stesso argomento

 

domenica 11 giugno 2017 19:22

MODENA- Fantastica impresa del Volleyrò Casal de Pazzi che si conferma per la quarta volta consecutiva  Campione d'Italia della categoria Under 18 Femminile. Le romane, guidate da Sandor Kantor, hanno confermato il titolo con una grande prova contro Bruel Volley Bassano nel tempio del volley, il PalaPanini.

Andando con ordine, nella mattinata di domenica si sono date appuntamento sul campo del PalaPanini Igor Volley Novara e Volley Bergamo Foppapedretti per la finale 3°-4° posto, conquistata dalle piemontesi in un equilibrato tie-break, con parziali di 25-14, 15-25, 25-19, 19-25, 15-12.

A scendere in campo, con qualche minuto di ritardo rispetto al previsto, sono state poi le finaliste Volleyrò Casal de Pazzi e Bruel Volley Bassano, match vinto in maniera schiacciante dalle romane con parziali di 25-18, 25-17 e 25-19. Volleyrò conferma quindi il titolo, diventando così Campione d'Italia 2016/2017.

Tra una gara e l'altra, il Comitato Provinciale Fipav Modena ha premiato tutte le squadre vincitrici dei campionati provinciali, oltre trenta, facendole sfilare sotto la celeberrima Curva Ghirlandina e consegnando loro le medaglie d'oro.

Le padrone di casa della Liu Jo Tironi chiudono con un importante quinto posto, grazie alla vittoria mattutina sul campo del Palanderlini contro Montelupo Città della Ceramica, battuta 3-1.

Le Finali Nazionali Giovanili Crai categoria Under 18 Femminile si sono chiuse ufficialmente con al Cerimonia di Premiazione, durante la quale tutte e sedici le formazioni partecipanti alla Fase Finale sono scese sul campo tinto di tricolore per ritirare i premi. A fare gli onori di casa sono stati Marco Neviani, presidente della Scuola di Pallavolo Anderlini, e Carmelo Borruto, Presidente di Volley Academy Modena, che insieme alla Federazione Regionale Emilia Romagna, rappresentata dal Presidente Silvano Brusori, hanno costituito il comitato organizzatore della manifestazione. I rappresentati federali, Gollini, Zucchi e Salmaso, hanno avuto l'onore di premiare squadre, istituzioni e arbitri.

A consegnare i prestigiosi premi individuali sono stati ospiti di eccezione come Davide Mazzanti, CT della Nazionale Italiana Femminile Seniores; Stefano Lavarini, primo italiano che allenarà un club brasiliano; Carolina Costagrande, giocatrice dell'Imoco Volley Conegliano; Carlotta Cambi, campionessa della Igor Volley Novara, ed Elena Perinelli, giocatrice del Club Italia. Ecco le atlete premiate: Miglior Palleggiatore Martina Stocco di Buel Volley Bassano; Miglior Schiacciatrice Valeria Battista di Volley Bergamo Foppapedretti; Miglior Centrale Sara Fahr di Igor Volley Novara; Miglior Libero Sofia Rampazzo di Bruel Volley Bassano e, infine, Elena Pietrini del Volleyrò Casal de Pazzi Miglior Giocatrice.

LE DICHIARAZIONI-

Armando Monini (Presidente Volleyrò Casal de Pazzi)- « Dedico questo record ad Andrea Scozzese e alla sua famiglia. Andrea era un competitivo nato. Mi ha dato la possibilità di entrare in questo progetto e insieme abbiamo costruito un modello di eccellenza sportiva forse ineguagliabile. Un pensiero va anche alla mia famiglia, a mia figlia, senza la quale oggi non sarei qui, e a mia moglie che in questo periodo ho visto poco per gli impegni con la pallavolo. Rivolgo un ringraziamento a tutto lo staff. Insieme siamo una grande famiglia, chi è qui e chi non è potuto venire come Romolo Cencioni. E poi non posso non ricordare Laura Bruschini, che mi sopporta tutti i giorni con il mio temperamento e con la mia energia. Perché se non ci si mettono impegno ed energia non si raggiungono obiettivi come quello di oggi. Questo è un insegnamento per tutti. Ringrazio anche gli sponsor che ci danno le possibilità economiche di portare avanti questo progetto e mi riferisco in particolar modo alla Savino Del Bene, a Toccafondi e a Nocentini, che hanno creduto sempre in noi e con cui sono certo continueremo a collaborare per molti anni ».
Laura Bruschini (Direttore Sportivo Volleyrò Casal de Pazzi)- « È stata un’emozione immensa vincere a Modena perché è iniziato tutto proprio qui, con il nostro primo scudetto. Vincere lo scudetto con l’Under 18 rappresenta una gioia in più, perché è  l’ultimo anno di giovanile per tante ragazze. In questi anni hanno dimostrato un grandissimo carattere. Fuori da qui non sarà facile per loro, ma noi siamo una grande famiglia e saremo sempre pronti ad aiutarle e a sostenerle ».

 

Articoli correlati

Commenti