Bergamo: dal Brasile arriva Samara Rodrigues de Almeida
© Legavolleyfemminile
Volley femminile
0

Bergamo: dal Brasile arriva Samara Rodrigues de Almeida

La Zanetti completa l’attacco con l’arrivo della neo campionessa di Francia.

BERGAMO- La Zanetti Bergamo completa l’attacco con l’arrivo della neo campionessa di Francia Samara Rodrigues de Almeida: brasiliana, classe 1992, alta 187 centimetri e un importante bagaglio di vittorie. La neo schiacciatrice rossoblù, nell’ultima stagione in Francia con la maglia del Cannes con cui ha conquistato lo scudetto 2019, vanta anche il titolo di Campione del Mondo conquistato con la formazione brasiliana dell’Osascoal Mondiale per Club nel 2012. In Brasile e sempre con l’Osasco ha conquistato due volte la Superliga prima del trasferimento in Europa.

Prima in Romania e poi in Svizzera ha vinto Campionato e Coppa nazionale con l’Alba Blaj e pi con il Volero Zurigo. E ora, dopo l’ultima stagione in Francia e l’ennesimo scudetto, il trasferimento in Italia: «Bergamo è un super team ed è un sogno per me entrare a farne parte. Ho sentito solo buone cose sulla città, sull’ambiente e sulla Società: è un grande club con una forte tradizione e spero di poter contribuire a continuare con la tradizione di vittorie che lo hanno fatto conoscere in tutto il mondo. E’ davvero un onore farne parte. Ed è un sogno anche avere l’opportunità di giocare nel Campionato italiano: sarà la mia prima esperienza in Italia e in una lega così forte». Dal 2008 al 2016 Samara ha vestito le maglie dell’Osasco, del Pinheiros e del Minas in Brasile:«La pallavolo ha cambiato la mia vita e quella della mia famiglia: grazie a questo sport ho potuto realizzare molti sogni e vivere momenti indimenticabili. Per me il volley è passione e felicità. E’ tutto per me».

E la pallavolo è tutto per la brasiliana che ha scelto, nel 2016, di trasferirsi in Europa: «Tutta la mia vita è focalizzata sull’essere un’atleta e tutto quello che faccio è per diventare una giocatrice migliore e per dare il meglio di me in ogni occasione: sono un tipo positivo, dentro e fuori dal campo, e cerco sempre di crescere. Sono convinta che tutte le esperienze siano un aiuto per migliorarmi». E ora le ultime settimane in Brasile prima del trasferimento in Italia: «Sono già al lavoro, voglio arrivare a Bergamo nella condizione migliore per sfruttare questa grande opportunità».



Tutte le notizie di Volley femminile

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...