Volley: A2 Femminile, Copora, il libero è Bresciani

La 23enne toscana l’anno scorso con la maglia della Neruda Bolzano ha vinto tutto (campionato di A2 e Coppa Italia)
Volley: A2 Femminile, Copora, il libero è Bresciani

AVERSA (NAPOLI)- Arriva la seconda ufficializzazione per la Corpora Aversa, che con l’obiettivo di allestire una compagine super competitiva per la stagione 2015-2016 per non sbagliare sceglie direttamente dal meglio della stagione appena conclusa in un ruolo chiave, quello di libero. L’anno prossimo sul taraflex del PalaJacazzi in maglia bianca ci sarà Giulia Bresciani, che l’anno scorso con la maglia della Neruda Bolzano ha vinto tutto (campionato di A2 e Coppa Italia).

Nativa di Pietrasanta e classe 1992, il libero campione della A2 in carica ha mosso i primi passi pallavolistici nella System Volley, squadra lucchese, per poi approdare al Casciavola in B ad appena 19 anni. L’anno successivo Bolzano punta su di lei. Con la Neruda Giulia gioca un anno prima di finire per una stagione al Casarza e ritornare alla base nell’anno più bello per la società alto-atesina, quello della cavalcata vincente verso la massima serie.

Giulia, ripercorri la trattativa che ti ha portato ad Aversa, a giocare per la prima volta al sud:
« La New volley ha subito mostrato un forte interesse nei miei confronti. Già l’anno scorso avevamo avuto dei contatti ma poi avevo preferito fare altre scelte. Quest’anno invece l’occasione si è proposta nuovamente e ho deciso di sfruttarla, sentendomi fortemente voluta da società ed allenatore e sapendo che su di me è stata riposta tanta fiducia. Per me questo è un aspetto molto importante e ho accettato con grande voglia di iniziare questa nuova esperienza, soprattutto dopo lo stop alla fine della scorsa stagione ».

Il roster bianco-blu si sta formando: conosci alcune delle tue nuove compagne?  
« Conosco di persona Alessandra Focosi, mentre altre le ho conosciute solo come avversarie al di là della rete. Lo spogliatoio è molto importante e sarà necessario fare gruppo per vincere sul campo, e spero e credo non avremo problemi in questo senso ».  

Tu che hai vinto l’A2 puoi raccontarcelo meglio di chiunque altro: che campionato ti aspetti?
« Mi aspetto un campionato molto competitivo. Molte squadre tra cui Trento, Filottrano,Monza si sono mosse molto bene sul mercato: sarà un campionato molto competitivo, Ci sarà da divertirsi e sarà importante un PalaJacazzi con tanti tifosi per sostenerci sempre ».

Quali sono, in campo, i tuoi principali punti di forza?
« Come giocatrice mi ritengo una persona testarda e tenace e si vedrà anche sul campo: per me ogni pallone si può prendere e deve essere preso. Ho ancora tante cose su cui migliorare e spero di poter lavorare per crescere ancora sotto ogni punto di vista, e se il lavoro paga sempre. Spero davvero che le soddisfazioni non manchino! ».

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti