Corriere dello Sport

A2 femminile

Vedi Tutte
A2 femminile

Volley: A2 Femminile, Collegno sbriga in tre set la pratica Caserta

Volley: A2 Femminile, Collegno sbriga in tre set la pratica Caserta
© Legavolley Femminile

La formazione di Marchiaro si impone con un netto 3-0 (25-19; 25-16; 25-21) sul fanalino di coda del torneo e conquista la matematica salvezza

Sullo stesso argomento

 

sabato 24 febbraio 2018 18:21

COLLEGNO (TORINO)-  Vittoria di platino nell'anticipo della 20a giornata per il Barrricalla Collegno, sul fanalino di coda Golden Tulip Volalto Caserta non tanto per la difficoltà del match ma perchè regala alla squadra di Marchiaro la matematica salvezza. Successo mai in discussione, vista la discrepanza di valore tecnico fra le due squadre, che vale alla formazione di Marchiaro la matematica permanenza in Serie A2. Il successo porta la firma soprattutto di Schlegel, che ha realizzato 14 punti, e di Agostinetto (11).

LA CRONACA DEL MATCH-

Coach Marchiaro scende in campo con Morolli in palleggio, Agostinetto opposto, al centro Pastorello e Gobbo, schiacciatrici Schlegel e Fiorio, Lanzini libero. Risponde coach Monfreda con Manig in palleggio, Denysova opposto, al centro Tajè e Mabilo, schiacciatrici Silotto e Cvetnic, Barone libero.
Il primo parziale si apre con una bella parallela di Agostinetto. Le cussine partono forte e il 5-0 è a firma Morolli. Primo time out per coach Monfreda. Primo punto per Caserta una diagonale di Denysova. Il Barricalla continua a mantenere un netto vantaggio ed arriva al 12-5. Una pipe di Agostinetto porta il CUS 14-8. Caserta si fa sotto e coach Marchiaro chiede time out sul 14-11. Secondo time out per le ospiti sul 20-15 a favore del Barricalla. Al rientro in campo una veloce di Pastorello porta le due formazioni sul 21-15. Muro di Schlegel ed è 22-16. Una veloce di capitan Gobbo porta il CUS al set point, 24-18. Errore per Caserta in attacco ed è 25-19. Inizia meglio Caserta il secondo set con due punti di Denysova. Le ospiti vanno in vantaggio 2-4 ma due attacchi di Agostinetto riportano le formazioni in parità. Il Barricalla è impeccabile a muro ed arriva sul 9-5 con un ace di Agostinetto, time out per coach Monfreda. Al rientro una pipe di Fiorio porta le collegnesi sul 10-5. Il Barricalla continua forte ed è time out per Caserta sul 19-11. Sul 20-12 dentro Brussino per Gobbo. 21-12 firmato da un primo tempo della stessa Brussino. Primo set point per il Barricalla sul 24-16, ed è subito 25-16 chiuso da un errore di Caserta.
Nel terzo parziale dentro Poser per Fiorio; Caserta si porta avanti 1-4 ed è subito time out per coach Marchiaro. Il Barricalla allunga a più cinque e si porta 12-7. Ace di Caserta, 15-13 ed è time out cussino. Sul 16-14 dentro Brussino per Gobbo, ed è subito punto per lei. Punto per Schlegel 19-15. Ace di Agostinetto, 20-15 e time out per coach Monfreda. Palletta di Morolli sul 22-18. Muro Brussino-Poser, 23-18 e time out per Caserta. Muro per Caserta 23-20. Errore al servizio per le ospiti e arriva il primo match point per il Barricalla. Attacco vincente per Caserta 24-21. Pallonetto di Poser 25-21.

I PROTAGONISTI-
Michela Brussino (Barricalla Collegno)- « Era importantissimo vincere oggi per guadagnarsi la salvezza matematica. Siamo riuscite a ripetere la prestazione dell’andata e ora possiamo concentrarci sul prosieguo del campionato”.

Noura Mabilio (Golden Tulip Caserta)- « Abbiamo giocato tutto sommato bene ma non abbastanza il Barricalla ha elementi di grande qualità. Continueremo a lottare per una salvezza non facile ma ancora possibile ».

IL TABELLINO-

BARRICALLA COLLEGNO – GOLDEN TULIP VOLALTO CASERTA 3-0 (25-19 25-16 25-21) 

BARRICALLA COLLEGNO: Pastorello 6, Morolli 5, Fiorio 2, Gobbo 5, Agostinetto 11, Schlegel 14, Lanzini (L), Poser 7, Brussino 2, Courroux. Non entrate: Fragonas, Vokshi, Colamartino (L), Migliorin. All. Marchiaro.

GOLDEN TULIP VOLALTO CASERTA: Denysova 11, Silotto 5, Mabilo 8, Manig 5, Cvetnic 12, Taje’ 2, Barone (L), Marangon 1. All. Monfreda.

ARBITRI: Marotta, Rossi.

NOTE – Durata set: 23′, 22′, 25′; Tot: 70′.

LA CLASSIFICA-

Lpm Bam Mondovi’ 55; Battistelli S.G. Marignano 53; Ubi Banca San Bernardo Cuneo 52; Savallese Millenium Brescia 51; Fenera Chieri 50; Delta Informatica Trentino 47; Volley Soverato 45; Conad Olimpia Teodora Ravenna 39; Barricalla Collegno 39; Club Italia Crai 37; Zambelli Orvieto 35; P2p Givova Baronissi 25; Sorelle Ramonda Ipag Montecchio 20; Golem Olbia 20; Bartoccini Gioiellerie Perugia 18; Sigel Marsala 9; Golden Tulip Volalto Caserta 8

Articoli correlati

Commenti