Volley A2 femminile - Lea Cvetnic, primo acquisto dell'Acqua e Sapone Roma
A2 femminile
0

Volley A2 femminile - Lea Cvetnic, primo acquisto dell'Acqua e Sapone Roma

La giovanissima croata (18 anni) conosce già il campionato italiano, avendo militato nell'ultima stagione a Caserta

ROMA - Piazza il primo colpo della nuova avventura in serie A2 l’Acqua e Sapone Volley Group. Ecco Lea Cvetnic, martello croato (186 cm), classe 1999, viene da Caserta dove ha disputato il suo primo campionato italiano. Dopo una sola stagione in Campania ha deciso di intraprendere una nuova esperienza e approdare nella Capitale dove l’aspetta un’altra croata come Sonja Percan, capitano e punto di riferimento per tutto il gruppo.

LA CARRIERA

La Cvetnic è nata a Zagabria dove ha iniziato a giocare, ha vinto praticamente tutto quello che si poteva vincere nei settori giovanili riuscendo aessere protagonista anche con le ‘grandi’. Nel 2014 è approdata nella massima serie con l’Haok Mladost, poi una stagione al Marina Kastela prima di arrivare in Italia. In Croazia nel 2017 ha conquistato il triplete: Supercoppa, Coppa nazionale e campionato nazionale. È una delle giovani più promettenti del suo Paese. Con la nazionale croata è stata in tutte le categorie giovanili, mentre con la seniores ha partecipato al World Grand Prix nel 2017.

LE PAROLE DI LEA CVETNIC

«Sono davvero felice di giocare a Roma, ho sentito parlar molto bene di questa nuova realtà e delle sue ambizioni. Come per ogni persona che fa sport, scendo in campo per vincere, con il lavoro e la grande abnegazione potremmo fare una bella stagione. Sono molto positiva perché la squadra sarà composta da ragazze giovani e altre di esperienza come Sonja Percan, con cui non ho mai giocato, ma sono sicura che lei mi aiuterà ad ambientarmi in fretta».

Vedi tutte le news di A2 femminile

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti