Volley: A2 Femminile, Cutrofiano abbraccia Claudia Provaroni
A2 femminile
0

Volley: A2 Femminile, Cutrofiano abbraccia Claudia Provaroni

La promettente schiacciatrice romana, cresciuta nel fertile vivaio del Volleyrò, ha giocato la prima parte della stagione nel Sassuolo

CUTROFIANO (LECCE)- Neppure il tempo di metabolizzare il colpo Bertone, che per il Cuore di Mamma Cutrofiano e già ora di accogliere in squadra un nuovo arrivo. Anche qui si tratta di un’atleta di categoria, capace di aumentare il tasso tecnico della rosa a disposizione di mister Carratù. A sbarcare in Salento è la schiacciatrice di posto 4 Claudia Provaroni, proveniente dal Sassuolo, compagine già affrontata in stagione dalle pugliesi. Una nuova bocca di fuoco, dunque, che va a cementare le ambizioni di una società che, sino a questo punto della stagione, ha ben figurato dimostrando di meritare appieno lo storico posto conquistato in A2 Femminile.

Il suo contributo sarà certamente determinante per l’immediato futuro del Cuore di Mamma, che in queste due ultime giornate del girone B di A2 è ancora in lotta per disputare la pool promozione (la matematica permette ancora di sognare) o, comunque, racimolare, nel caso opposto, preziosissimi punti per affrontare nel migliore dei modi e con una certa tranquillità il girone per la permanenza in categoria.

LA CARRIERA-

Atleta giovanissima, appena ventenne, nativa di Roma, inizia la sua carriera pallavolistica nel Volleyrò Casal dei Pazzi, vera fucina di talenti a livello nazionale. Un biglietto da visita di assoluto valore. La Provaroni è protagonista con la storica società romana nei campionati di B1 2014/2016, per poi diventare sicuro elemento di affidamento per la serie A2 prima a Chieri, poi ad Olbia e per questo inizio di stagione appunto a Sassuolo.

LE PAROLE DI CLAUDIA PROVARONI-

« Il mio approdo al Cuore di Mamma mi gratifica tantissimo sia dal punto di vista sportivo che da quello umano. Ho conosciuto questa società in stagione avendo incrociato il Cutrofiano nelle due sfide contro il Sassuolo, squadra da cui provengo. Sono rimasta colpita dall’ambiente, dal calore del pubblico, dalla voglia di far bene di questa realtà e dalla capacità di migliorare sempre, Spero di dare il mio contributo per raggiungere l’obiettivo della permanenza in A2, da parte mia non mancherà impegno, concentrazione e tanta grinta. ci aspettano sfide elettrizzanti e dall’alto contenuto adrenalinico e sono impaziente di misurarmi con questa nuova avventura ».

Vedi tutte le news di A2 femminile

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti