La regista Scola dal Club Italia a Mondovì
© LPM
A2 femminile
0

La regista Scola dal Club Italia a Mondovì

La neo-piumina viene dalla scuola del Volleyrò e della squadra federale con la quale ha giocato in A1. Notevole la sua esperienza anche nelle nazionali giovanili

MONDOVI’ (CUNEO)- Francesca Scola sarà la regista della LPM Bam Mondovì. Nata a Milano nel 2001, la neo pimuna può vantare un curriculum iridato che la porta con determinazione ed entusiasmo a guidare la formazione rossoblu per la prossima stagione. Giovane e grintosa, alta 183 cm, lo scorso anno ha militato in Serie A1 indossando la maglia del Club Italia.

LA CARRIERA-

Francesca Scola incomincia a giocare a pallavolo intorno agli 11 anni. Non tardano poi ad arrivare le convocazioni con le Selezioni Territoriali e Regionali, con le quali inizia a mietere successi (nel 2015, con la Pallavolo Anderlini, conquista il primo posto al Trofeo delle Province).

Nel suo palmares troviamo la medaglia d’oro alle Finali Under 16 nel 2016, insieme al Volleyrò. L’anno successivo, nel 2017, si aggiudica il titolo di miglior palleggiatrice con l’Under 16 e conquista lo Scudetto in Under 18. Nell’agosto dello stesso anno, con la Nazionale Italiana Under 18 sale sul gradino più alto del podio, durante i Mondiali disputati in Argentina.

A giugno 2018, ancora con il Volleyrò Casal De’ Pazzi e con coach Sandor Kantor in panchina, vince il titolo italiano Under 18 ed è nuovamente proclamata miglior palleggiatrice della manifestazione. Convocata con la nazionale italiana Under 19, Francesca Scola conquista, nel settembre 2018, l’oro al Campionato Europeo di categoria.

Nella stagione 2018/2019 viene inserita nella rosa del Club Italia di Serie A1, dove ha potuto crescere e fare esperienza. Il 9 giugno scorso, insieme alla compagine del Volleyrò, Francesca è nuovamente salita sul gradino più alto del podio, alle Finali Nazionali Under 18, conquistando, anche questa volta il titolo di “miglior palleggiatrice” della categoria.

LE PAROLE DI FRANCESCA SCOLA-

« Sono davvero felice di andare in una nuova società. Ho apprezzato tantissimo il fatto che la LPM pallavolo Mondovì sia stata molto presente e molto gentile fin da subito, senza lasciar correre, nonostante il fatto che ci sia ancora tutta l’estate prima di iniziare il campionato. Mi incuriosisce l’idea di giocare in una squadra con atlete più grandi, uscendo dalle giovanili e dal Club Italia, che era un gruppo giovani, dove conoscevo tutte. All’inizio sarà impegnativo stare con giocatici più grandi, ma sono una persona piuttosto socievole. Sono convinta della mia scelta e sono felice di affrontare un nuovo percorso, anche sotto questo aspetto. Fra le nuove compagne conosco già Alice Tanase, praticamente da sempre, da quando giocavamo in Under 13. Adesso siamo insieme con nazionale Under 20, per prepararci ai Mondiali in Messico ».

LE PAROLE DEL TECNICO DELMATI-

« Sono molto contento dell’arrivo di Francesca Scola nella rosa della futura LPM BAM Mondovì. Si tratta di una ragazza giovane dalle indiscusse qualità, che ha già alle sue spalle scudetti giovanili consecutivi. La scelta di questa stagione è quella di fare una squadra competitiva forte, tendenzialmente giovane e con grandissima motivazione: questo è quello che ci siamo detti con il ds Paolo Borello e stiamo cercando di metterlo in pratica, a partire dalle riconferme. Scola è un’atleta che ha davanti a sé grandissime potenzialità di crescita ed è già una giocatrice di grande qualità nel nostro campionato. Ho avuto modo di parlare con lei e l’ho trovata molto motivata e molto carica: per noi è sicuramente la scelta migliore! ».

 

 

Tutte le notizie di A2 femminile

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti