A2 femminile
0

Mondovì vince l'anticipo con Marsala

La formazione di Delmati si impone 3-1 (25-20 20-25 25-19 25-23) sulle siciliane soprattutto grazie a Zanette che mette a segno 21 punti

Mondovì vince l'anticipo con Marsala
© LPM Bam Mondov

MONDOVI' (CUNEO)- Il 2020 scatta ufficialmente anche in campo, nell’anticipo tra l’LPM BAM Mondovì e la Sigel Marsala. Sono le piemontesi a togliersi una bella soddisfazione imponendosi in quattro set sulla formazione di Collavini.

Tra le fila delle pumine, da segnalare l’assenza di Elina Rodriguez, impegnata con la nazionale argentina nel torneo per la qualificazione ai prossimi Giochi Olimpici di Tokyo. A completare la rosa la giovane pumina Victoria Musso. 

Le pumine iniziano con la marcia giusta (8-4), ma Marsala non molla (10-7).
L’LPM BAM Mondovì non cede il passo e trova l’allungo (15-9), costringendo la panchina ospite al time out. Al ritorno in campo sono ancora le monregalesi a guidare il set (17-10). L’ace di Scola scrive il 18-10. Le siciliane ritrovano compattezza e cercano di riagganciare le padrone di casa (23-18). Le rossoblu trovano il set ball, ma Marsala lo annulla per due volte (24-20). Questa volta è coach Delmati a fermare il gioco. Ci pensa Zanette a picchiare il punto numero 25 e chiudere così il set (25-20).

Il secondo parziale inizia in maniera equilibrata (15-15), con le squadre che viaggiano punto a punto. Marsala trova poi il break (13-15) e la panchina rossoblu chiede time out. Le siciliane allungano e si portano sul +4 (14-18), mantenendo il vantaggio (16-20). Tanase prova a fermare la corsa delle avversarie (18-21), ma la Sigel non si fa distrarre e raggiunge il 19-24. Con il turno in battuta di Mandrile, l’Lpm Bam Mondovì annulla il set ball (20-24). Dahlke non se lo fa ripetere due volte e pareggia la conta dei set (20-25).

La terza frazione di gioco inizia bene per le pumine  (10-7). Le rossoblu mantengono il vantaggio (15-12). L’’LPM BAM Mondovì viaggia concentrata verso l’obiettivo (20-14), ma Marsala non molla (22-17) e costringe Delmati al time out. Mondovì scrive il 24-17, ma le ospiti non ci stanno (24-19). Zanette picchia forte ed è 25-19.

Nel quarto set sono le siciliane a partire meglio (3-5). L’attacco di Tonello segna l’8 pari, il muro a uno di Tanase scrive il 10-9. Marsala non cede e riconquista la parità (11-11). L’Lpm Bam Mondovì ritrova determinazione e allunga (13-11). Le siciliane stringono i denti e raggiungono le pumine (14-14). Il muro Bordignon-Tonello segna il +2 di Mondovì (17-15) e coach Collavini chiede  time out. Al ritorno in campo Marsala è carica (18-17) e questa volta è la panchina di casa a fermare il gioco. Le monregalesi trovano l’allungo (20-17). Grandi difese ed attacchi potenti trascinano le rossoblu sul 21-17. L’errore delle ospiti scrive il 24-20. Marsala non ci sta ed annulla tre match ball (24-23). Ci pensa Midriano a scrivere la parola fine e a regalare i primi 3 punti del 2020 ai propri tifosi. 

IL TABELLINO-

LPM BAM MONDOVI’ – SIGEL MARSALA 3-1 (25-20 20-25 25-19 25-23)

LPM BAM MONDOVI’: Tanase 19, Rebora 4, Zanette 21, Bordignon 4, Tonello 13, Scola 3, Agostino (L), Midriano 4, Mandrile 1, Bonifazi. Non entrate: Fezzi, MUSSO. All. Delmati.

SIGEL MARSALA: Dahlke 23, Bertaiola 7, Mangani 16, Soleti 9, Caruso 7, Vallicelli 1, Lorenzini (L), Scire’ 2, Galletti, Buiatti, Colarusso. Non entrate: Laragione, Vaccaro (L). All. Collavini.

ARBITRI: Fontini, Usai.

NOTE – Durata set: 24′, 25′, 26′, 29′; Tot: 104′.

Tutte le notizie di A2 femminile

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti