A2 femminile
0

L'A2 Femminile deciderà dopo il 3 aprile per la ripresa dell'attività

Si è riunita nel pomeriggio di ieri la Consulta dei Presidenti delle Società. I 19 club hanno confermato all’unanimità la posizione già espressa sabato scorso  

L'A2 Femminile deciderà dopo il 3 aprile per la ripresa dell'attività

ROMA-Si è riunita nel pomeriggio di ieri la Consulta dei Presidenti delle Società di Serie A2 Femminile. Le 19 Società hanno confermato all’unanimità la posizione già espressa sabato scorso, che prevede che la Lega Pallavolo Serie A Femminile deciderà entro il 3 aprile se riprendere o meno l’attività sportiva, confidando di avere indicazioni più chiare da parte delle competenti autorità politiche, sanitarie e sportive (CONI, FIPAV, FIVB, CEV).

Nel corso della stessa Consulta, le Società di Serie A2 hanno ribadito il sostegno al Presidente Fabris e al Consiglio di Amministrazione.

Pieno mandato al Presidente di Lega è stato inoltre riaffermato dalle Società di Serie A1 Femminile. In una lettera firmata da 11 Club di A1 – si legge – essi « rinnovano la loro fiducia al Presidente Mauro Fabris riconoscendogli un ruolo istituzionale e superpartes, quanto mai necessari in queste settimane, e gli ribadiscono il loro appoggio chiedendogli di continuare a guidare la Lega Pallavolo Femminile ».

Tutte le notizie di A2 femminile

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti