A2 femminile
0

Aurora Poli giocherà ancora ad Olbia

Terza conferma nel reparto centrali della squadra di Giandomenico dopo quelle di Jenny Barazza e Sara Angelini

Aurora Poli giocherà ancora ad Olbia

OLBIA-Arriva anche la terza conferma nel reparto centrali dell’Hermaea Olbia edizione 2020/2021: dopo Jenny Barazza e Sara Angelini, la società ha voluto prolungare per un’altra stagione anche il rapporto con Aurora Poli.

LA CARRIERA-

Nata a Piombino, in provincia di Livorno, il 19 novembre 1999, alta 188 centimetri, Aurora ha iniziato a giocare nella squadra della sua città, il Volley Piombino. Dopo aver svolto tutta la trafila giovanile, affacciandosi di tanto in tanto anche nella prima squadra, allora militante nelle serie minori toscane, ha affrontato la sua prima, vera esperienza nel mondo senior in quel di Riotorto, dove ha disputato il campionato di Serie B2 al fianco di Letizia Ciani, secondo palleggio della nuova Hermaea. Archiviato un buon biennio con la formazione della Val di Cornia si è spostata a Firenze, dove ha indossato la maglia del CS San Michele. Successivamente è rimasta in riva all’Arno per giocare con il Rinascita, accompagnando la squadra a un torneo di vertice, sempre nel quarto gradino del volley nazionale. Lo scorso anno, infine, l’esordio in Serie A con la maglia dell’Hermaea. Nel corso del suo percorso giovanile Aurora ha avuto inoltre modo di indossare la maglia della Nazionale pre-juniores.

LE PAROLE DI AURORA POLI-

« Quando la società mi ha proposto di restare a Olbia non ci ho pensato due volte e ho accettato, in Sardegna ho trovato una seconda famiglia e sono stata davvero bene. Jenny Barazza e Sara Angelini mi hanno aiutata tantissimo a migliorare e sono felice di ritrovarle. Non è semplice trovare delle compagne così disponibili. Sono molto motivata e darò il massimo per riuscire a guadagnare sempre più spazio in campo. La squadra allestita per il prossimo campionato mi sembra molto interessante e sono convinta che potremo toglierci tante soddisfazioni ».

LE PAROLE DEL TECNICO EMILIANO GIANDOMENICO-

« Nella scorsa stagione Aurora ha lavorato duramente e con tenacia è stata sempre disponibile a dare il suo contributo alla squadra. Stavolta partirà da una base tecnica superiore che sono certo le permetterà di diventare una vera giocatrice di A2 ».

Tutte le notizie di A2 femminile

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti