A2 femminile
0

Rimoldi per il secondo anno alla Barricalla

La ventiduenne regista milanese sarà anche nella prossima stagione un punto di forza della squadra allenata da Chiappafreddo

Rimoldi per il secondo anno alla Barricalla

TORINO-Per il secondo anno consecutivo il Barricalla Cus Torino Volley potrà fare affidamento su Rebecca Rimoldi.
Anche per la stagione 2020/2021 in serie A2, la formazione universitaria guidata da coach Mauro Chiappafeddo potrà contare sulla regia della giovane palleggiatrice milanese. 

LA CARRIERA-

Nata a Milano il 25 maggio 1998, 175 cm di altezza, nella passata stagione al CUS, nel 2018/2019 ha difeso i colori della Scuola Del Volley di Varese, in serie B1. Cresciuta nelle Giovanili dell’U.S. Cistellum Volley, a quattordici anni ha iniziato il suo cammino nei campionati nazionali tra serie B2 e serie B1. Nella stagione 2015/2016, poi, è arrivata la sua prima annata in serie A2, tra le fila del Saugella Team Monza dove è stata inserita nel roster come secondo palleggio. In quella stagione ha ottenuto, poi, la promozione nella massima serie. Nel 2016/2017 il passaggio alla MyCicero Pesaro e una nuova promozione in serie A1 a fine anno. Tre anni fa la parentesi umbra alla Bartoccini Gioiellerie Perugia, in serie A2, dove dopo tanta gavetta ha collezionato 52 set in 22 gare.
Rebecca è studentessa del Progetto Agon, e studia Scienze Biologiche all’Università di Torino. Ama leggere e ascoltare musica.

LE PAROLE DI REBECCA RIMOLDI-

 «Sono contentissima di poter far parte della famiglia del Centro Universitario Sportivo torinese per un altro anno. La scorsa stagione abbiamo creato un bellissimo gruppo e ci siamo tolte molte soddisfazioni. Ci saremmo immaginate un finale diverso, certo, ma sono sicura che questo abbia contribuito ad aumentare la voglia di tornare in palestra. Personalmente non vedo l’ora di riiniziare, di conoscere le nuove compagne, rivedere tutti e naturalmente di riprendere a lavorare in palestra. Penso che sarà davvero interessante vedere la squadra che piano piano prende forma ed entra in confidenza, sono sicura che ci divertiremo tanto e faremo di tutto per esprimere una buona pallavolo e far divertire chi ci segue ».

Tutte le notizie di A2 femminile

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti