Assirelli ultimo colpo della Conad Ravenna

Nel giorno del raduno pre campionato la squadra romagnola si assicura la centrale che lo scorso anno ha giocato a Vicenza in B1
Assirelli ultimo colpo della Conad Ravenna

RAVENNA- Nel giorno in cui prende ufficialmente il via la stagione, con il raduno e il primo allenamento di pesi presso la palestra Gymnasium, la Conad Olimpia Teodora annuncia l’ultimo tassello del proprio roster, con la firma della centrale Flavia Assirelli.

LA CARRIERA-

Nata a Schio in provincia di Vicenza, Flavia, classe ’90, torna a Ravenna dopo la promozione ottenuta con la maglia Cmc Olimpia nel 2017. In precedenza anche 8 stagioni di esperienza in Serie A, l’ultima delle quali (2015/16), in Romagna a Forlì. Nella scorsa stagione la centrale, al 183 cm, ha invece giocato a Vicenza in B1.

LE PAROLE DI FLAVIA ASSIRELLI-

« Mi emoziona tantissimo tornare a Ravenna e incontrare tante persone che mi ricordano la stagione della promozione dalla B1, bellissima per il risultato e anche per il calore del pubblico, ma anche molti volti nuovi. La città è sempre meravigliosa, so che si vive bene e il contesto rende anche più facile la creazione di un bel gruppo. La squadra è molto giovane e c’è un grande potenziale di crescita per tutti. So che potrò trovare stimoli nuovi e la possibilità di mettermi in gioco, al servizio della squadra e della società, che voglio ringraziare per la grande opportunità. Poter tornare a confrontarsi con la Serie A2 e giocare con una maglia prestigiosa come questa quella categoria che anche io ho conquistato nel 2017 è davvero un onore. E inoltre devo dire che lo staff e l’organizzazione di Ravenna, soprattutto negli ultimi anni, attira molto ed è un valore aggiunto che non si trova ovunque. Sono davvero emozionata e carica per cominciare ».

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti