A2 Femminile, Cutrofiano perde un punto, Roma continua a correre

Nella sesta giornata la capolista del Girone Est vince solo al tie break contro Talmassons. Nel Girone Ovest la formazione giallorossa batte Busto Arsizio e stacca Sassuolo che cade ad Olbia

ROMA- Quattro le partite del Girone Est di A2 Femminile andate in scena questa sera. La capolista Cuore di Mamma Cutrofiano ha dovuto soffrire le proverbiali sette camicie per battere il Cda Talmassons che, dopo aver rimontato due set, si arrende al tie break. Non ne approfitta la Omag S.G. Marignano che cede di schianto a Soverato perdendo per 3-0. Risale in classifica l’Olimpia Teodora Ravenna che espugna per in quattro set il campo della Cbf Balducci Hr Macerata. Altra sfida conclusa al tie break quella fra Sorelle Ramonda Ipag Montecchio e Itas Citta’ Fiera Martignacco con le venete che centrano il primo successo stagionale.

Nel Girone Ovest solo tre le partite andate in scena dopo il rinvio per Covid-19 di Exacer Montale-Barricalla Cus Torino. Continua in testa la marcia dell’Acqua&Sapone Roma che batte in casa la Futura Volley Busto Arsizio. L’ Eurospin Ford Sara Pinerolo travolge il Club Italia Crai mentre la Geovillage Olbia ferma la rincorsa della Green Warriors Sassuolo alla vetta infliggendole in netto 3-0 in Sardegna.

GIRONE EST-

Subisce da 2-0 la rimonta della CDA Talmassons ma vince al tie-break il Cuore di Mamma Cutrofiano, che approfitta dei risultati sugli altri campi per staccare il gruppo e involarsi al primo posto della classifica con 13 punti. Le ragazze di Antonio Carratù faticano per sbarazzarsi di un’avversaria che coglie un altro punto prezioso in trasferta dopo quello di giovedì a Macerata nonostante le assenze di Tirozzi e Mazzoleni: 26 punti per Smirnova tra le ospiti, nel quinto tornano a colpire Quarchioni, M’Bra e Panucci (55 punti in tre) per la quinta vittoria stagionale.

Il Volley Soverato batte la Omag San Giovanni in Marignano e la aggancia al secondo posto a -2 dalla vetta. Successo netto per le cavallucce marine contro l’ex tecnico Saja, trascinate dalla statunitense Shields (15 punti) e capaci di approfittare del nuovo assetto delle romagnole, prive di Saguatti. Sale anche la Olimpia Teodora Ravenna, che dimentica il ko subito nel turno infrasettimanale contro la Megabox Vallefoglia e sbanca il Fontescodella di Macerata per 3-1: dopo un primo set gestito dalle ospiti, grande equilibrio in campo con le padrone di casa che non sfruttano più di un set point nel secondo set e un vantaggio di 19-16 nel quarto. Kavalenka e Piva (rispettivamente 24 e 23 punti, entrambe quasi al 50% offensivo) scagliano a terra i palloni più caldi e portano in dote a Ravenna il bottino pieno.

Primo successo stagionale per la Sorelle Ramonda Ipag Montecchio, che recupera da una situazione di svantaggio contro l’Itas Città Fiera Martignacco e la spuntano 15-8 al tie-break. Le bande Mangani e Cagnin aiutano la squadra a rialzarsi dopo il blackout di secondo e terzo set e si scatenano sul finale, lasciando alle friulane il terzo punto del proprio Campionato.

GIRONE OVEST-

Tre gare domenicali e tre successi interni. L’Acqua&Sapone Roma Volley Club lascia il primo set alla Futura Volley Giovani Busto Arsizio prima di impadronirsi dei tre punti che la portano a quota 15, a +4 sulla prima inseguitrice. Papa guida la riscossa delle capitoline dopo l’11-25 di apertura, mettendo a referto 23 punti (con 6 ace), coadiuvata dalla 18enne Bintu Diop e dalla prestazione universale di Rebora.

Non tiene il passo della capolista la Green Warriors Sassuolo, che cade 3-0 sul campo di una Geovillage Hermaea Olbia che domenica dopo domenica acquisisce sempre più consapevolezza del proprio livello: nel 3-0 – con parziali tutti equilibrati – brilla la finlandese Korhonen, capace di siglare 25 punti. Esattamente quanti ne realizza l’opposta neroverde Antropova, il cui ultimo tentativo di riaprire la gara sbatte sul muro di Barazza.

Al terzo posto, al fianco di Marsala e Mondovì, sale l’Eurospin Ford Sara Pinerolo, che ottiene il 3-0 sul Club Italia Crai. Superato indenne un primo set in cui si era trovata sotto 9-16, la squadra di coach Marchiaro limita la veemenza delle azzurrine e chiude in poco più di un’ora. Nella metà campo biancoblù sugli scudi la centrale Akrari con 18 punti (9 muri e il 56% in attacco), oltre a Zago (14) e Fiesoli (11).

Rinviata a data da destinarsi il match tra Exacer Montale e Barricalla Cus Torino, a causa della positività al Covid-19 di atlete e membri dello staff cussino.

GIRONE EST-

I TABELLINI-

SORELLE RAMONDA IPAG MONTECCHIO – ITAS CITTA’ FIERA MARTIGNACCO 3-2 (25-22 15-25 16-25 25-19 15-8)

SORELLE RAMONDA IPAG MONTECCHIO: Cagnin 20, Brandi 5, Mangani 21, Battista 16, Bartolini 15, Scacchetti, Imperiali (L), Canton 1, Rosso, Monaco, Covino. Non entrate: Bovo. All. Simone.

ITAS CITTA’ FIERA MARTIGNACCO: Rossetto 5, Tonello 9, Carraro 1, Fiorio 13, Rucli 13, Dapic 11, Scognamillo (L), Cortella 9, Modestino 2, Cerruto. Non entrate: Sangoi, Braida. All. Gazzotti.

ARBITRI: Cruccolini, Capolongo. NOTE – Durata set: 26′, 24′, 31′, 26′, 17′; Tot: 124′.

CUORE DI MAMMA CUTROFIANO – CDA TALMASSONS 3-2 (25-19 25-21 23-25 19-25 15-12)

CUORE DI MAMMA CUTROFIANO: Quarchioni 20, Menghi 13, Avenia 7, Panucci 16, Caneva 10, M’Bra 19, Ferrara (L), Castaneda Simon 2, Morciano 2, Salviato, Rizzieri. Non entrate: Gorgoni, Monticelli Cuggio’ (L), Tarantino. All. Carratu’.

CDA TALMASSONS: Dalla Rosa 13, Nardini 5, Vallicelli 1, Bartesaghi 16, Barbanzeni 12, Smirnova 26, Norgini (L), Pagotto 1, Cristante, Ponte (L). Non entrate: Mazzoleni. All. Barbieri.

ARBITRI: De Sensi, Nicolazzo.

NOTE – Durata set: 25′, 29′, 29′, 30′, 20′; Tot: 133′.

CBF BALDUCCI HR MACERATA – OLIMPIA TEODORA RAVENNA 1-3 (17-25 26-28 25-22 23-25)

CBF BALDUCCI HR MACERATA: Pomili 11, Rita 3, Lipska 23, Maruotti 10, Mancini 6, Lancellotti 3, Bisconti (L), Martinelli 2. Non entrate: Giubilato, Sopranzetti, Pirro, Renieri. All. Paniconi.

OLIMPIA TEODORA RAVENNA: Piva 23, Torcolacci 11, Kavalenka 24, Guasti 9, Guidi 7, Morello 3, Rocchi (L), Assirelli 2, Monaco, Bernabe’, Poggi. Non entrate: Giovanna. All. Bendandi.

ARBITRI: Mesiano, Traversa.

NOTE – Durata set: 21′, 31′, 26′, 26′; Tot: 104′.

VOLLEY SOVERATO – OMAG S.GIOV. IN MARIGNANO 3-0 (25-16 25-20 25-17)

VOLLEY SOVERATO: Mason 9, Riparbelli 8, Shields 15, Lotti 7, Meli 8, Bortoli 2, Barbagallo (L), Nardelli 1. Non entrate: Salimbeni, Ferrario (L), Bianchini, Cipriani, Piacentini. All. Napolitano.

OMAG S.GIOV. IN MARIGNANO: Silva Conceicao 9, Cosi 3, Fiore 11, Peonia 3, Ceron 3, Berasi 1, Bonvicini (L), De Bellis 3, Fedrigo 2, Aluigi. Non entrate: Spadoni, Penna (L), Urbinati. All. Saja.

ARBITRI: Pasciari, Morgillo.

NOTE – Durata set: 22′, 24′, 23′; Tot: 69′.

I RISULTATI-

Sorelle Ramonda Ipag Montecchio-Itas Citta’ Fiera Martignacco 3-2 (25-22, 15-25, 16-25, 25-19, 15-8)

Cuore Di Mamma Cutrofiano-Cda Talmassons 3-2 (25-19, 25-21, 23-25, 19-25, 15-12)

Cbf Balducci Hr Macerata-Olimpia Teodora Ravenna 1-3 (17-25, 26-28, 25-22, 23-25)

Volley Soverato-Omag S.Giov. In Marignano 3-0 (25-16, 25-20, 25-17)

Ha ripostato: Megabox Vallefoglia

LA CLASSIFICA-

Cuore Di Mamma Cutrofiano 13; Megabox Vallefoglia 11; Volley Soverato 11; Omag S.Giov. In Marignano 10; Olimpia Teodora Ravenna 9; Cbf Balducci Hr Macerata 6; Cda Talmassons 6; Sorelle Ramonda Ipag Montecchio 3; Itas Citta’ Fiera Martignacco 3;

IL PROSSIMO TURNO- 25/10/2020 Ore 17.00-

Cda Talmassons – Volley Soverato

Olimpia Teodora Ravenna – Sorelle Ramonda Ipag Montecchio

Megabox Vallefoglia – Omag S.Giov. In Marignano

Cuore Di Mamma Cutrofiano – Cbf Balducci Hr Macerata

Riposa: Itas Citta’ Fiera Martignacco

GIRONE OVEST-

I TABELLINI-

EUROSPIN FORD SARA PINEROLO – CLUB ITALIA CRAI 3-0 (25-23 25-20 25-19)

EUROSPIN FORD SARA PINEROLO: Gray 2, Zago 14, Bussoli 8, Akrari 18, Boldini 2, Fiesoli 11, Fiori (L), Tosini. Non entrate: Casalis, Buffo, Allasia, Nuccio. All. Marchiaro.

CLUB ITALIA CRAI: Gardini 13, Marconato 1, Frosini 16, Nervini 12, Graziani 6, Monza 1, Armini (L), Bassi, Barbero, Pelloia, Ituma. Non entrate: Giuliani (L), Gannar, Trampus. All. Bellano.

ARBITRI: Fontini, Gaetano.

NOTE – Durata set: 26′, 23′, 20′; Tot: 69′.

ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY CLUB – FUTURA VOLLEY GIOVANI BUSTO ARSIZIO 3-1 (11-25 25-19 25-18 25-17)

ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY CLUB: Arciprete 4, Rebora 13, Adelusi 7, Papa 23, Cogliandro 7, Guiducci 2, Spirito (L), Diop 11, Giugovaz 1, Purashaj. Non entrate: Bucci (L), Consoli. All. Cristofani.

FUTURA VOLLEY GIOVANI BUSTO ARSIZIO: Michieletto 6, Sartori 10, Latham 10, Carletti 13, Lualdi 11, Nicolini 3, Garzonio (L), Zingaro 1, Vecerina 1, Sormani. Non entrate: Veneriano, Lualdi. All. Lucchini.

ARBITRI: Proietti, Scarfo’.

NOTE – Durata set: 21′, 25′, 25′, 22′; Tot: 93′.

GEOVILLAGE HERMAEA OLBIA – GREEN WARRIORS SASSUOLO 3-0 (25-22 25-23 30-28)

GEOVILLAGE HERMAEA OLBIA: Angelini 5, Stocco 2, Ghezzi 14, Barazza 2, Korhonen 25, Joly 10, Caforio (L), Coulibaly. Non entrate: Poli, Ciani, Zonta, Nenni. All. Giandomenico.

GREEN WARRIORS SASSUOLO: Busolini 2, Spinello 1, Salinas 3, Civitico 10, Antropova 25, Dhimitriadhi 9, Falcone (L), Magazza 4, Pasquino 1, Taje’ 1. Non entrate: Aliata, Ferrari, Zojzi, Pelloni (L). All. Barbolini.

ARBITRI: Armandola, Usai.

NOTE – Durata set: 27′, 28′, 35′; Tot: 90′.

I RISULTATI-

Eurospin Ford Sara Pinerolo-Club Italia Crai 3-0 (25-23, 25-20, 25-19)

Lpm Bam Mondovi’-Sigel Marsala 3-1 (19-25, 25-16, 25-17, 25-22)

Acqua & Sapone Roma Volley Club-Futura Volley Giovani Busto Arsizio 3-1 (11-25, 25-19, 25-18, 25-17)

Exacer Montale-Barricalla Cus Torino Rinviata a data da destinarsi

Geovillage Hermaea Olbia-Green Warriors Sassuolo 3-0 (25-22, 25-23, 30-28)

LA CLASSIFICA-

Acqua & Sapone Roma Volley Club 15; Green Warriors Sassuolo 11; Sigel Marsala 10; Eurospin Ford Sara Pinerolo 10; Lpm Bam Mondovi’ 10; Geovillage Hermaea Olbia 8; Barricalla Cus Torino 6; Futura Volley Giovani Busto Arsizio 6; Club Italia Crai 4; Exacer Montale 1.

IL PROSSIMO TURNO-25/10/2020 Ore 17.00-

Barricalla Cus Torino – Club Italia Crai Si gioca il 26/10/2020 Ore 20.00

Futura Volley Giovani Busto Arsizio – Geovillage Hermaea Olbia

Acqua & Sapone Roma Volley Club – Exacer Montale

Green Warriors Sassuolo – Lpm Bam Mondovi’

Sigel Marsala – Eurospin Ford Sara Pinerolo Ore 16.00

 

 

Commenti