Vallefoglia e Roma rafforzano il primato

Conclusa la regular season in attesa dei recuperi di mercoledì. La capolista del Girone Est batte in casa Talmassons, quella del Girone Ovest va a vincere sul campo del Club Italia Crai
Vallefoglia e Roma rafforzano il primato© Legavolley Femminile

ROMA-Ultima giornata di Regular Season che non scrive la parola fine su questa fase della stagione che deve mandare in scena alcuni recuperi che determineranno definitivamente la griglia di Pool Salvezza e Retrocessione. Nelle partite giocate oggi la Megabox Vallefoglia ha conquistato matematicamente il primo posto del Girone Est superando in casa il CDA Tarlmassons. Si ferma ancora il Cuore di Mamma Cutrofiano, battutoin cinque set sul campo dell’Omag S.G.Marignano. La Teodora Ravenna mantiene momentaneamente il quarto posto superando in trasferta l’Itas Città Fiera S.G.Marignano. Nel Girone Ovest senza problemi la trasferta sul campo del Club Italia Crai per la capolista Acqua&Sapone Roma. Continua a correre la Sigel Marsala che va a vincere sul campo della Green Warriors Sassuolo. La Barricalla Cus Torino passa con sicurezza nella trasferta sarda sul campo della Geovillage Olbia.

 GIRONE EST-

Grazie al successo interno per 3-0 sulla CDA Talmassons, la Megabox Vallefoglia festeggia la vittoria del Girone Est. Con 36 punti è irraggiungibile dal Cuore di Mamma Cutrofiano, che deve recuperare ancora un match ma dista 6 lunghezze. Le tigri biancoverdi dominano l’incontro, sigillando una Regular Season straordinaria: Pamio (13) e Bacchi (12) sono le migliori realizzatrici di un match mai in discussione, in cui le ragazze di Fabio Bonafede sanno imprimere le proprie accelerazioni sin dall’avvio dei parziali. Per le friulane, positiva la prestazione della croata Cutura, che potrà essere utile nella Pool Salvezza.

Successo prezioso per l’Omag San Giovanni in Marignano, che blinda l’accesso alla Pool Promozione grazie al 3-2 interno sul Cuore di Mamma Cutrofiano. Un traguardo meritato per la truppa di Stefano Saja, che nel match odierno è capace di reagire dopo il primo set perso e di sfogare tutte le energie rimaste in un tie-break di alto livello. Tutte in doppia cifra le attaccanti romagnole, con Conceicao e Fiore oltre i 20 punti a testa. Il titolo di MVP è però della centrale Così, autrice di 7 muri e 3 ace. Alle salentine di Antonio Carratù non bastano gli attacchi di Castaneda Simon e i 10 muri di una insuperabile Caneva.

Mantiene vive le speranze di accedere alla Pool Promozione l’Olimpia Teodora Ravenna, che supera in trasferta l’Itas Città Fiera Martignacco per 1-3 e sale al quarto posto con 25 punti, in attesa che Volley Soverato (a 24 con tre partite in meno) e CBF Balducci HR Macerata (a quota 23 con due gare in meno) scendano in campo per recuperare le gare non disputate. Le ragazze di Simone Bendandi perdono il primo set sotto i colpi di Smirnova e Fiorio, poi spalle al muro capovolgono la contesa. I due set point annullati nella volata del terzo, con capitan Guidi e Piva a scrivere il 25-27, spostano definitivamente l’ago della bilancia dalla parte delle romagnole, che vincono il quarto 20-25.

Si giocherà in posticipo mercoledì sera il match tra Sorelle Ramonda Ipag Montecchio e CBF Balducci  HR Macerata.

GIRONE OVEST-

L’Acqua&Sapone Roma Volley Club replica a distanza al successo di sabato della LPM BAM Mondovì imponendosi per 0-3 al Centro Pavesi contro il Club Italia Crai. A dispetto del punteggio, la gara per le capitoline non è affatto semplice: basti dire che le giallorosse di Luca Cristofani devono dare fondo a tutte le proprie qualità per rimontare dal 15-6 (e 23-18) nel secondo set e dal 16-11 (e 20-17) nel terzo. Le azzurrine, volitive e desiderose di ben figurare, hanno anche un set point nel terzo prima di cedere. Decortes, opposta ospite, è la mattatrice dell’incontro con 24 punti, supportata al centro da Rebora (10 con 4 muri).

La Green Warriors Sassuolo manca il primo match point per accedere alla Pool Promozione. Serviva un punto alle neroverdi per garantirsi matematicamente il quinto posto e invece al PalaConsolata festeggia la Sigel Marsala, che vince 3-1 e sale al terzo posto confermando tutto il buono mostrato nel corso della Regular Season. Ora le ragazze di Enrico Barbolini dovranno attendere i due impegni mancanti della Futura Volley Giovani Busto Arsizio, che dovrà cogliere due successi da tre punti per raggiungere le emiliane a 28 punti e giocarsi la quinta posizione con il quoziente set. Eppure i tre set point annullati da Dimitriadhi e compagne nel primo set, conclusosi 29-27, parevano il prologo al successo delle padrone di casa. Invece le lilibetane di Daris Amadio stupiscono nuovamente, aggiudicandosi nettamente secondo e quarto parziale e agguantando 24-26 il terzo. Pistolesi firma 23 punti con il 46% di rendimento offensivo, bene anche le bande Mazzon e McCall Ginnis e le centrali Caruso-Parini soprattutto a muro. Per Sassuolo 28 di Antropova, ma difficoltà in ricezione.

Il ‘lunch match’ non sorride alla Geovillage Hermaea Olbia, superata in quattro set dal Barricalla Cus Torino. A Golfo Aranci le biancoblù, ancora in difficoltà a causa delle assenze per infortunio di Korhonen, Coulibaly e Ciani, conquistano il primo set, ma nei restanti tre subiscono l’intraprendenza delle avversarie, capaci di rilanciarsi dopo una lunga serie negativa. La vittoria vale il sorpasso in classifica, le torinesi di coach Chiappafreddo salgono a 18 punti contro i 17 delle galluresi di Emiliano Giandomenico. Le ospiti si accendono verso la fine del primo parziale, comunque perso, e brillano fino alla fine del match, approfittando del calo fisico di Olbia: Pinto e Sainz scrivono 17 punti a testa e rispondono ai tentativi di Joly (24 alla fine), soprattutto in chiusura di terzo set.

Rinviata a data da destinarsi la gara tra Eurospin Ford Sara Pinerolo e Futura Volley Giovani Busto Arsizio per un caso di positività al Covid-19 riscontrato nel gruppo squadra piemontese.

Mercoledì 27 gennaio si disputeranno tre gare di recupero che delineeranno ulteriormente la classifica del Girone Ovest in vista della seconda fase.

I TABELLINI-

GIRONE EST-

MEGABOX VALLEFOGLIA – CDA TALMASSONS 3-0 (25-14 25-18 25-19)

MEGABOX VALLEFOGLIA: Balboni 7, Bacchi 12, Bertaiola 7, Costagli 10, Pamio 13, Kramer 10, Bresciani (L). Non entrate: Durante, Colzi, Dapic, Stafoggia, Ricci. All. Bonafede.

CDA TALMASSONS: Cutura 9, Tirozzi 8, Mazzoleni 9, Vallicelli 1, Bartesaghi 5, Nardini 6, Norgini (L), Dalla Rosa, Pagotto, Ponte (L). Non entrate: Cristante, Barbazeni. All. Barbieri.

ARBITRI: Proietti, Salvati.

NOTE – Durata set: 20′, 23′, 25′; Tot: 68′.

ITAS CITTA’ FIERA MARTIGNACCO – OLIMPIA TEODORA RAVENNA 1-3 (25-18 17-25 25-27 20-25)

ITAS CITTA’ FIERA MARTIGNACCO: Tonello 9, Carraro 5, Pascucci 7, Rucli 6, Smirnova 18, Fiorio 16, Scognamillo (L), Rossetto 2, Modestino 2, Cerruto (L), Cortella, Braida. Non entrate: Sangoi. All. Gazzotti.

OLIMPIA TEODORA RAVENNA: Guasti 9, Guidi 10, Morello 5, Piva 25, Torcolacci 2, Kavalenka 15, Rocchi (L), Assirelli 6, Monaco, Poggi. Non entrate: Grigolo, Piomboni, Fontemaggi, Giovanna (L), Missiroli, Vecchi, Bernabe’. All. Bendandi.

ARBITRI: Sessolo, Piubelli.

NOTE – Durata set: 23′, 23′, 33′, 27′; Tot: 106′.

OMAG S.GIOV. IN MARIGNANO – CUORE DI MAMMA CUTROFIANO 3-2 (23-25 25-20 25-18 17-25 15-11)

OMAG S.GIOV. IN MARIGNANO: Peonia 13, Ceron 12, Berasi 2, Silva Conceicao 22, Cosi 15, Fiore 21, Bonvicini (L), Aluigi, Urbinati, De Bellis, Spadoni. Non entrate: Saguatti, Fedrigo, Penna (L). All. Saja.

CUORE DI MAMMA CUTROFIANO: Quarchioni 3, Menghi 11, Avenia 6, M’Bra 5, Caneva 16, Castaneda Simon 20, Ferrara (L), Panucci 4, Morciano 3, Salviato 1, Rizzieri. Non entrate: Tarantino, Gorgoni, Gloria (L). All. Carratu’.

ARBITRI: Somansino, Mattei.

NOTE – Durata set: 28′, 25′, 21′, 22′, 18′; Tot: 114′.

GIRONE OVEST-

GEOVILLAGE HERMAEA OLBIA – BARRICALLA CUS TORINO 1-3 (25-21 21-25 23-25 19-25)

GEOVILLAGE HERMAEA OLBIA: Stocco 2, Ghezzi 17, Barazza 8, Zonta 11, Joly 24, Angelini 4, Caforio (L), Poli 1, Minarelli 1, Nenni. Non entrate: Martis. All. Giandomenico.

BARRICALLA CUS TORINO: Pinto 17, Mabilo 8, Vokshi 12, Venturini 2, Bertone 8, Rimoldi, Gamba (L), Sainz 17, Sironi 6, Severin. Non entrate: Torrese (L), Batte, Verzini. All. Chiappafreddo.

ARBITRI: Carcione, Toni.

NOTE – Durata set: 25′, 30′, 29′, 28′; Tot: 112′.

CLUB ITALIA CRAI – ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY CLUB 0-3 (20-25 24-26 25-27)

CLUB ITALIA CRAI: Nervini 7, Nwakalor 7, Monza 3, Gardini 13, Marconato 6, Frosini 11, Armini (L), Ituma 5, Giuliani 1, Barbero, Trampus, Pelloia. Non entrate: Bassi (L), Gannar. All. Bellano.

ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY CLUB: Guiducci 1, Papa 12, Rebora 10, Decortes 24, Arciprete 4, Consoli 9, Spirito (L), Diop 1, Adelusi 1, Giugovaz 1, Purashaj. Non entrate: Bucci. All. Cristofani.

ARBITRI: Pozzi, Russo.

NOTE – Durata set: 24′, 28′, 32′; Tot: 84′.

LPM BAM MONDOVI’ – EXACER MONTALE 3-1 (25-23 20-25 25-14 25-16)

LPM BAM MONDOVI’: Tanase 16, Molinaro 6, Scola 3, Hardeman 20, Mazzon 11, Taborelli 15, De Nardi (L), Bordignon. Non entrate: Bonifacio, Serafini, Midriano, Mandrile. All. Delmati.

EXACER MONTALE: Botarelli 17, Blasi 11, Gentili 8, Saccani 1, Brina 17, Fronza 6, Bici (L), Pinali, Rubini. Non entrate: Venturelli, Stanev, Cioni (L). All. Tamburello.

ARBITRI: Nava, Marigliano.

NOTE – Durata set: 27′, 25′, 22′, 23′; Tot: 97′.

GREEN WARRIORS SASSUOLO – SIGEL MARSALA 1-3 (29-27 20-25 24-26 17-25)

GREEN WARRIORS SASSUOLO: Busolini 4, Spinello, Salinas 9, Civitico 5, Antropova 28, Dhimitriadhi 13, Falcone (L), Pasquino 5, Zojzi 1, Pelloni, Fornari. Non entrate: Magazza. All. Barbolini.

SIGEL MARSALA: Caruso 12, Demichelis 2, Mc Call-Ginnis 17, Parini 8, Mazzon 19, Pistolesi 23, Vaccaro (L), Soleti 1, Mistretta, Caserta. Non entrate: Nonnati, Colombano. All. Amadio.

ARBITRI: Usai, Scotti. NOTE –

Durata set: 32′, 24′, 27′, 25′; Tot: 108′.

GIRONE EST-

I RISULTATI-

Megabox Vallefoglia-Cda Talmassons 3-0 (25-14, 25-18, 25-19)

Itas Citta’ Fiera Martignacco-Olimpia Teodora Ravenna 1-3 (25-18, 17-25, 25-27, 20-25)

Sorelle Ramonda Ipag Montecchio-Cbf Balducci Hr Macerata 0-0 Si gioca Mercoledì

Omag S.Giov. In Marignano-Cuore Di Mamma Cutrofiano 3-2 (23-25, 25-20, 25-18, 17-25, 15-11)

Riposa: Volley Soverato

LA CLASSIFICA-

Megabox Vallefoglia 36; Cuore Di Mamma Cutrofiano 30; Omag S.Giov. In Marignano 27; Olimpia Teodora  Ravenna 25; Volley Soverato 24; Cbf Balducci Hr Macerata 23; Itas Citta’ Fiera Martignacco 21; Cda Talmassons 15; Sorelle Ramonda Ipag Montecchio 3;

GIRONE OVEST-

I RISULTATI-

Geovillage Hermaea Olbia-Barricalla Cus Torino 1-3 (25-21, 21-25, 23-25, 19-25)

Eurospin Ford Sara Pinerolo-Futura Volley Giovani Busto Arsizio Da disputare

Club Italia Crai-Acqua & Sapone Roma Volley Club 0-3 (20-25, 24-26, 25-27)

Lpm Bam Mondovi’-Exacer Montale 3-1 (25-23, 20-25, 25-14, 25-16) Giocata ieri

Green Warriors Sassuolo-Sigel Marsala 1-3 (29-27, 20-25, 24-26, 17-25)

LA CLASSIFICA-

Acqua & Sapone Roma Volley Club 43; Lpm Bam Mondovi’ 39; Sigel Marsala 33; Eurospin Ford Sara Pinerolo 30; Green Warriors Sassuolo 28; Futura Volley Giovani Busto Arsizio 22; Barricalla Cus Torino 18; Geovillage Hermaea Olbia 17; Club Italia Crai 13; Exacer Montale 6

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti