Mondovì cade e perde il primato

Nella 3a di ritorno della Pool Salvezza le piemontesi cedono per mano di Macerata e restano al secondo posto. Vittorie anche per Soverato e Sassuolo. Nella Pool Salvezza continua la marcia vincente di Ravenna che vince sul campo del Club Italia
Mondovì cade e perde il primato
TagsA2 femminileLPMBalducci

ROMA- Nella 3a di ritorno della Pool Promozione inopinata sconfitta interna della LPM Bam Mondovì che si fa sorprendere in casa dalla Balducci Macerata e lascia lo scettro del primato all’ Acqua & Sapone Roma.

Soverato si va a prendere i tre punti sul terreno dell’Eurospin Ford Sara Pinerolo. Vittoria da tre punti per la Green Warrriors Sassuolo in casa contro il Cuore Di Mamma Cutrofiano.

Nella Pool Salvezza non si ferma la corsa dell’Olimpia Teodora Ravenna  che espugna il campo del Club Italia Crai. Nel duello fra cenerentole la spunta la Sorelle Raimonda Ipag Montecchio sul campo dell’Exacer Montale. Torna alla vittoria la Futura Volley Busto Arsizio che supera l’Itas Città Fiera Martignacco. La Geovillage Olbia cade in casa per mano del CDA Talmassons.

POOL PROMOZIONE-

Per la terza volta in tre confronti diretti stagionali la CBF Balducci HR Macerata batte la LPM BAM Mondovì e dà una diversa fisionomia alla vetta della classifica della Pool Promozione. In virtù del ko interno, le pumine di Davide Delmati non riescono nel controsorpasso sull’Acqua&Sapone Roma Volley Club, che resta al primo posto con 56 punti (con due lunghezze di vantaggio e una gara in più da disputare rispetto alle monregalesi). Le marchigiane di Luca Paniconi si confermano bestia nera delle piemontesi, vincendo i primi due parziali ai vantaggi senza concedere palle set e stoppando il tentativo di rimonta delle padrone di casa nel quarto, chiuso dal punto numero 30 di Lipska.

La CBF Balducci sale al quarto posto sorpassando l’Eurospin Ford Sara Pinerolo, che perde l’imbattibilità casalinga nell’1-3 contro il Volley Soverato. Dopo il successo al tie break conquistato nella gara di andata mercoledì scorso le pinerolesi cadono sul campo di casa contro un’avversaria aggressiva, precisa e attenta in ogni fondamentale. A fare la differenza il muro: addirittura 21 per Soverato (10 di una straordinaria Riparbelli) contro i soli 4 delle biancoblù. Come nella gara di andata Shields è top scorer del match con 21 punti, seguita dalla stessa Riparbelli (18) e Mason (16). Tra le fila biancoblu le migliori sono Zago e Buffo.

Torna in quota Play Off la Green Warriors Sassuolo, che si impone per 3-0 sul Cuore Di Mamma Cutrofiano, ancora all’asciutto nella seconda fase. Le neroverdi di Enrico Barbolini cancellano il ko infrasettimanale con Vallefoglia e appaiono più brillanti in tutte le fasi del gioco. Dopo un primo parziale dominato, le ospiti alzano il livello di gioco e nel secondo annullano tre palle del 2-0 prima di cedere al primo tempo di Civitico, mentre nel terzo si avvicinano fino al 18-17 e poi si inchinano ad Antropova e Salinas.

POOL SALVEZZA-

L’ottava giornata della Pool Salvezza porta con sé notizie importanti per la testa e la coda della classifica. Con l’affermazione esterna per 1-3 in casa del Club Italia Crai, l’Olimpia Teodora Ravenna consolida ulteriormente il primato: con 41 punti, ha bisogno di una sola altra vittoria per rendersi irraggiungibile da Martignacco, attualmente terza a quota 31. Le romagnole si impongono in rimonta sulle azzurrine, che rientravano in campo a più di un mese di distanza dall’ultima partita ufficiale e si rendono protagoniste di un ottimo primo set. Con l’andare dei minuti, le ragazze di Simone Bendandi prendono il controllo del match e le padrone di casa sbagliano molto (21 errori in attacco e ricezione perfetta al 21%). Grigolo e Guidi chiudono con 15 punti a testa.

Altro successo esterno fondamentale è quello della Sorelle Ramonda Ipag Montecchio, che anch’esso in rimonta passa per 1-3 sul campo dell’Exacer Montale e lo stacca: vicentine a quota 12 punti (e tre gare ancora da disputare), modenesi a 8 (e con 2 sole opportunità di mettere fieno in cascina). Come spesso accaduto in questa stagione, partono bene le nerofuxia di Ivan Tamburello che vincono il primo set ma poi si spengono, complice la crescita impetuosa delle ragazze di Mario Fangareggi. Battista, come nella gara di andata, quando aveva siglato trenta punti, si prende nuovamente la copertina di giornata con 21 marcature e il 49% di rendimento offensivo.

Negli altri due match di giornata, quarta vittoria consecutiva per la CDA Talmassons, che nella prima di due gare in due giorni a Golfo Aranci contro la Geovillage Hermaea Olbia ha la meglio per 0-3. A dispetto del punteggio, la gara vive lungamente in equilibrio, soprattutto nel primo set terminato 28-30 e deciso dall’attacco di Dalla Rosa. I pochi allenamenti nelle gambe si palesano nei successivi parziali, con Cutura (17 punti) e compagne a fare la gara senza eccessive sbavature.

Torna al successo dopo un periodo negativo la Futura Volley Giovani Busto Arsizio, che batte per 3-1 l’Itas Città Fiera Martignacco e conserva la seconda posizione. Match dall’andamento strano e con un finale di terzo set che avrebbe potuto cambiare il corso dell’incontro: le biancorosse sono perfette fino al 2-0 e 23-12 della terza frazione, spinte da una difesa asfissiante e dalla potenza di Latham, vera e propria mattartrice dell’incontro con i suoi 26 punti (MVP a fine gara). Quindi un completo blackout delle padrone di casa ha portato alla rimonta più improbabile della stagione, con un match già vinto inaspettatamente riaperto: il contraccolpo psicologico è però assorbito nel quarto e ultimo set, con le biancorosse brave a dimenticare la frazione precedente.

Nel corso della settimana si disputeranno alcuni recuperi delle passate giornate. Si comincerà già lunedì con il replay del match tra Geovillage Hermaea Olbia e CDA Talmasson. Quindi mercoledì tre gare, tra cui spicca il confronto tra Acqua&Sapone Roma Volley Club e Megabox Vallefoglia (che si ripeterà a campi invertiti nel weekend successivo). Infine giovedì la sfida tra Cuore Di Mamma Cutrofiano e Sigel Marsala.

I TABELLINI-

POOL PROMOZIONE-

LPM BAM MONDOVI’ – CBF BALDUCCI HR MACERATA 1-3 (25-27 24-26 25-20 22-25)

LPM BAM MONDOVI’: Tanase 17, Molinaro 11, Scola 3, Hardeman 16, Mazzon 6, Taborelli 14, De Nardi (L), Bonifacio 1, Bordignon 1. Non entrate: Serafini, Midriano, Mandrile. All. Delmati.

CBF BALDUCCI HR MACERATA: Pomili 15, Mancini 7, Peretti 4, Lipska 30, Martinelli 4, Renieri 15, Bisconti (L), Pirro 1, Giubilato, Rita. Non entrate: Maruotti, Sopranzetti (L), Galletti. All. Paniconi.

ARBITRI: Pozzi, Pasin.

NOTE – Durata set: 27′, 29′, 24′, 28′; Tot: 108′.

EUROSPIN FORD SARA PINEROLO – VOLLEY SOVERATO 1-3 (13-25 18-25 26-24 21-25)

EUROSPIN FORD SARA PINEROLO: Gray 2, Zago 18, Buffo 18, Akrari 12, Boldini 2, Bussoli 2, Fiori (L), Fiesoli 8, Nuccio, Allasia, Casalis. Non entrate: Zamboni, Guelli (L), Pecorari. All. Marchiaro.

VOLLEY SOVERATO: Mason 16, Riparbelli 18, Shields 21, Lotti 15, Meli 10, Bortoli 4, Barbagallo (L), Ferrario (L), Nardelli, Salimbeni, Bianchini. Non entrate: Cipriani, Piacentini. All. Napolitano.

ARBITRI: Nava, Mesiano.

NOTE – Durata set: 21′, 24′, 29′, 26′; Tot: 100′.

GREEN WARRIORS SASSUOLO – CUORE DI MAMMA CUTROFIANO 3-0 (25-17 25-23 25-20)

GREEN WARRIORS SASSUOLO: Pasquino 3, Salinas 12, Civitico 9, Antropova 17, Dhimitriadhi 4, Busolini 8, Falcone (L). Non entrate: Magazza, Montagnani (L), Spinello, Ferrari, Zojzi, Bisegna, Pelloni. All. Barbolini.

CUORE DI MAMMA CUTROFIANO: Quarchioni 11, Menghi 6, Avenia, M’Bra 8, Caneva 8, Castaneda Simon 8, Ferrara (L), Provaroni 4, Gorgoni, Rizzieri. Non entrate: Di Coste, Morciano, Tarantino, Salviato (L). All. Carratu’.

ARBITRI: Cecconato, Jacobacci.

NOTE – Durata set: 22′, 27′, 25′; Tot: 74′.

POOL SALVEZZA.

CLUB ITALIA CRAI – OLIMPIA TEODORA RAVENNA 1-3 (26-24 21-25 22-25 17-25)  

CLUB ITALIA CRAI: Nervini 14, Nwakalor 6, Monza 1, Ituma 10, Marconato 3, Frosini 18, Armini (L), Giuliani 3, Pelloia 3, Barbero, Trampus. Non entrate: Gannar, Bassi, Gardini (L). All. Bellano.

OLIMPIA TEODORA RAVENNA: Piva 13, Torcolacci 14, Guasti 5, Grigolo 15, Guidi 15, Morello 3, Rocchi (L), Giovanna, Candolfini, Kavalenka. Non entrate: Fontemaggi, Assirelli, Bernabe’ (L). All. Bendandi.

ARBITRI: Giglio, Marconi.

NOTE – Durata set: 27′, 28′, 28′, 23′; Tot: 106′.

GEOVILLAGE HERMAEA OLBIA – CDA TALMASSONS 0-3 (28-30 21-25 22-25)

GEOVILLAGE HERMAEA OLBIA: Stocco 5, Ghezzi 12, Poli 4, Korhonen 7, Joly 11, Angelini 8, Caforio (L), Coulibaly 2, Zonta. Non entrate: Barazza, Ciani, Nenni. All. Giandomenico.

CDA TALMASSONS: Vallicelli 4, Tirozzi 9, Barbazeni 6, Cutura 17, Bartesaghi 12, Mazzoleni 7, Norgini (L), Dalla Rosa 5, Pagotto, Ponte (L). Non entrate: Nardini, Cristante, Feruglio. All. Barbieri.

ARBITRI: Capolongo, Morgillo.

NOTE – Durata set: 31′, 26′, 27′; Tot: 84′.

FUTURA VOLLEY GIOVANI BUSTO ARSIZIO – ITAS CITTA’ FIERA MARTIGNACCO 3-1 (25-11 26-24 23-25 25-22)

FUTURA VOLLEY GIOVANI BUSTO ARSIZIO: Michieletto 14, Veneriano 5, Latham 26, Carletti 17, Lualdi 9, Nicolini 4, Garzonio (L), Zingaro 2, Frigo, Lualdi. Non entrate: Sormani, Vecerina. All. Lucchini.

ITAS CITTA’ FIERA MARTIGNACCO: Smirnova 9, Fiorio 8, Tonello 14, Carraro 5, Pascucci 13, Rucli 5, Scognamillo (L), Braida 5, Modestino 4, Rossetto, Cerruto. Non entrate: Cortella. All. Gazzotti.

ARBITRI: Clemente, Scotti.

NOTE – Durata set: 22′, 31′, 32′, 34′; Tot: 119′.

EXACER MONTALE – SORELLE RAMONDA IPAG MONTECCHIO 1-3 (25-20 21-25 13-25 22-25)

EXACER MONTALE: Aguero 11, Gentili 4, Lancellotti, Brina 12, Fronza 14, Botarelli 17, Bici (L), Pinali 1, Rubini 1, Saccani, Cigarini, Blasi. Non entrate: Venturelli (L). All. Tamburello.

SORELLE RAMONDA IPAG MONTECCHIO: Scacchetti 2, Cagnin 18, Bovo 9, Mangani 13, Battista 21, Bartolini 13, Monaco (L), Canton 1. Non entrate: Brandi, Bastianello, Imperiali (L), Rosso, Covino. All. Fangareggi.

ARBITRI: Fontini, Marotta.

NOTE – Durata set: 25′, 27′, 22′, 28′; Tot: 102′

POOL PROMOZIONE-

I RISULTATI-

Acqua & Sapone Roma Volley Club-Omag S.Giov. In Marignano 3-0 (25-13, 25-19, 25-16) Giocata ieri

Lpm Bam Mondovi’-Cbf Balducci Hr Macerata 1-3 (25-27, 24-26, 25-20, 22-25)

Eurospin Ford Sara Pinerolo-Volley Soverato 1-3 (13-25, 18-25, 26-24, 21-25)

Sigel Marsala-Megabox Vallefoglia 3-1 (25-21, 25-21, 29-31, 25-23) Giocata ieri

Green Warriors Sassuolo-Cuore Di Mamma Cutrofiano 3-0 (25-17, 25-23, 25-20)

LA CLASSIFICA-

Acqua & Sapone Roma Volley Club 56; Lpm Bam Mondovi’ 54; Megabox Vallefoglia 47; Cbf Balducci Hr Macerata 46; Eurospin Ford Sara Pinerolo 44; Sigel Marsala 43; Cuore Di Mamma Cutrofiano 38; Green Warriors Sassuolo 37; Volley Soverato 37; Omag S.Giov. In Marignano 33

IL PROSSIMO TURNO- 18/04/2021 Ore 17.00-

Megabox Vallefoglia – Acqua & Sapone Roma Volley Club

Omag S.Giov. In Marignano – Lpm Bam Mondovi’

Cuore Di Mamma Cutrofiano – Eurospin Ford Sara Pinerolo

Volley Soverato – Sigel Marsala

Cbf Balducci Hr Macerata – Green Warriors Sassuolo Si gioca il 17/04/2021 Ore18.00

POOL SALVEZZA-

I RISULTATI-

Club Italia Crai-Olimpia Teodora Ravenna 1-3 (26-24, 21-25, 22-25, 17-25)

Geovillage Hermaea Olbia-Cda Talmassons 0-3 (28-30, 21-25, 22-25)

Futura Volley Giovani Busto Arsizio-Itas Città’ Fiera Martignacco 3-1 (25-11, 26-24, 23-25, 25-22)

Exacer Montale-Sorelle Ramonda Ipag Montecchio 1-3 (25-20, 21-25, 13-25, 22-25)

LA CLASSIFICA-

Olimpia Teodora Ravenna 41; Futura Volley Giovani Busto Arsizio 35; Itas Citta’ Fiera Martignacco 31; Cda Talmassons 27; Geovillage Hermaea Olbia 27; Barricalla Cus Torino 23; Club Italia Crai 19; Sorelle Ramonda Ipag Montecchio 12; Exacer Montale 8.

IL PROSSIMO TURNO- 18/04/2021 Ore 17.00

Itas Citta’ Fiera Martignacco – Exacer Montale

Olimpia Teodora Ravenna – Geovillage Hermaea Olbia

Cda Talmassons – Barricalla Cus Torino Si gioca il 18/04/2021 Ore 16.00

Sorelle Ramonda Ipag Montecchio – Club Italia Crai Si gioca il 28/04/2021 Ore 18.30

Corriere dello Sport in abbonamento

Riparte la Serie A

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Approfitta dell'offerta a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti