Corriere dello Sport

Volley A1 femminile

Vedi Tutte
Volley A1 femminile

Volley: A1 Femminile, Vanzurova da Scandicci a Firenze

© Legavolley Femminile

Dopo la fine dell'avventura alla Savino Del Bene il forte opposto della Repubblica Ceca non si allontana dalla città gigliata sottoscrivendo un contratto con la Bisonte.Va a rinforzare un reparto delle attaccanti già formato da Carmen Turlea, Chiara Negrini e Giulia Pietrelli.

 

sabato 16 maggio 2015 23:50

FIRENZE- Non si ferma il mercato de Il Bisonte Firenze: dopo la palleggiatrice belga Ilka Van de Vyver, alla corte di Francesca Vannini arriva il martello della Repubblica Ceca Tereza Vanzurova, classe 1991, giocatrice che può ricoprire indifferentemente sia il ruolo di schiacciatrice-ricevitrice che quello di opposto, e che dopo la stagione giocata nella Savino Del Bene Scandicci, è attualmente in ritiro con la nazionale del suo paese, con la quale si appresta a giocare il suo terzo europeo. Con il suo ingaggio, il direttore sportivo Duccio Ripasarti ha messo a disposizione di coach Vannini una giocatrice polivalente, che va a rinforzare un reparto delle attaccanti già formato da Carmen Turlea, Chiara Negrini e Giulia Pietrelli.
Tereza Vanzurova nasce a Benesov, in Repubblica Ceca, il 4 aprile 1991, e dopo essere cresciuta pallavolisticamente nel club della sua città, il VK Benesov, nel 2005, a soli 14 anni, passa all’Olymp Praga, dove riesce a vincere una Coppa della Repubblica Ceca nel 2007 e uno scudetto ceko nel 2008. Nel 2012, a 21 anni, si muove per la prima volta dal suo paese, trasferendosi in Italia, a Novara: nell’Igor Gorgonzola rimane due stagioni, ottenendo una promozione dalla A2 alla A1 e poi raggiungendo la semifinale scudetto l’anno successivo, prima di approdare alla Savino Del Bene Scandicci, dove ha giocato nell’ultima annata. Nel 2010, a soli 19 anni, ha ottenuto le sue prime convocazioni nella nazionale maggiore ceka, con la quale ha partecipato ai mondiali del 2010 e agli europei del 2011 e del 2013, oltre ad aver vinto l’European League del 2012.
Soddisfazione per l’ingaggio della schiacciatrice manifestata dal DS Ripasarti .  « Da subito abbiamo individuato in Tereza la giocatrice che ben si sposava con il nostro progetto tecnico: giovane, potente e soprattutto polivalente, nel doppio ruolo di posto 4 e opposto. Lei viene da una stagione molto positiva nelle file dello Scandicci, in cui ha messo in mostra grandi qualità sia in attacco che in battuta: devo anche dire che con grande piacere ha accettato immediatamente la nostra proposta, comprendendo fin da subito la fiducia che riponiamo in lei ».

LaVanzurova indossa la nuova maglia con grande entusiasmo: « Sono molto contenta di giocare per Il Bisonte Firenze, e dopo aver sfiorato i playoff l'anno scorso voglio sicuramente fare meglio. Il mio obiettivo personale è quello di crescere ancora come giocatrice, e di fare sempre meglio per essere utile alla squadra: voglio fare un salto di qualità per la mia carriera, e sono sicura di aver scelto l'ambiente giusto per farlo ».

Per Approfondire