Corriere dello Sport

Volley A1 femminile

Vedi Tutte
Volley A1 femminile

Volley: A1 Femminile, ancora un' "orange" a Novara: Pietersen

Volley: A1 Femminile, ancora un'
© Legavolley Femminile

Dopo la regista Laura Dijkema arriva il martello, classe '89 che sta disputando le Qualificazioni Olimpiche con la sua nazionale. Lo scorso anno ha giocato a Scandicci

 

giovedì 19 maggio 2016 00:01

NOVARA- Ancora un volto nuovo in casa Igor Volley Novara: il club azzurro ha definito nelle scorse ore l’ingaggio del martello olandese Judith Pietersen, attualmente impegnata in Giappone con la sua nazionale (insieme all’altra neo-azzurra Laura Dijkema) a inseguire un “pass” per le ormai imminenti Olimpiadi di Rio. Classe 1989, Pietersen ha iniziato la propria carriera da centrale per poi crescere da opposto fino al passaggio al ruolo di schiacciatrice ricevitrice già intrapreso con profitto nelle ultime stagioni con club e nazionale. Dopo aver iniziato l’attività professionistica con il Lichtenwoorde (2005-2008) è passata all’Amstelveen (2008-2011) con cui ha vinto per due stagioni di fila (2008-2009 e 2009-2010) campionato e coppa nazionale in Olanda (dove ha vinto anche quattro Supercoppe). Dopo un biennio (2011-2013) al Dresda in Germania, ha vestito le casacche di Sopot (Polonia) e Idmanocagi (Turchia) fino ad arrivare a Scandicci nella passata stagione.

Alla sua prima stagione in Italia Pietersen ha messo a segno oltre 250 punti con percentuali d’attacco prossime al 40% di positività. Grazie alla possibilità di esprimersi sia da opposta che da schiacciatrice, Pietersen può rappresentare una valida alternativa tanto a Katarina Barun quanto a Samanta Fabris, la cui stagione sarà a tutti gli effetti ed esclusivamente da schiacciatrice.

Articoli correlati

Commenti